News

La palestra della mente contro l'invecchiamento cerebrale

07/12/2017

Un momento della presentazione del progetto avvenuta il 5 dicembre 2017
Un momento della presentazione del progetto avvenuta il 5 dicembre 2017

Michela Matteoli, direttrice dell'Istituto di neuroscienze del Cnr, è la responsabile scientifica del progetto 'Studio traslazionale dell’infiammazione nell’invecchiamento’ finanziato dalla Fondazione Pisa. 
Gli altri attori sono l’Istituto di fisiologia clinica del Cnr, l’Unità operativa di neurologia dell’Azienda ospedaliera universitaria pisana, l’Ircss  Fondazione Stella Maris di Calambrone 

“Lo studio” – precisa Michela Matteoli – “è volto a valutare il ruolo della neuroinfiammazione nel declino cognitivo dell’anziano e a determinare l’efficacia di un programma di allenamento cognitivo e motorio nel ridurre l’infiammazione e la perdita di funzionalità cerebrale in correlazione con un rallentamento del declino cognitivo in soggetti con presenza di un disturbo cognitivo lieve”.
Dal progetto 'Train the brain' anch'esso finanziato dalla Fondazione Pisa e terminato un paio di anni fa è emerso infatti che alcuni fattori ambientali, modificabili perfino in vecchiaia e legati allo stile di vita, possono giocare un ruolo fondamentale nell’evoluzione delle demenze, promuovendo un invecchiamento salutare. Tra i fattori protettivi più importanti si evidenziano lo svolgere attività cognitivamente stimolanti e il regolare esercizio fisico.

Il progetto attraversa ora l’importante fase di screening e reclutamento dei soggetti, che saranno poi coinvolti in un ricco programma di attività ricreative e motorie nella struttura allestita presso l’Area di Ricerca del Cnr di Pisa recentemente donata all'ente dalla stessa Fondazione Pisa.
Per maggiori informazioni: trainthebrain@in.cnr.it

Per informazioni:
Alessandro Sale
alessandro.sale@in.cnr.it