Evento

'Per una definizione delle lingue e delle culture sabelliche'

Dal 08/02/2018 ore 09.00 al 09/02/2018 ore 19.00

Cnr - Aula Marconi

locandina del convegno
locandina del convegno

Dal 2014, l'azione COST IS1407, denominata "Ancient Europeans Languages and Writings" (AELAW), ha permesso a un grande numero di ricercatori europei, specialisti di lingue antiche di attestazione frammentaria della parte centro-occidentale del nostro continente, di incontrarsi e condividere le proprie esperienze, al fine di elaborare metodologie comuni in grado di facilitare lo studio di questo vasto patrimonio epigrafico e linguistico, e di diffonderne la conoscenza sia in ambito scientifico che al grande pubblico.

Nel contesto di questa azione, sono stati organizzati alcuni convegni dedicati a problemi particolarmente complessi, che possono rivestire un interesse generale. Il primo convegno internazionale del 2018 è rivolto alla questione della definizione delle lingue sabelliche, una famiglia di lingue indoeuropee che raggruppa molti degli idiomi parlati nell'Italia preromana. La connessione delle diverse forme epigrafiche e linguistiche con le varie culture che caratterizzano le regioni in cui queste lingue erano diffuse non è un fatto immediato, tanto da aver generato un complesso dibattito metodologico con soluzioni non sempre univoche. Questo convegno riunisce per la prima volta archeologi, storici e linguisti, nel tentativo di giungere a un chiarimento dello stato dell'evidenza mai tentato sinora.

Organizzato da:
Cnr-Isma
Università di Roma "Tor Vergata"
AELAW - Ancient European Languages and Writings

Referente organizzativo:
Enrico Benelli
Area della ricerca di Roma 1
enr.benelli@gmail.com

Modalità di accesso: ingresso libero

Vedi anche: