Evento

Presentazione del volume: 'Trattamento e scambio della prova digitale in Europa'

Il 05/12/2017 ore 10.00 - 13.00

Università degli Studi di Milano. Facoltà di Giurisprudenza - Aula Crociera Alta, via Festa del Perdono, 7 Milano

Copertina del volume presentato
Copertina del volume presentato

Martedì 5 dicembre alle ore 10 a Milano, presso l'Aula Crociera Alta della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli studi di Milano via Festa del Perdono 7, verrà presentato il volume 'Trattamento e scambio della prova digitale in Europa' curato da Maria Angela Biasiotti, ricercatrice presso l'Istituto di teoria e tecniche dell'informazione giuridica del Cnr di Firenze (Ittig-Cnr), Mattia Epifani, amministratore delegato di Reality Net System Solutions e Fabrizio Turchi, primo tecnologo presso l'Ittig-Cnr.

L’uso sempre più diffuso delle tecnologie digitali nella vita quotidiana delle persone, compreso quello connesso ad attività illecite, spesso perpetrate oltre i confini nazionali, ha generato nuove problematiche ai sistemi giuridici nazionali e a livello europeo relativamente alla raccolta, al trattamento e allo scambio delle prove elettroniche. Dagli studi e dalle analisi condotti nell’ambito del dominio della prova elettronica, complesso e interdisciplinare, il quadro che emerge mostra alcuni segnali incoraggianti, quali una maggiore consapevolezza dell'importanza assunta dalle prove elettroniche nei processi giudiziari davanti alle Corti europee. Allo stesso tempo mette anche in evidenza problematiche e difficoltà dovute alla mancanza di un quadro giuridico e tecnologico comune per l'armonizzazione del trattamento e lo scambio della prova elettronica, alla scarsa fiducia reciproca fra i principali soggetti coinvolti e, non ultima, a considerevoli lacune sulla preparazione e la professionalizzazione dei soggetti che quotidianamente esaminano la validità e l'ammissibilità delle prove. Occuparsi della prova elettronica vuol dire affrontare la realtà differenziata che la circonda: per acquisirne una visione approfondita e necessario basarsi non solo su studi e analisi a livello teorico, ma anche e soprattutto sull’esperienza di chi quotidianamente tratta questa materia.

La presentazione sarà aperta da Alberto Nobili, Capo Dipartimento terrorismo ed attività eversive, pool reati informatici presso la Procura di Milano e da Sebastiano Faro direttore dell’Ittig-Cnr.

Seguiranno gli interventi di Francesco Cajani Sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Milano, Davide D’Agostino della Squadra reati informatici Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano, Gerardo Costabile presidente International Information System Forensics Association e Pierluigi Perri ricercatore del dipartimento di scienze giuridiche "Cesare Beccaria" dell'Università di Milano.

Modererà Giovanni Ziccardi, Professore di Informatica giuridica presso l’Università di Milano, Facoltà di giurisprudenza.

Per informazioni e iscrizioni: evento5dicembre@ittig.cnr.it 

L’accesso all’aula è consentito fino al raggiungimento della capienza massima

A fine evento verrà offerto un light lunch

Organizzato da:
Cnr - Istituto di Teoria e Tecniche dell'Informazione Giuridica
Dipartimento di scienze giuridiche "Cesare Beccaria" dell'Università degli Studi di Milano

Referente organizzativo:
Fabrizio Turchi
Via dei Barucci 20 - 50127 Firenze
fabrizio.turchi@ittig.cnr.it
05543995

Modalità di accesso: ingresso libero
Info e iscrizione entro il 30 novembre a: evento5dicembre@ittig.cnr.it - 055 4399655. L'accesso all'aula è consentito fino al raggiungimento della capienza massima

Vedi anche: