Evento

TECO joint workshop 2017 e EU-India R&I Cooperation

Dal 02/11/2017 ore 09.30 al 03/11/2017 ore 18.00

India Habitat Centre, New Delhi

TECO, Technological ECO-innovations for the quality control and the decontamination of polluted waters and soils, è un progetto finanziato dall’Unione Europea, coordinato dal Cnr e dal Neeri (National environmental engineering research institute, India), che ha come scopo quello di incentivare la mobilità di ricercatori ed esperti europei su tematiche di decontaminazione di acque e suoli, dall'Europa verso l'India.

Il TECO Joint Workshop 2017 si terrà il 2 e 3 novembre 2017 a New Delhi, presso l’India Habitat Centre. Interverranno l’Ambasciatore dell’Unione Europea in India, Tomasz Kozlowski, i segretari dei Dipartimenti di Scienze e Tecnologie (DST) e Biotecnologie (DBT) del Governo indiano e l’addetto scientifico dell’Ambasciata Italiana a New Delhi, Dr. Massimo Spadoni. Tra i saluti istituzionali spicca anche un intervento video del direttore del Dipartimento di scienze del sistema terra e tecnologie per l'ambiente del Cnr (Dta-Cnr) Fabio Trincardi.

Sono tre le sessioni organizzate: la prima sessione presenterà i principali risultati del progetto, la seconda coinvolgerà aziende private europee e indiane, la terza infine offrirà una panoramica di progetti congiunti europei-indiani.

Special partner dell’evento sarà la Delegazione dell’Unione Europea in India che presenterà la EU-India Call on Water Cooperation, nell’ambito del programma di finanziamento europeo Horizon 2020, il cui lancio è previsto per fine Ottobre 2017.

La pressione esercitata dallo sviluppo delle società umane sull'ambiente planetario sta rapidamente aumentando, ampliando la già drammatica serie di implicazioni sulla qualità dell'acqua, dei suoli e delle risorse biologiche, portando la capacità di resilienza di molti ecosistemi molto prossimi al loro punto di rottura. L'India in particolare, con la sua enorme popolazione coinvolta in un rapido sviluppo industriale e sociale, deve affrontare una serie di sfide ambientali strategiche il cui significato e l'influenza vanno ben oltre i suoi confini, essendo di grande interesse per tutto il mondo. Questioni come la conservazione della biodiversità, la protezione della qualità chimica dell'acqua per l'agricoltura e il consumo umano, l'ottimizzazione del processo di pianificazione territoriale, l'impatto dell'inquinamento sulla salute umana, il controllo delle acque di scarico e il riutilizzo e la bonifica dei siti inquinati sono solo alcuni degli aspetti chiave legati a questo massiccio processo di sviluppo in corso in questo grande e complesso paese.

Il progetto TECO, anche attraverso il Joint Workshop 2017, mira a individuare e diffondere le più innovative soluzioni tecnologiche, stimolando l’incontro e il confronto tra gli esperti del settore e mirando ad aprire un dialogo tra le istituzioni e il settore privato, che molto sta investendo su tematiche ambientali.

Tutti i dettagli, compreso il programma completo, sul sito del progetto, www.tecoproject.eu, oppure scrivere a teco.challenge@gmail.com

Organizzato da:
Istituto di Biologia Agro-ambientale e Forestale (IBAF)
Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria (IGAG)

Referente organizzativo:
Massimo Zacchini
Area della Ricerca Roma 1, Via Salaria Km 29300, 00015 Monterotondo
massimo.zacchini@ibaf.cnr.it
0690672540

Modalità di accesso: registrazione / accredito
Registrazione tramite email a teco.challenge@gmail.com

Vedi anche: