Profilo personale

Laura Genovese

Le informazioni pubblicate in questa pagina sono gestite in completa autonomia da LAURA GENOVESE il/la quale se ne assume ogni responsabilità

Esperta nel campo dell'archeologia urbana, della storia dell'architettura e della scienza idraulica, della valorizzazione sostenibile del patrimonio culturale

Aree di interesse:

La conservazione e la valorizzazione dell'archeologia urbana in rapporto alle trasformazioni dei centri storici; la valutazione dell'impatto antropico sul patrimonio culturale e sul paesaggio storico con particolare riguardo ai metodi di monitoraggio e di mitigazione per una fruizione sostenibile; l'evoluzione della cultura idraulica e della tecnologia applicata in rapporto alla nascita di insediamenti, alla creazione di infrastrutture e alla trasformazione del territorio.


Contatti

Telefono: 02-66173388
Fax: 02-66173296
Recapito: Area della Ricerca Milano 3 Bicocca, Via Cozzi 53 - 20125 Milano

Esperienze lavorative

Collaborazione alle attività di scavo e di documentazione
Datore di lavoro: Università degli Studi di Salerno - Dipartimento di Latinità e Medioevo - cattedra di Archeologia medievale
Frequenza: 08/2007 - 09/2007

Collaborazione alle attività di scavo e di documentazione presso il castello di "S. Adiutore" a Cava de' Tirreni (SA) con informatizzazione dei dati di scavo attraverso la creazione di un data base sui materiali provenienti dai settori di scavo del castello


Assistente di ricerca
Datore di lavoro: Università degli Studi "Suor Orsola Benincasa" di Napoli - Corso di laurea in Conservazione dei Beni Culturali

Borsa di ricerca
Datore di lavoro: Università degli Studi di Salerno - Dipartimento di Latinità e Medioevo - cattedra di Archeologia medievale

Collaboratore di ricerca
Datore di lavoro: CNR- ICVBC Istituto per la Conservazione e la Valorizzazione dei Beni Culturali

Ricercatore
Datore di lavoro: ICVBC Istituto per la Conservazione e la Valorizzazione dei Beni Culturali


Attività

Partecipazione a progetti scientifici, campagne di rilevamento, commesse o moduli/attività/sottoprogetti

Valorization-Tourism-Participation. Developing alternative integrated solutions for less promoted historic sites -

Posizione lavorativa: Ricercatore
Ruolo: Coordinatore
Perodo di partecipazione all'attività: 2016 - oggi

The project proposes a multidisciplinary team of research, under the co-ordination of dr. L. Genovese, in order to evaluate alternative integrated solutions for enhancing less promoted historic sites, on the basis of a comparative research between Italy and China.

Damage assessment and conservation of underground space as valuable resources for human activities use in Italy and Japan

Posizione lavorativa: Ricercatore
Ruolo: Researcher
Perodo di partecipazione all'attività: 2018 - oggi
Organizzazioni coinvolte: ISTITUTO DI STUDI SULLE SOCIETA' DEL MEDITERRANEO - ISSM - SEDE NAPOLI;

Planning, Urban Management and Heritage (PUMAH)", FP7-PEOPLE-2011-IRSES (Marie Curie Actions 2012-2015)

Posizione lavorativa: Ricercatore
Ruolo: Ricercatore - Team member
Perodo di partecipazione all'attività: 07/2012 - oggi
Organizzazioni coinvolte: ICVBC - ICVBC - SEZIONE DI ROMA " M.PARIBENI"; ITABC - ISTITUTO PER LE TECNOLOGIE APPLICATE AI BENI CULTURALI; ORTA DOGU TEKNIK UNIVERSITESI - MIDDLE EAST TECHNICAL UNIVERSITY; PEKING UNIVERSITY; POLITECNICO DI MILANO; UNIVERSITY OF GRONINGEN; UNIVERSITY OF NEWCASTLE; WUHAN UNIVERSITY - CHINA; XI'AN UNIVERSITY OF ARCHITECTURE AND TECHNOLOGY - CHINA;

Attività di ricerca sul tema della valorizzazione dell'archeologia urbana; la stesura di proposte progettuali; la disseminazione dei risultati della ricerca attraverso l'organizzazione e la partecipazione a convegni internazionali e workshop meetings; lectures universitarie e pubblicazioni. In questo ambito rientra l'attività di networking con Istituzioni cinesi quali la Chinse Accademy of Cultural Heritage - CACH, che ha portato alla sigla di un'intesa con il CNR.

Routes of culture: enhancement and management of large scale heritage sites.

Posizione lavorativa: Ricercatore
Ruolo: Researcher
Perodo di partecipazione all'attività: 2016 - oggi
Organizzazioni coinvolte: CHINESE ACADEMY OF CULTURAL HERITAGE - CACH;

Scienze per la DIPLOMAzia". Corso "Governance della conoscenza, gestione, conservazione, valorizzazione e fruizione sostenibile dei Beni Culturali" programma di formazione plurisettoriale CNR - MAE (avvio aprile 2014);

Posizione lavorativa: Ricercatore
Ruolo: Docente e tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 04/2014 - 12/2014
Organizzazioni coinvolte: ICVBC - ISTITUTO PER LA CONSERVAZIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI; ISMA - ISTITUTO DI STUDI SUL MEDITERRANEO ANTICO; ITABC - ISTITUTO PER LE TECNOLOGIE APPLICATE AI BENI CULTURALI; MINISTERO AFFARI ESTERI -DGSP-UNITà PER LA COOPERAZIONE SCIENTIFICA E TECNOLOGICA;

Attività di docenza attraverso lezioni frontali sui temi della storia dell'architettura nel Mediterraneo e della conservazione e valorizzazione dei centri storici (tot. 9 ore), lezioni frontali on-site su problematiche di valorizzazione dell'archeologia urbana, sull'applicazione del metodo di monitoraggio "Preserving Places", sui programmi di finanziamento europei; tutoraggio rispetto ad attività di ricerca (tot. 77 ore).

"TeCon@BC.Tecnologie innovative per la Conservazione e la Valorizzazione dei Beni Culturali"- POR-CREO/FESR 2007-2013

Posizione lavorativa: Ricercatore
Ruolo: Ricercatore - Team member
Perodo di partecipazione all'attività: 07/2009 - 06/2012
Organizzazioni coinvolte: ICVBC - ISTITUTO PER LA CONSERVAZIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI;

Nell'ambito dell'Obiettivo Ricerca 4: Realizzazione di strumenti per la valorizzazione del sito archeologico delle tombe etrusche di Sovana - ricerca storico-archeologica nell'area interessata dal progetto e realizzazione di interventi integrati di valorizzazione, in cui rientrano la progettazione dell'applicazione tecnologica "Necropoli etrusca di Sovana" e la disseminazione dei risultati scientifici del progetto attraverso la partecipazione a seminari e convegni e pubblicazioni su riviste scientifiche.

WATER 'SHAPES' - Meanings, uses and the architectural works of the most precious gift (EU - Culture Programme 2007-2013)

Posizione lavorativa: Ricercatore
Ruolo: Ricercatore - Team member
Sito web attività: http://www.watershapes.eu
Perodo di partecipazione all'attività: 10/2010 - 03/2012
Organizzazioni coinvolte: ICVBC - ICVBC - SEZIONE DI ROMA " M.PARIBENI"; STUDIO 21 GRAFICA MULTIMEDIA S.N.C.; UNIVERSIDADE DO MINHO; UNIVERSITAT DE GIRONA; UNIVERSITAT ROVIRA I VIRGILI DE TARRAGONA; ÉCOLE NATIONALE SUPERIEURE DE ARCHITECTURE DE TOULOUSE;

Attività di ricerca storico-archeologica sui temi legati al progetto (migliore conoscenza, conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale legato all'acqua) approfondendo il caso studio degli antichi acquedotti di Roma; l'impostazione dei contenuti del database tematico che rappresenta uno dei principali output del progetto e la sua implementazione; la disseminazione degli obiettivi e dei risultati della ricerca attraverso l'organizzazione e la partecipazione a convegni internazionali, la pubblicazione di volumi di atti, di contributi in volumi e di una monografia. Alla chiusura del progetto è proseguita l'attività di ricerca e di fundraising con la candidatura di nuove proposte progettuali a finanziamento europeo, l'attività di disseminazione attraverso partecipazione a seminari e convegni internazionali e di training a vari livelli.

-"Sperlonga e La Riviera di Ulisse. Progettazione e realizzazione di interventi integrati di valorizzazione, di migliore e più diffusa fruizione dei Beni Culturali presenti nel Lazio attraverso l'uso di nuove tecnologie

Posizione lavorativa: Ricercatore
Ruolo: Ricercatore - team member
Perodo di partecipazione all'attività: 07/2010 - 01/2012
Organizzazioni coinvolte: ICVBC - ICVBC - SEZIONE DI ROMA " M.PARIBENI"; ITABC - ISTITUTO PER LE TECNOLOGIE APPLICATE AI BENI CULTURALI; NOVAMUSA S.R.L.; OFFICINA RAMBALDI S.P.A.; SYREMONT S.P.A.;

La ricerca storico-archeologica nell'area interessata dal progetto finalizzata al censimento e la selezione di monumenti e siti; la creazione di schede di raccolta di informazioni e la loro implementazione finalizzata alla creazione di un archivio tematico; la creazione di circuiti tematici per la valorizzare del territorio della Riviera di Ulisse e di itinerari di visita interni al Museo archeologico e alla villa di Tiberio a Sperlonga.

Preserving Places: Managing mass tourism, urban conservation and quality of life in historic centre (EU - Culture Programme 2007-2013)

Posizione lavorativa: Collaboratore di ricerca
Ruolo: assistente alla ricerca e alle attività di disseminazione
Perodo di partecipazione all'attività: 01/2009 - 03/2010
Organizzazioni coinvolte: ARISTOTLE UNIVERSITY OF THESSALONIKI, SCHOOL OF ARCHITECTURE; ETUDES SUPéRIEURES D'HôTELLERIE ET DE TOURISME DE L'UNIVERSITé D'ANGERS; ICVBC - ICVBC - SEZIONE DI ROMA " M.PARIBENI"; LONDON METROPOLITAN UNIVERSITY; MIDDLE EAST TECNICAL UNIVERSITY, DEPARTMENT OF ARCHITECTURE; UNIVERSIDAD AUTONOMA DE MADRID - U.A.M.; UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA; UNIVERSITE LIBRE DE BRUXELLES;

Collaboratore di ricerca sui temi della conservazione e valorizzazione sostenibile del patrimonio culturale nei centri storici, con particolare attenzione alla elaborazione di protocolli per il monitoraggio dell'impatto del turismo e sistemi di gestione di dati; attività di disseminazione dei risultati della ricerca attraverso la partecipazione a convegni e all'allestimento di mostre fotografiche nell'ambito del progetto. Alla chiusura del progetto è proseguita l'attività di ricerca e di fundraising con la candidatura di nuove proposte progettuali a finanziamento europeo, l'attività di monitoraggio e implementazione di un geo-database, la disseminazione attraverso partecipazione a seminari e convegni internazionali e di training a vari livelli.

Attività di didattica o di diffusione scientifica

Monitoring tourist impact in historic centres. The Preserving Places method and its experimentations

Posizione lavorativa: Ricercatore
Ruolo: Docente
Perodo di partecipazione all'attività: 05/2014 - 12/2014
Organizzazioni coinvolte: ICVBC - ISTITUTO PER LA CONSERVAZIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI; MINISTERO AFFARI ESTERI;

Nell'ambito del progetto "Scienze per la Diplomazia". Unit 7 "Conservation and Valorisation of historic centres", cordinata da H. Porfyriou - L. Genovese, è stata svolta attività didattica sul tema del rischio antropico nei centri storici e dei metodi di mitigazione del rischio attraverso l'applicazione del protocollo PreservingPlaces, metodo originale dell'ICVBC di Roma che consente di monitorare l'impatto del turismo. Le lezioni si sono svolte sia in aula sia on-site nel centro storico di Roma.

History of Architecture from Middle Ages to Renaissance in Euro-Mediterranean area

Posizione lavorativa: Ricercatore
Ruolo: Docente
Perodo di partecipazione all'attività: 05/2014 - 05/2014
Organizzazioni coinvolte: ICVBC - ISTITUTO PER LA CONSERVAZIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI; MINISTERO AFFARI ESTERI;

Nell'ambito del progetto "Scienze per la Diplomazia". Unit 6 "History of Architecture and of the Mediterranean city", cordinata da H. Porfyriou - L. Genovese, è stata svolta attività didattica su temi legati alla Storia dell'architettura tra Medioevo e Rinascimento, illustrando le principali e più significative espressioni negli ambiti civile, militare e religioso; approfondendo questioni legate all'organizzazione del cantiere edile e alla formazione delle maestranze coinvolte, delle tecniche edilizie e dei materiali da costruzione.

ACQUASCHOOL - Promuovere l'uso consapevole dell'acqua attraverso la conoscenza del patrimonio culturale

Posizione lavorativa: Ricercatore
Ruolo: Responsabile scientifico
Perodo di partecipazione all'attività: 2013 - 2014
Organizzazioni coinvolte: L'ISTITUTO COMPRENSIVO VINCENZO PACIFICI DI TIVOLI; SCUOLA PARITARIA "SAN GETULIO" DI TIVOLI;

Il progetto "AcquaSchool", del CNR - Istituto per la Conservazione e Valorizzazione dei Beni Culturali di Roma, mira a sensibilizzare gli studenti delle scuole primarie, circa la progressiva scarsità dell'acqua migliorando la conoscenza di questa risorsa naturale e diffondendo la imprescindibile cultura del rispetto. L'originalità del progetto consiste nel sottolineare il ruolo fondamentale dell'acqua nella storia del territorio, non solo per i suoi innumerevoli usi (ad es. la potabilità, come forza motrice, per l'irrigazione, ecc.), ma anche per aver ispirato la costruzione di importanti monumenti (ad es. acquedotti, fontane, terme, ecc.), divenuti elementi caratterizzanti della città e del paesaggio. Allo scopo vengono offerte una serie di attività (lezioni frontali e attività laboratoriali) relative al tema del "patrimonio culturale legato all'acqua" - cioè sia dei monumenti costruiti per i vari usi dell'acqua sia delle tradizioni storiche locali che la vedono quale protagonista

Conservazione e valorizzazione sostenibile del patrimonio culturale

Posizione lavorativa: Ricercatore
Ruolo: Docente
Perodo di partecipazione all'attività: 05/2013 - 06/2013
Organizzazioni coinvolte: PEKING UNIVERSITY; WUHAN UNIVERSITY - CHINA; XI'AN UNIVERSITY OF ARCHITECTURE AND TECHNOLOGY - CHINA;

Docenza nell'ambito degli scambi di know how legati al progetto Planning, Urban Management and Heritage (PUMAH)", FP7-PEOPLE-2011-IRSES (Marie Curie Actions 2012-2015) e funzionali alla creazione di nuovi progetti. I temi delle lezioni hanno riguardato il metodo PreservingPlaces di monitoraggio dell'impatto turistico nei centri storici e nei siti UNESCO attraverso una rassegna di casi studio; la valorizzazione sostenibile del patrimonio culturale e dell'archeologia urbana attraverso letture tematiche alternative; le zone umide e il patrimonio culturale legato all'acqua come perni di una strategia integrata di valorizzazione del territorio.

Conservation, management and enhancement of urban cultural heritage

Posizione lavorativa: Ricercatore
Ruolo: Lecturer
Perodo di partecipazione all'attività: 05/2013 - 05/2013
Organizzazioni coinvolte: CHINESE ACADEMY OF CULTURAL HERITAGE - CACH;

Seminario riguardante le attività istituzionali dell'ICVBC, in particolare sugli aspetti della conservazione e valorizzazione sostenibile del patrimonio culturale urbano, sul metodo PreservingPlaces di monitoraggio dell'impatto turistico nei centri storici e sulla valorizzazione integrata del patrimonio nel suo contesto sulla base di tematismi alternativi quali il water cultural heritage.

