Intervento del Presidente

Ucraina, Carrozza: la ricerca continui a essere strumento di pace

27/04/2022

È stato ospitato presso la sede centrale del Cnr - Roma
È stato ospitato presso la sede centrale del Cnr - Roma

«La ricerca deve continuare a essere uno strumento di pace. Stiamo facendo tantissimo per i nostri colleghi che vengono dalle zone di guerra, per i rifugiati che desiderano scappare dai loro paesi per motivi politici o di situazioni di guerra: il sistema accademico si sta muovendo molto per l'ospitalità di studenti, ricercatori, assegnisti e i rettori si stanno adoperando per fare dell'Italia e della nostra comunità scientifica una comunità di accoglienza, spero anche temporanea, perchè si possa tornare nei paesi ricostruiti con la pace».

Così la presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche Maria Chiara Carrozza, aprendo il convegno "Fare ricerca" organizzato dalla Regione Lazio, durante il quale è stato annunciato il bando con il quale la Regione attribuirà un contributo economico premiale alle ricercatrici e ai ricercatori del Lazio.

«E' un momento molto difficile: tanti giovani del Cnr e non - ha proseguito - mi stanno scrivendo preoccupati per il loro futuro ed è giusto che noi ci prendiamo carico di lavorare il più possibile per dare un mondo migliore a questi ragazzi», ha concluso Carrozza.

Per informazioni:
Presidenza Cnr
presidenza@cnr.it

Vedi anche: