Consiglio Nazionale delle Ricerche

Tipo di prodottoWorking paper
TitoloNon conta se siamo stranieri, dobbiamo giocare tutti insieme
Anno di pubblicazione2018
FormatoElettronico
Autore/iAccorinti M., Caruso M. G., Cerbara L., Menniti A., Misiti M., Tintori A.
Affiliazioni autoriIstituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali
Autori CNR e affiliazioni
  • LOREDANA CERBARA
  • MAURA MISITI
  • MARCO ACCORINTI
  • ANTONIO TINTORI
  • MARIA GIROLAMA CARUSO
  • ADELE MENNITI
Lingua/e
  • italiano
AbstractLa ricerca presentata in questo rapporto illustra i risultati dell'indagine "Fratelli di sport", svolta dall'IRPPS nell'ambito dell'Accordo di programma tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e il CONI per la promozione delle politiche di integrazione attraverso lo sport. Lo studio vuole essere un contributo alla comprensione del ruolo dello sport nei percorsi di integrazione delle giovani generazioni e si è avvalso di interviste realizzate all'inizio dell'anno scolastico 2016-2017 a circa 1300 studenti e studentesse delle scuole secondarie di primo grado ed a 34 docenti degli stessi istituti scolastici. I risultati dell'indagine restituiscono un'immagine di studenti e studentesse aperti alla convivenza con un crescente numero di coetanei con background migratorio. I giovani enfatizzano la dimensione ludica dello sport, da condividere in un gioco di squadra, ma solo una piccola parte lo percepisce come "luogo di uguaglianza". I dati raccolti testimoniano inoltre un limitato accesso all'attività sportiva da parte dei ragazzi con un background familiare migratorio.
Lingua abstractitaliano
Altro abstractThe paper presents the results of the survey "Fratelli di Sport" (Brothers of Sport) carried out by the IRPPS in the framework of an agreement between the Ministry of Labor and Social Policies and CONI finalizing the promotion of integration policies by sport. The study aims to understand the role of the sport practice in the process of social integration of the young generations. The research team conducted interviews to around 1,300 male and female students attending secondary school and to 34 teachers of the same schools. The survey was carried out at the beginning of the 2016-2017 school year. The results show that Italian students are open towards the co-existence with the increasing number of peers with a migration background, regulated by the principles of equal rights and mutual respect. Young people emphasize the playful dimension of sport, mostly experienced in a sports team, but only a small part of them perceives it as a "place of equality". The collected data also testify a limited access to sporting activities on the part of young students with a migrant family background.
Lingua altro abstractinglese
Pagine da1
Pagine a64
Pagine totali64
Serie/CollanaIRPPS working papers
Editore: Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali del CNR - Roma
Paese di pubblicazione: Italia
Lingua: multilingue
ISSN: 2240-7332
Titolo chiave: IRPPS working papers
Titolo proprio: IRPPS working papers
Titolo abbreviato: IRPPS working pap.
Titoli alternativi:
  • Istituto Ricerche Popolazione Politiche Sociali working papers
  • IRPPS WPs
Numero volume della serie/collana-
ISBN-
Editore
  • CNR-IRPPS e-Publishing, Roma (Italia)
Parole chiaveGiovani, Sport, Integrazione sociale, Stranieri, Indagine
Link (URL, URI)http://irppsepub.altervista.org/ojs/index.php/wp/article/download/106/205
Titolo parallelo-
ID report/working paperIRPPS WP106
Note/Altre informazioni-
Licenza-
Scadenza embargo-
Strutture CNR
  • IRPPS — Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali
Moduli/Attività/Sottoprogetti CNR
  • DUS.AD012.049.001 : Sport e Integrazione
Progetti Europei-
Allegati
Non conta se siamo stranieri, bisogna giocare tutti insieme
Descrizione: file pdf open access
Tipo documento: application/pdf