Partecipazione ad eventi scientifici o congressi

VII AISU CONGRESS - FOOD AND THE CITY

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: Padova
Ruolo: Relatore
Perodo di partecipazione all'attività: 09/2015 - 09/2015
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA;

paper, L'acqua assicurata. Teoria e prassi dell'approvvigionamento idrico nella Campania medievale, in the session "Food and war from the medieval period until the modern era

VII AISU CONGRESS - FOOD AND THE CITY

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: Padova
Ruolo: Relatore
Perodo di partecipazione all'attività: 09/2015 - 09/2015
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA;

paper, L'acqua nell'era del turismo: i problemi idrici di Capri tra '700 e primi '900, in the session "The social classes and dietary uses of water"

VII AISU CONGRESS - FOOD AND THE CITY

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: Padova
Ruolo: organizzazione e coordinamento scientifico di una sessione
Perodo di partecipazione all'attività: 09/2015 - 09/2015
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA;

con M. Galtarossa organizzazione e coordinamento scientifico della sessione "The social classes and dietary uses of water"

International Conference organized by the Chinese Academy of Cultural Heritage and Dazu Academy of Rock Carving

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: Chongqing - China
Ruolo: Relatore
Perodo di partecipazione all'attività: 06/2015 - 06/2015
Organizzazioni coinvolte: CHINESE ACADEMY OF CULTURAL HERITAGE - CACH;

con H. Porfyriou, del paper "Historic water towns: conservation and sustainable development"

3rd International Workshop of the PUMAH project - Planning, Urban Management, Heritage on "Urban Regeneration and Heritage Management"

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: Roma
Ruolo: Co-organizzatore
Perodo di partecipazione all'attività: 11/2014 - 11/2014
Organizzazioni coinvolte: ICVBC - ICVBC - SEZIONE DI ROMA " M.PARIBENI";

3rd Workshop PUMAH - Planning, Urban Management, Heritage Urban Regeneration and Heritage Management

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: Roma
Ruolo: Relatore
Perodo di partecipazione all'attività: 11/2014 - 11/2014
Organizzazioni coinvolte: ICVBC - ICVBC - SEZIONE DI ROMA " M.PARIBENI";

Comunicazione dal titolo The role of Archaeology in the Urban Regeneration

Convegno internazionale "Archaeology and the City. Preserving enhancing interpreting"

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: Consiglio Nazionale delle Ricerche, P.le Aldo Moro 7, Aula Marconi
Ruolo: co-orgaanizzatore
Perodo di partecipazione all'attività: 11/2014 - 11/2014
Organizzazioni coinvolte: CHINESE ACADEMY OF CULTURAL HERITAGE - CACH; ICVBC - ICVBC - SEZIONE DI ROMA " M.PARIBENI";

International Conference on Urban History - European Urban History Association, Session:"Managing Change in Historic Settlements"

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: Lisbona
Ruolo: Relatore
Perodo di partecipazione all'attività: 09/2014 - 09/2014

con Porfyriou, paper dal titolo Tourism as a panacea for historic centres' development. Limits and opportunities for a sustainable future

VI congresso AISU "visibile invisibile: percepire la città tra descrizioni e omissioni" - sotto sessione "la città sotto-sopra: il ruolo dell'archeologia urbana nella città in divenire"

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: Catania - Monastero dei Benedettini
Ruolo: Co-organizzatore
Perodo di partecipazione all'attività: 09/2014 - 09/2014
Organizzazioni coinvolte: ASSOCIAZIONE ITALIANA DI STORIA URBANA;

La sessione intende mettere a fuoco l'evoluzione e la formalizzazione dell'archeologia urbana e l'impatto che essa ha avuto sulla città, nel suo binomio di città di "superficie", intesa come realtà moderna in divenire, e città "nel sottosuolo", quale stratificazione di tessuti storici. La tematica è di stretta attualità se si considera il numero e l'importanza di cantieri urbani in molti centri storici, basti pensare a quelli delle metropolitane a Napoli e a Roma, ancora oggi in attività. La loro apertura e gestione impongono scelte progettuali, prima che operative, di straordinaria complessità: alle questioni tecniche, infatti, si affiancano esigenze di comprensione delle relazioni esistenti tra la stratificazione secolare e la realtà moderna, di conservazione nel loro insieme, di reintroduzione delle emergenze archeologiche nell'uso di una città in continua trasformazione. Obiettivo della sessione, dunque, è ripercorrere e confrontare le teorie, i metodi e le prassi con i quali è stato vissuto e sperimentato il rapporto tra la città "di sotto" e la città "di sopra" a partire dal Ottocento, invitando archeologi, storici dell'urbanistica, architetti, ecc., a presentare sia casi studio di scavi puntuali o di grande scala correlati all'infrastrutturazione urbana (come reti impiantistiche o metropolitane), progetti architettonici, progetti di conservazione e di valorizzazione urbana, che a riflettere sull'evoluzione della disciplina.

