Evento

Un team trentino svela possibili meccanismi alla base della SMA

Il 16/11/2017 ore 10.30 - 15.00

Sala Fedrizzi del Palazzo della Provincia autonoma di Trento (Trento - Piazza Dante, 15)

Gruppo di lavoro
Gruppo di lavoro

L’atrofia muscolare spinale è una malattia genetica neuromuscolare che colpisce prevalentemente i bambini. Un gruppo di ricerca ha svelato il meccanismo attraverso il quale insorge e si sviluppa. La scoperta scientifica è frutto di una collaborazione locale dell’Istituto di biofisica del Cnr e del Cibio dell’Università di Trento e risultato di un Grande Progetto PAT.

Interverranno: Sara Ferrari (assessora all’università e ricerca, Provincia autonoma di Trento), Gabriella Viero (ricercatrice dell'Istituto di biofisica del Cnr, sede di Trento) e Alessandro Quattrone (professore del Cibio – Centro di biologia integrata, Università di Trento) protagonisti del lavoro scientifico svolto nell’ambito di Axonomix (un ‘Grande progetto PAT’ che si è appena concluso).

Organizzato da:
Ibf-Cnr
Laboratory of Translational Architectomics
Univeristà di Trento

Referente organizzativo:
Gabriella Viero
gabriella.viero@gmail.com

Modalità di accesso: ingresso libero

Immagini: