Profilo personale

Carla Ferreri

Le informazioni pubblicate in questa pagina sono gestite in completa autonomia da CARLA FERRERI il/la quale se ne assume ogni responsabilità

Carla Ferreri è nata a Napoli nel 1957. Si è laureata in Farmacia all'Università di Napoli nel 1979 e si è specializzata in Farmacia Ospedaliera nel 1981, ma la passione per la sintesi organica e la chimica farmaceutica l'ha portata prima nel 1983 all'Università di San Diego, California, collaborando con il gruppo del Prof. E. Wenkert, e poi dal 1984 nella ricerca universitaria presso il Dipartimento di Chimica Organica e Biologica dell'Università di Napoli, dove ha ricoperto il ruolo di ricercatore confermato per 17 anni. Dal 1990 ha iniziato a collaborare con il dott. Chatgilialoglu nel campo della chimica radicalica, e dal 2001 si è trasferita a Bologna presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche, dove ricopre attualmente il ruolo di Primo Ricercatore presso l'Istituto della Sintesi Organica e la Fotoreattività (ISOF- CNR). I suoi attuali interessi di ricerca riguardano il campo dei radicali liberi, sia con studi di base sulle trasformazioni chimiche in condizioni biomimetiche (condizioni acquose, modelli liposomiali), sia con studi applicati alle conseguenze dei diversi tipi di stress sulle principali biomolecole (DNA, proteine, lipidi) ed all'individuazione di biomarcatori correlati allo stress radicalico. E' autrice di oltre 130 pubblicazioni scientifiche, 3 brevetti di cui 1 internazionale e 1 libro. Nel campo della lipidomica Carla Ferreri si è interessata ai cambiamenti per via radicalica che avvengono a carico degli acidi grassi insaturi presenti nei fosfolipidi di membrana, utilizzando modelli liposomiali e creando librerie molecolari di riconoscimento per acidi grassi mono- e poli-insaturi con geometria trans. Da tale ricerca è scaturito il progetto di innovazione "IL PROFILO LIPIDOMICO DI MEMBRANE CELLULARI: UN APPROCCIO MOLECOLARE APPLICATO ALLA SALUTE UMANA" con larga applicabilità alla medicina ed alla qualità della vita. Per questo progetto Carla Ferreri ha ottenuto nel 2010 il premio ITWIIN come Migliore Innovatrice Italiana e una menzione di merito al Premio Internazionale EUWIIN tenuto ad Helsinki nel 2011. Carla Ferreri è socio fondatore e guida la R&D dell'azienda Lipinutragen, spin-off della ricerca ufficialmente autorizzato dal CNR. Con l'azienda diffonde l'approccio della NUTRILIPIDOMICA, ovvero la strategia per il riequilibrio della membrana eritrocitaria attraverso una combinazione di analisi molecolare e indicazione nutraceutica/nutrizionale personalizzata al bisogno del'individuo, indirizzata a compensare sbilanciamenti dovuti a condizioni di salute, stress o nutrizione scorretta. La nutrilipidomica è già presente sul mercato italiano con gli strumenti di analisi FAT PROFILE e FAT PHARMACY (marchi Europei) e con linee di nutraceutica per la personalizzazione. (vedi: www.lipinutragen.it e www.nutrilipidomica.it per ulteriori informazioni).

Aree di interesse:

Ricerca in chimica organica, chimica bioorganica, biochimica.Esperienza di ricerca in processi radicalici in sistemi biologici:a)studio del danneggiamento per via radicalica di acidi nucleici e lipidi b)studio della formazione di trans lipidi in ambiente biologico e riconoscimento in sistemi complessic)liposomi modificati: caratterizzazione e proprietà di vescicole d)degradazione per via radicalica di proteine contenenti gruppi solforati e)meccanismo di azione di proteine virali con effetto di alterazione delle componenti lipidiche delle membrane cellularif)effetti delle degradazioni di biomolecole sulla occorrenza di patologie nell'uomo e sul fenomeno dell'invecchiamentog)lipidomica delle membrane cellulariRicerca applicata al settore delle scienze della vita:a)lipidomica di stati fisiologici e patologicib)lipidomica e formulazioni nutraceutichec)creazione dell'analisi lipidomica FAT PROFILE®


Contatti

Telefono: 051 6398289
Fax: 051 6398349
Recapito: Consiglio Nazionale delle Ricerche, Via Piero Gobetti 101, 40129 Bologna

Identificatori Internazionali


H-index

Google Scholar H-Index: 39
Scopus H-Index: 33
ISI-WoS H-Index: 32

Esperienze lavorative

PRIMO RICERCATORE
Datore di lavoro: CNR - Consiglio Nazionale delle Ricerche

ricercatore confermato
Datore di lavoro: Università di Napoli


Attività

Partecipazione a progetti scientifici, campagne di rilevamento, commesse o moduli/attività/sottoprogetti

Marie Skolowodska Curie Action - International Training Network

Ruolo: Responsabile
Sito web attività: http://www.clickgene.eu/
Perodo di partecipazione all'attività: 01/2015 - oggi

Eurostar Eureka progetto E!7438 LIPIDOMEL

Ruolo: Responsabile
Perodo di partecipazione all'attività: 04/2014 - oggi

Commessa PM.006.006

Ruolo: Responsabile gestionale e scientifico

Partecipazione a gruppi di lavoro, commissioni o organismi

COST ACTION CM1201 Biomimetic Radical Chemistry

Ruolo: WORKING GROUP LEADER
Perodo di partecipazione all'attività: 12/2013 - oggi

LIPINUTRAGEN Srl inquadra la sua attività nella lipidomica di membrane cellulari relativa ai campi delle scienze della vita, in particolare medicina e genomica, e scienza della nutrizione. L'azienda è uno spin-off del Consiglio Nazionale delle Ricerche, nato nel Dicembre 2005 da un'idea dei soci Chatgilialoglu e Ferreri del CNR-ISOF di Bologna riguardante l'applicazione delle scoperte di lipidomica e stress radicalico alla medicina, e più in generale alla salute e qualità della vita. Il know-how scientifico originale è costituito proprio dalle acquisizioni, effettuate anche dai ricercatori CNR, sulla lipidomica di membrana e stress radicalico, che risultano in un approccio innovativo nella health care. In particolare la lipidomica è una disciplina di enorme interesse applicativo che spicca tra le altre -omiche per la sua possibilità di indicare strategie nutrizionali e nutraceutiche, che si inquadrano con il termine generale di nutrilipidomica. L'azienda conta 5 dipendenti ed è associata al sistema Aziende d

Ruolo: Responsabile
Perodo di partecipazione all'attività: 12/2005 - 11/2011

Obiettivi raggiunti: Lipinutragen srl ha immesso in commercio prodotti innovativi nella diagnostica molecolare, in particolare evidenziando l'importanza della conoscenza in chimica analitica e molecolare sviluppata nella ricerca CNR ed applicata a strumenti per la prevenzione personalizzata. Prodotti commercializzati: FAT PROFILE® posizionato nel settore della health care per medici, nutrizionisti e centri clinici. Linea nutraceutica con 3 formule nutraceutiche (ENNE-3 plus, DHA, ANTIOX) la cui prescrizione può avvenire in modo personalizzato a seguito dell'analisi lipidomica. Nel 2011 a seguito di una valutazione di espansione sul mercato con una diffusione verso un maggior numero di persone, è stato individuato un target nelle FARMACIE come canale di vendita più interessante. Sono state eseguite le opportune innovazioni al prodotto in modo da poter raggiungere questo mercato. E stato messo a punto un nuovo prodotto customizzato per la vendita in farmacia, denominato FAT PHARMACY con costo al pubblico di 85 euro. Il nome è reg
Attività svolta: Dopo un'intensa attivita' di start-up dell'attivita' commerciale con reperimento di capitali da soci finanziatori, dal gennaio 2007 Lipinutragen ha aperto il suo Laboratorio di Lipidomica (autorizzato come Laboratorio di Diagnostica Molecolare dalle Autorita' sanitarie regionali) ed ha immesso sul mercato l offerta commerciale. Sono commercializzati dall azienda 4 tipologie di prodotti e servizi: -analisi di diagnostica molecolare basati sull approccio della lipidomica di membrana; -prodotti nutraceutici nel campo della nutrilipidomica, ovvero con il target del ripristino della funzionalità lipidica della membrana; -consulenza nutraceutica nel campo delle linee di nutrilipidomica dedicate alle varie specialità mediche ed esigenze nutrizionali per il benessere; -formazione professionale per aggiornare medici, biologi, farmacisti e diverse tipologie di operatori della salute sulla diagnostica molecolare, lipidomica e stress radicalico. Revenues sono ottenute da tutti e quattro gli approcci commerciali, an
Finalità: ricerca, sviluppo e commercializzazione di prodotti diagnostici e nutraceutici correlati alla scienza denominata LIPIDOMICA. I clienti dell'azienda si estendono in un contesto internazionale. L'azienda spin-off richiama notevole attenzione verso l'inovazione portata dai risultati scientifici dei ricercatori CNR.

Leader del Working Group "Geometrical trans lipid isomers" dell'Azione COST CM0603 (2007-2011)

Ruolo: Coordinatore
Perodo di partecipazione all'attività: 09/2007 - 06/2011

Attività di didattica o di diffusione scientifica

Corso ECM - Aspetti Molecolari di Prevenzione e Salute

Posizione lavorativa: PRIMO RICERCATORE
Luogo evento: Roma
Ruolo: Co-direzione del Corso ECM
Perodo di partecipazione all'attività: 01/2016 - oggi
Organizzazioni coinvolte: ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA';

Il corso di alta formazione in Aspetti Molecolari di Prevenzione e Salute si propone di realizzare un percorso formativo finalizzato all'accrescimento delle conoscenze nel campo della medicina molecolare e allo studio dei meccanismi patogenetici alla base delle malattie di maggiore prevalenza. Le tematiche proposte forniranno le basi teorico/pratiche per utilizzare ed integrare strumenti diagnostici prognostici e terapeutici innovativi e personalizzati, al passo con il progresso delle scienze molecolari. In linea con approcci biomedici d'avanguardia che vanno dalla molecola all'organismo nella sua interezza, e con i nuovi indirizzi medico-scientifici internazionali orientati verso la medicina delle 4 P (personalizzata, predittiva, preventiva, partecipativa), il corso è finalizzato all'acquisizione di competenze sugli aspetti molecolari di prevenzione e salute attraverso: - acquisizione di conoscenze specifiche che consentano di individuare i meccanismi molecolari alla base della problematica del paziente tramite l'utilizzo integrato di nuovi strumenti diagnostici; - elaborazione di programmi alimentari personalizzati sia come dieta che come integrazione nutraceutica; - aggiornamento sulle novità scientifiche nel campo della medicina molecolare al fine di aiutare il paziente a mantenere/migliorare il suo stato di salute; - valutazione dell'impatto degli stili di vita e dello stress psico-sociale sull'ezio-patogenesi di malattie ad alta prevalenza.

Partecipazione ad eventi scientifici o congressi

Linguaggio della Ricerca

Luogo evento: Area della Ricerca Bologna
Ruolo: Responsabile
Perodo di partecipazione all'attività: 10/2005 - 10/2005

Congresso/Istituzione: convegno
Attività svolta: evento per la presentazione e premiazione delle attività svolta dalle scuole partecipanti al progetto di divulgazione scientifica "Il Linguaggio della Ricerca" ideato e diretto dalla dott.ssa Carla Ferreri negli anni 2005-2006-2007. Analoghi eventi sono sempre stati organizzati da Carla Ferreri nelle successive edizioni.

Premi nazionali o internazionali

premio iTWIIN

Istituzione assegnataria: Associazione Italiana Donne Inventrici ed Innovatrici

Altro

Progetto di ricerca " Studi su forme di aggregazione e formulazioni a rilascio ritardato di somatostatina"

Ruolo: Responsabile scientifico
Perodo di partecipazione all'attività: 04/2015 - oggi

Formazione

Farmacia Ospedaliera
Diploma di Scuola di Specializzazione
Università degli Studi di Napoli
Area disciplinare: Farmaceutica

Laurea in Farmacia
Laurea (Vecchio Ordinamento)
Università degli Studi di Napoli - Federico II - Via Mezzocannone Napoli
Area disciplinare: farmacia e farmacia industriale


Curriculum Vitae


Prodotti della ricerca

Jauregibeitia, Iker; Portune, Kevin; Gaztambide, Sonia; Rica, Itxaso; Tueros, Itziar; Velasco, Olaia; Grau, Gema; Martin, Alicia; Castano, Luis; Larocca, Anna Vita; Di Nolfo, Federica; Ferreri, Carla; Arranz, Sara

Molecular Differences Based on Erythrocyte Fatty Acid Profile to Personalize Dietary Strategies between Adults and Children with Obesity

(2021) in Metabolites
Chryssostomos Chatgilialoglu, Carla Ferreri, Marios G. Krokidis, Annalisa Masi and Michael A. Terzidis

On the relevance of hydroxyl radical to purine DNA damage

(2021) in Free radical research (Online)
Panisi, Cristina; Guerini, Franca Rosa; Abruzzo, Provvidenza Maria; Balzola, Federico; Biava, Pier Mario; Bolotta, Alessandra; Brunero, Marco; Burgio, Ernesto; Chiara, Alberto; Clerici, Mario; Croce, Luigi; Ferreri, Carla; Giovannini, Niccolò; Ghezzo, Alessandro; Grossi, Enzo; Keller, Roberto; Manzotti, Andrea; Marini, Marina; Migliore, Lucia; Moderato, Lucio; Moscone, Davide; Mussap, Michele; Parmeggiani, Antonia; Pasin, Valentina; Perotti, Monica; Piras, Cristina; Saresella, Marina; Stoccoro, Andrea; Toso, Tiziana; Vacca, Rosa Anna; Vagni, David; Vendemmia, Salvatore; Villa, Laura; Politi, Pierluigi; Fanos, Vassilios

Autism spectrum disorder from the womb to adulthood: Suggestions for a paradigm shift

(2021) in Journal of personalized medicine
Krokidis, Marios G.; Louka, Maria; Efthimiadou, Eleni K.; Ferreri, Carla; Chatgilialoglu, Chryssostomos

Fatty Acid Remodeling of Membrane Glycerophospholipids Induced by Bleomycin and Iron Oxide Nanoparticles in Human Embryonic Kidney Cells

(2020) in Chemical research in toxicology
Jauregibeitia, Iker; Portune, Kevin; Rica, Itxaso; Tueros, Itziar; Velasco, Olaia; Grau, Gema; Trebolazabala, Nerea; Castano, Luis; Larocca, Anna Vita; Ferreri, Carla; Arranz, Sara

Fatty Acid Profile of Mature Red Blood Cell Membranes and Dietary Intake as a New Approach to Characterize Children with Overweight and Obesity

(2020) in Nutrients
Marios G. Krokidis 1,2,+, Mariarosaria D'Errico 3,+, Barbara Pascucci 3,4,+, Eleonora Parlanti 3,Annalisa Masi 1,4 , Carla Ferreri 1 and Chryssostomos Chatgilialoglu 1,5,

Oxygen-Dependent Accumulation of Purine DNA Lesions in Cockayne Syndrome Cells

(2020) in Cells
Ferreri, Carla; Sansone, Anna; Ferreri, Rosaria; Amezaga, Javier; Tueros, Itziar

Fatty Acids and Membrane Lipidomics in Oncology: A Cross-Road of Nutritional, Signaling and Metabolic Pathways

(2020) in Metabolites
Carla Ferreri , Anna Sansone , Sandra Buratta , Lorena Urbanelli, Eva Costanzi , Carla Emiliani and Chryssostomos Chatgilialoglu

The n-10 Fatty Acids Family in the Lipidome of Human Prostatic Adenocarcinoma Cell Membranes and Extracellular Vesicles

(2020) in Cancers (Basel)
Amezaga, Javier; Ugartemendia, Gurutze; Larraioz, Aitziber; Bretana, Nerea; Iruretagoyena, Aizpea; Camba, Joana; Urruticoechea, Ander; Ferreri, Carla; Tueros, Itziar

Altered Levels of Desaturation and omega-6 Fatty Acids in Breast Cancer Patients' Red Blood Cell Membranes

(2020) in Metabolites
Vetica, Fabrizio; Sansone, Anna; Meliota, Cesare; Batani, Gessica; Roberti, Marinella; Chatgilialoglu, Chryssostomos; Ferreri, Carla

Free-Radical-Mediated Formation of Trans-Cardiolipin Isomers, Analytical Approaches for Lipidomics and Consequences of the Structural Organization of Membranes

(2020) in Biomolecules
Visualizza ulteriori prodotti