Urban Heritage Protection in a Digital Era. China and Italy

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: CNR - Montelibretti, Aula Convegni
Ruolo: Relatore
Perodo di partecipazione all'attività: 07/2014 - 07/2014
Organizzazioni coinvolte: ICVBC - ICVBC - SEZIONE DI ROMA " M.PARIBENI";

con H. Porfyriou, comunicazione dal titolo Integrated valorisation of heritage sites. The UNESCO Historic Urban Landscape approach

URBS IPSA MOENIA. Tecniche costruttive a confronto

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: Padova, Sala Anziani, Palazzo Moroni
Ruolo: Relatore
Perodo di partecipazione all'attività: 11/2013 - 11/2013

Paper dal titolo La strategia dell'acqua. Le opere difensive nella teoria e nella pratica tra Medioevo e prima Età Moderna.

International Conference Italian Days in Aswan - Archaeology and Environment. Understanding the past to design the future. A multidisciplinary approach"

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: Aswan - Egypt
Ruolo: Relatore
Perodo di partecipazione all'attività: 09/2013 - 09/2013

Contributo dal titolo Human impact on water disasters a long-term histor

4° convegno del Groupe d'Histoire des Zones Humides (Parigi)

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: Padova
Ruolo: Relatore
Perodo di partecipazione all'attività: 09/2012 - 09/2012

Paper dal titolo La strategia dell'acqua: la gestione dell'habitat liquido nella prassi militare tra antichità e medioevo

Patrimonio culturale legato all'acqua: strategie di valorizzazione Water Cultural Heritage: Enhancement Strategies

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: Roma - Acquario Romano - Casa dell'Architettura
Ruolo: co-organizzatore
Sito web attività: http://www.watershapes.eu
Perodo di partecipazione all'attività: 03/2012 - 03/2012
Organizzazioni coinvolte: ICVBC - ICVBC - SEZIONE DI ROMA " M.PARIBENI";

V Congresso dell'AISU "Fuori dall'ordinario" - sotto-sessione La città liquida-la città assetata 1/C

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: facoltà di Economia "Federico Caffé" dell'Università di Roma Tre
Ruolo: Co-organizzatore
Perodo di partecipazione all'attività: 09/2011 - 09/2011
Organizzazioni coinvolte: ASSOCIAZIONE ITALIANA DI STORIA URBANA;

La sotto-sessione rientrava nella main session "I disastri di origine naturale", coordinata da Marco Folin e da Emanuela Guidoboni, e proponeva di indagare la storia della lunga durata del complesso rapporto della città con l'acqua. Infatti, l'acqua è un elemento polivalente, che da risorsa può convertirsi in calamità per effetto della sua scarsità o della sua eccessiva abbondanza, con conseguenze rilevanti a vari livelli della vita urbana e del territorio limitrofo. Del resto, la storia di questo complesso rapporto giunge fino ad oggi, ne sia prova la congiuntura climatica particolarmente sfavorevole che ha portato il tema al centro del dibattito scientifico internazionale. Scopo dell'incontro era individuare su base comparativa e diacronica il concetto di soglia tra la quotidiana convivenza con le condizioni naturali avverse e la percezione della catastrofe, le forme e i tempi di reazione a tali eventi calamitosi, sia nell'ambito delle politiche di gestione dell'emergenza, sia delle trasformazioni urbane e infrastrutturali. Tredici relatori provenienti da differenti regioni e aree disciplinari (storici dell'urbanistica, delle istituzioni, del diritto, dell'archeologia e dell'arte) hanno sviluppato le linee guida della proposta attraverso singoli casi studio e approcci comparativi, esaminando la questione a differenti livelli e prospettive.

LE "FORME" DELL'ACQUA I significati, gli usi e le architetture del bene comune più prezioso

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: Bolsena - Teatro Comunale "S. Francesco"
Ruolo: co-organizzatore
Perodo di partecipazione all'attività: 12/2010 - 12/2010
Organizzazioni coinvolte: ICVBC - ICVBC - SEZIONE DI ROMA " M.PARIBENI";

International Workshop "Urban Conservation and Training"

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: Palestrina - Archaeological Museum
Ruolo: Moderatore
Perodo di partecipazione all'attività: 09/2015 -
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA;

Urban Heritage Protection in a Digital Era. China and Italy

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: Area della Ricerca Roma 1, Monterotondo sc. (RM)
Ruolo: Co-crganizzatore
Perodo di partecipazione all'attività: 07/2014 -
Organizzazioni coinvolte: ICVBC - ICVBC - SEZIONE DI ROMA " M.PARIBENI"; ISMA - ISTITUTO DI STUDI SUL MEDITERRANEO ANTICO; ITABC - ISTITUTO PER LE TECNOLOGIE APPLICATE AI BENI CULTURALI; WUHAN UNIVERSITY - CHINA;

Il workshop "Urban Heritage Protection in a Digital Era. China and Italy" rappresenta una preziosa occasione di confronto e di apertura al dialogo tra Italia e Cina sui temi della conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale urbano col supporto delle nuove tecnologie. L'evento è organizzato nell'ambito del progetto europeo "Planning, Urban Management and Heritage - PUMAH" (7th FP- People-IRSES programme) che coinvolge Università Europee e Cinesi e gli istituti CNR ITABC, IRAT, ISAC, coordinati dall'ICVBC.

Water towns - Hill towns. China and Italy and the UNESCO's Recommendation on the Historic Urban Landscape - HUL

Posizione lavorativa: Ricercatore
Luogo evento: Roma - Ara Pacis
Ruolo: Organizzatore
Perodo di partecipazione all'attività: 09/2015 -

Nell'ambito del progetto bilaterale Italia-Cina, promosso dall'Istituto per la Conservazione e la Valorizzazione dei Beni Culturali del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-ICVBC) e il World Heritage Institute of Training and Research for the Asia and the Pacific Region under the auspices of UNESCO (WHITRAP Shanghai) per lo scambio di esperienze relative alla conservazione del patrimonio e all'applicazione della Raccomandazione UNESCO sul "Paesaggio Storico Urbano", si è organizzato questo secondo incontro internazionale, incentrando il tema sul futuro delle piccole città storiche d'Italia, dell'Europa e del mondo con l'obiettivo di individuare e promuovere un approccio sostenibile che sposi gli interessi dello sviluppo economico e del turismo con quelli della conservazione del patrimonio costruito, paesaggistico e umano e dell'identità locale, mettendo a confronto l'esperienza e la tradizione italiana sul fronte della conservazione sia urbana e architettonica che del paesaggio con l'approccio spesso pragmatico della realtà cinese che non sopravaluta la conservazione rispetto allo sviluppo.

Punto focale del convegno sarà la messa in rete di questi luoghi di cultura nello sviluppo complessivo dei loro territori e l'utilizzo delle nuove tecnologie per renderli "smart" e "inclusive" sarà un altro dei punti focali del Convegno. In questo senso la valorizzazione in rete delle "città d'acqua" cinesi verrà confrontata con un simile approccio per le "città di collina" nel Lazio e in Italia.

Organizzato da: CNR - ICVBC

Altro

Reviewer

Posizione lavorativa: Ricercatore
Ruolo: Reviewer
Perodo di partecipazione all'attività: 01/2014 - oggi
Organizzazioni coinvolte: JOURNAL OF CULTURAL HERITAGE (ELSEVIER - PARIS);

Reviewer per la rivista sui temi dell'archeologia urbana, i beni monumentali legati all'acqua, la valorizzazione dei beni culturali


Formazione

Specializzazione in Archeologia Classica, Medievale e Orientale
Diploma di Scuola di Specializzazione
Università degli Studi di Salerno - Scuola di Specializzazione in Archeologia Classica, Medievale e Orientale
Area disciplinare: 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
Votazione: 110 e/110 e
Data conseguimento: 2011-03-30
Frequenza: 2004 - 2010
Tesi: Ipsum velimus pro nostris solaciis. Il Parco degli acquedotti nel Castel del Monte a Montella

Principali materie di insegnamento: Archeologia e storia dell'architettura classica e medievale; informatica applicata al rilievo architettonico e alla gestione di archivi digitali; topografia; fotogrammetria; legislazione dei Beni Culturali


Archeologia medievale: strutture della società, insediamenti e organizzazione del territorio, attività produttive
Dottorato
Università degli studi dell'Aquila - Dipartimento di Storia e metodologie comparate
Area disciplinare: 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
Votazione: ottim
Data conseguimento: 2010-04-30
Frequenza: 2006 - 2009
Tesi: L'acqua nel castello: sistemi di approvvigionamento idrico. Alcuni casi di studio

