Nota stampa

Inaugurazione mostra "The code of the Universe" e ciclo eventi sulla superconduttività

30/09/2020

Da sinistra: Carlo Ferdeghini (direttore Cnr - Spin), Paola Bordilli (Assessore al Commercio, Artigianato, Tutela e Sviluppo Vallate, Grandi Eventi del Comune di Genova), Marina Putti (Università di Genova), Emilio Bellingeri (Cnr-Spin)
Da sinistra: Carlo Ferdeghini (direttore Cnr - Spin), Paola Bordilli (Assessore al Commercio, Artigianato, Tutela e Sviluppo Vallate, Grandi Eventi del Comune di Genova), Marina Putti (Università di Genova), Emilio Bellingeri (Cnr-Spin)

L'Istituto superconduttori,  materiali innovativi e dispositivi (Spin) del Consiglio nazionale delle ricerche di Genova organizza a Genova un ciclo di eventi  in occasione della scuola internazionale di superconduttività applicata del network Easitrain, che riunisce nel capoluogo ligure 40 giovani  ricercatori e studenti di tutta Europa sul tema della  superconduttività avanzata

Tra gli eventi aperti al grande pubblico, è stata inaugurata oggi la mostra “The code of the Universe. A photographic journey of discovery” (Il codice dell’Universo), che rimane allestita gratuitamente in Piazza De Ferrari (Genova) fino a domenica 1 novembre 2020, ed è inclusa nel programma del prossimo Festival della Scienza.

Ideata dal CERN, la mostra arriva per la prima volta a Genova: essa presenta, attraverso una serie di pannelli fotografici di alto impatto visivo, attività di ricerca ed esperimenti in corso presso il laboratorio internazionale di Ginevra, un'infrastruttura di ricerca globale che indaga settori ancora inesplorati del nostro Universo attraverso lo studio delle particelle più piccole che compongono la materia. Alcuni pannelli sono dedicati alle attività di superconduttività svolte sul territorio genovese e ligure, che ha una importante concentrazione di attività di ricerca, sviluppo e produzione industriale di questa affascinante proprietà della materia.

L’iniziativa è organizzata a Genova da Cnr-Spin in collaborazione con l’Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn), il Dipartimento di Fisica dell’Università di Genova e ASG Superconductors, e con il supporto di Cnr Unità Comunicazione e Relazioni con il pubblico e Associazione Festival della Scienza.

Per informazioni:
Emilio Bellingeri
Cnr - Spin
emilio.bellingeri@spin.cnr.it

Ufficio stampa:
Francesca Gorini
Ufficio stampa Cnr
francesca.gorini@cnr.it

Vedi anche:

Immagini: