Istituto

Istituto per la sintesi organica e la fotoreattività (ISOF)

Logo Istituto per la sintesi organica e la fotoreattività (ISOF)

Direttore

Dott ROBERTO ZAMBONI

E-mail: direzione@isof.cnr.it
Telefono: 051 6399773

Informazioni

c/o Area della Ricerca di Bologna
Via Piero Gobetti, 101 - 40129 Bologna (BO)
Telefono: 0516399933- 0516399773
Fax: 0516399844
E-mail: direzione@isof.cnr.it
Url: http://www.isof.cnr.it

Brochure

Missione

Applicare la Scienza Molecolare ed il Manifatturiero Sostenibile - La Convergenza di Scienze e Tecnologie Avanzate
L'Istituto per la Sintesi Organica e la Fotoreattività (ISOF) è un Istituto strategico del Dipartimento di Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali del CNR. La Chimica è il mattone fondamentale delle nanoscienze e della convergenza di scienze e tecnologie avanzate e ISOF gioca un ruolo primario in questo contesto. Lo scopo di ISOF è teso a sviluppare ed applicare la scienza molecolare ed il chemical manufacturing sostenibile per realizzare gli obiettivi EU sui temi energia e clima migliorando nello stesso tempo la qualità della vita e la nostra economia. ISOF è focalizzato a realizzare risultati concreti, gestione efficiente e sostenibile nell'impiego di materiali innovativi a basso consumo di energia e nelle smart technologies lungo l'intera catena del valore europea. Il personale e gli
scienziati di ISOF sono all'avanguardia internazionale nelle ricerche per la progettazione e sintesi di materiali organici-ibridi high-tech, nella lipidomica e nutraceutica, nello studio dei processi di base fotochimici e fotofisici per la fabbricazione di dispositivi optoelettronici organici per energie rinnovabili, nuove sorgenti luminose e per la bio-nano-medicina. I Nanosistemi di carbonio, incluso il grafene, sviluppati dalle linee di ricerca nanochimica e fotoscienza molecolare di ISOF sono riconosciuti al top mondiale. La sintesi di composti biologici attivi antibatterici ed antitumorali e sistemi di drug-delivery mediati da nanoparticelle, sono attività strategiche riconosciute a livello internazionale di ISOF. ISOF produce e usa la seta naturale in una piattaforma innovativa per la bio-optoelettronica, le interfacce con sistemi cellulari elettrogenici e nelle living technologies.

Sedi secondarie