Temi di ricerca: storia del Medioevo nel Mezzogiorno d'Italia; trattatistica di argomento militare; teorie e tecniche costruttive di infrastrutture idriche in contesti civili e fortificati; disamina di scavi archeologici in contesti fortificati


Stage redazionale
Altro
Redazione di "Reti Medievali" Iniziative on-line per gli studi medievistici - Firenze University Press - www.retimedievali.it
Area disciplinare: 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche

Conservazione dei beni culturali
Laurea (Vecchio Ordinamento)
Università degli Studi "Suor Orsola Benincasa" di Napoli - Facoltà di lettere
Area disciplinare: 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
Votazione: 110 e/110 c
Data conseguimento: 2003-02-28
Frequenza: 1996 - 2002
Tesi: Fortificazioni normanne in Italia Meridionale

Temi di studio: Archeologia; storia dell'architettura medievale; storia dei materiali e delle tecniche architettoniche; storia del restauro; storia; storia dell'arte; museografia e museotecnica; legislazione dei centri storici e legislazione inter.le e comparata dei BB.CC.; inglese e spagnolo


Corso di perfezionamento post-lauream in "Restauro dei manufatti architettonici allo stato di rudere"
Master I Livello
Università degli Studi di Firenze - Dipartimento di restauro e conservazione dei beni architettonici DIRES
Area disciplinare: 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche

maturità classica
Diploma di Scuola Superiore
Liceo classico statale "Salvatore Quasimodo" - Magenta (MI)
Area disciplinare: 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche


Curriculum Vitae


Prodotti della ricerca

Laura Genovese

Enhancement of underground cultural spaces as valuable resource for urban identity and tourism development

(2020) Springer, London (Regno Unito) in R. Varriale, Parise, M., Leo, M., Genovese, L., Valese, S., "Underground built heritage in Naples: From Knowledge to monitoring and enhancement"Springer Handbook of Cultural Heritage Analysis, 2020
LAURA GENOVESE

Underground Built Heritage (UBH) as valuable resource for sustainable growth

(2020) in Damage assessment and conservation of underground space as valuable resources for human activities use in Italy and Japan", Special Issue, 2020
Laura Genovese, Roberta Varriale, Loredana Luvidi and Fabio Fratini

Italy and China Sharing Best Practices on the Sustainable Development of Small Underground Settlements

(2019) in Heritage (Basel) Online
R. Varriale, L. Genovese, L. Luvidi, F. Fratini

Identification and Interpretation of a Cultural Route: Developing integrated solutions for enhancing the vernacular historic settlemets

(2019) ICOMOS - CIAV & ISCEAH 2019 International Conference on Vernacular & Earthen Architecture towards Local Development, Pingyao-China, September 6th-8th, 2019
Varriale R., Genovese L., Luvidi L., Fratini F.,

Identification and Interpretation of a Cultural Route: Developing integrated solutions for enhancing the vernacular historic settlements

(2019) ICOMOS -CIAV & ISCEAH 2019 Joint Annual Meeting & International Conference on Vernacular & Earthen Architecture towards Local Development, Pingyao-Cina, September 6th-8th, 2019
L. Luvidi, F. Fratini, S. Rescic, R. Varriale, L.Genovese, J. Zhang

Earthen walled villages in the Shanxi Province: a heritage at risk of disappearing

(2019) ICOMOS - CIAV & ISCEAH 2019 International Conference on Vernacular & Earthen Architecture towards Local Development, Pingyao-China, September 6th-8th, 2019
V. Beolchini, F. Prestileo, F. Galli, L. Genovese, L. Luvidi

THE TUSCULUM PROJECT: KNOWLEDGE, CONSERVATION AND VALORIZATION

(2018) VI International Congress of Yococu, Matera, 22-26 May 2018
L. Genovese, L. Luvidi, F. Fratini, R. Varriale

UNDERGROUND SPACE IN ITALY AND CHINA: FROM THE HISTORY TO SMART-PLANNING

(2018) VI International Conference of YOCOCU, Matera, 22-26 May 2018
Visualizza ulteriori prodotti