Istituto di Ricerca sugli Ecosistemi Terrestri (IRET)

Articolazione territoriale

Sede principale

Direttore

Dr. CARLO CALFAPIETRA

E-mail: carlo.calfapietra@cnr.it
Telefono: 0763-374917

Informazioni

c/o Villa Paolina
Via Guglielmo Marconi, 2 - 05010 Porano (TR)
Telefono: 0763 37491
Fax: 0763 374980
E-mail: segreteria@iret.cnr.it
Url: http://www.iret.cnr.it

Firenze

Responsabile

LUIGI PAOLO D'ACQUI

Informazioni

Via Madonna del Piano 10 - 50019 Sesto Fiorentino (FI) - Toscana
Telefono: 0555225994
Fax: 0555225920
E-mail: LuigiPaolo.DAcqui@cnr.it
Url: http://www.iret.cnr.it

Descrizione:

L'IRET di Firenze svolge attività di ricerca di base e applicata sulla struttura e sul funzionamento degli ecosistemi terrestri e acquatici, anche alla luce dei cambiamenti globali e degli impatti indotti dalle pressioni antropiche. Le attività condotte hanno l'obiettivo di ampliare e divulgare la conoscenza scientifica in merito ai suddetti ecosistemi e di fornire supporto agli enti preposti alla loro tutela e al recupero ambientale.
La sede dell'IRET di Firenze è ricompresa nell'area di ricerca del CNR di Firenze, con una superficie coperta complessiva di oltre 23.000 m2, collocata all'interno del Polo Scientifico Universitario di Sesto Fiorentino (FI). L'area è dotata di un centro congressi con tre aule e tre sale riunioni attrezzate con sistemi audio video, di mensa e bar ed è in grado di ospitare eventi internazionali.
I laboratori dell'IRET di Firenze sono tutti organizzati in base alle esigenze strumentali di ricerca di alcune attività tematiche dell'Istituto.

Montelibretti

Responsabile

CARLO CALFAPIETRA

Informazioni

c/o Area della Ricerca di RM 1
Via Salaria km. 29,300 - 00015 Monterotondo Scalo (RM) - Lazio
Telefono: 06-90672540
Fax: 06-90672990
E-mail: carlo.calfapietra@cnr.it
Url: http://www.iret.cnr.it

Descrizione:

La sede secondaria di Montelibretti è situata nell'Area della Ricerca di Roma1-Montelibretti del CNR (www.mlib.cnr.it) ed è costituita da una struttura principale di 1000 mq, suddivisa in locali uffici e laboratori, e dai locali Micoteca, costituiti da una struttura di 120 mq in cui ha sede la Banca Internazionale dei Funghi Saprofiti Eduli e da due serre a condizionamento termico di circa mq 64 ciascuna, oltre a vari altri locali tecnici.
La superficie totale della sede è suddivisa in circa 300 mq di uffici per il personale ricercatore, tecnico e amministrativo e 26 laboratori che occupano circa 540 mq. Tali laboratori ospitano sia attività di ricerca specifiche (micologia, ecofisiologia, colture in vitro, biologia molecolare, fisiologia vegetale, biochimica) sia attività analitiche di uso generale e di supporto alla ricerca (laboratori comuni con strumentazione analitica, locali celle climatiche, camera fredda ecc.). È presente inoltre una camera calda per lo stoccaggio e l'utilizzo di isotopi radioattivi. La strumentazione presente nei laboratori è caratterizzata da elevate prestazioni in campo biofisico e chimico-analitico, in particolar modo in campo spettrometrico per il riconoscimento e la quantificazione di composti biologici ed elementi metallici (massa isotopica, gascromatografia-MS, Proton Tranfer Reaction PTR-MS, X-Ray Fluorescence XRF) e nei sistemi di analisi della fotosintesi, quali la strumentazione per l'analisi degli scambi gassosi (IRGA) e per lo studio dell'emissione di fluorescenza della clorofilla (IMAGING-PAM). La sede dispone inoltre di un'infrastruttura di ricerca per la valutazione del bilancio di massa per scopi ecofisiologici e di fitorimedio con 18 mesocosmi, un campo sperimentale di 11 ettari, due siti sperimentali in foresta con torri a strumentazione Eddy-covariance ed un laboratorio mobile per lo studio dei flussi nella vegetazione forestale.

Napoli

Responsabile

GIANFRANCO PELUSO

Informazioni

c/o Area della Ricerca NA1
Via Castellino 111 - 80131 Napoli (NA) - Campania
Telefono: 081-6132280
Fax: 081-6132701
E-mail: gianfranco.peluso@cnr.it
Url: http://www.iret.cnr.it

Descrizione:

Nella sede secondaria IRET di Napoli si studiano gli stress generati dai cambiamenti climatici, dall'uso del suolo, dall'inquinamento, dalla crescente urbanizzazione sulla biodiversità (microbica, vegetale e animale). L'impatto dell'inquinamento antropico sulla salute viene analizzato attraverso lo studio dei meccanismi epigenetici e dei sistemi di comunicazione a distanza (esosomi), potenzialmente coinvolti nella risposta all'esposizione agli inquinanti.
Oggetto di studio è anche la struttura, la fertilità, la resilienza del suolo e la ricerca su nuovi estremofili per applicazioni biotecnologiche nella degradazione di composti chimici tossici e di biomasse vegetali, per la produzione di biocarburanti, di biopolimeri e pigmenti. Inoltre, si studiano struttura, funzionamento e produttività degli ecosistemi terrestri e le componenti biotiche ed abiotiche in relazione ai cambiamenti globali e alla pressione antropica. Una forte attenzione è dedicata all'utilizzo di tecnologie abilitanti ecosostenibili per l'isolamento ed il rilascio controllato di composti bioattivi recuperati da scarti agro-industriali.

Pisa

Responsabile

ROBERTO PINI

Informazioni

Via Moruzzi 1 - 56124 Pisa (PI) - Toscana
Telefono: 0506212472
Fax: 0503152473
E-mail: roberto-pini@cnr.it
Url: http://www.iret.cnr.it

Descrizione:

La sede secondaria di Pisa è votata allo studio del sistema suolo-pianta e dei servizi ecosistemici ad esso connessi, nel quadro del cambio climatico globale e dell'incremento delle aree urbanizzate. Le conoscenze acquisite mirano ad individuare strategie di monitoraggio e gestione sostenibile delle risorse e di mitigazione dell'impatto antropico sugli ecosistemi terrestri, con particolare attenzione a tecniche di protezione e recupero della qualità di suoli, sedimenti e substrati di crescita, ricercando soluzioni basate sulla natura. IRET-Pisa, storicamente, è l'erede dell'Istituto per la Chimica del Terreno del CNR risalente agli anni '70.La sede è all'interno dell'Area della Ricerca del CNR a Pisa, dove usufruisce di circa 1000 mq tra uffici, laboratori chimici e strumentali. Ha anche a disposizione una serra di 120 mq.

Sassari

Responsabile

LAURA LORU

Informazioni

Traversa La Crucca, 3 - 07100 Li Punti (SS) - Sardegna
Telefono: 0792841413
Fax: 0792841199
E-mail: laura.loru@cnr.it
Url: http://www.iret.cnr.it

Descrizione:

La sede IRET in Sardegna è situata nell'Area della Ricerca del CNR di Sassari. L'attività rivolta essenzialmente allo studio dell'entomologia, accoppia ricerche di base a ricerche applicative, le prime indispensabili alle seconde per affrontare specifici problemi pratici.
Le principali competenze e ambiti di studio riguardano:
- ricerche sulla biodiversità degli insetti in ambienti naturali e antropizzati;
- metodi di gestione ecosostenibile degli insetti dannosi (pest management) in ambiente agroforestale ed urbano;
- impatto di specie aliene invasive;
- biosaggi con sostanze naturali e di sintesi.
La sede si estende su una superficie totale di circa 450 mq di cui circa 200 occupati da laboratori e la restante parte da uffici per il personale ricercatore, tecnico e amministrativo, dalla biblioteca e da locali tecnici. La sede può contare anche sull'utilizzo di due sale convegni, una sala riunioni ed un'aula di informatica di pertinenza dell'Area.