Video

Selezione tratta da Cnr webtv, piattaforma che raccoglie prodotti multimediali realizzati  sui risultati scientifici più rilevanti, le attività istituzionali dell'Ente e, più in generale, sul mondo della ricerca. Esplorabili per cronologia di produzione e per aree tematiche, i video illustrano le competenze dei dipartimenti del Cnr.

Selezione data

Eni e Cnr siglano un accordo per la ricerca e lo sviluppo tecnologico

Maggio 2018

Rai3 – Tgr Puglia – La redazione pugliese della Rai ha realizzato un approfondimento sull’importante investimento di Eni e Cnr, pari a venti milioni di euro in cinque anni per rafforzare la ricerca scientifica e che mira a creare quattro centri di ricerca nel Sud Italia, Sicilia, Campania, Basilicata e Puglia. Intervista a Massimo Inguscio, presidente del Cnr

Ai confini del mondo abitato

Aprile 2018

Rai News 24 – Le Svalbard, l’arcipelago di isole al Polo Nord, sono a rischio, come dimostrano anche i recenti studi compiuti da ricercatori di tutto il mondo. Tra questi una autorevole voce è quella del Cnr. Da un team di lavoro guidato, infatti, dai nostri ricercatori, è emerso che i cambiamenti climatici in atto, che colpiscono in particolare queste zone geografiche, in maniera più incisiva che altre aree del mondo, fanno temere danni irreversibili con conseguenze a catena

'Dirigibile Italia', la stazione del Cnr in Artico

Aprile 2018

Web on demand – Repubblica Tv – Nelle Isole Svalbard, a circa mille chilometri dal Polo Nord, nel villaggio della ricerca il Cnr ha aperto da 20 anni la propria stazione denominata ”Dirigibile Italia”. Intervista a Mauro Mazzola, dell’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del Cnr che ci illustra la base, il tipo di lavoro svolto e i dati rilevati

Polo Nord e scioglimento dei ghiacciai: le soluzioni dalla scienza

Aprile 2018

Sky Tg 24 – Dentro i fatti – L’Artico si scalda più del resto del pianeta. E’ questa la conseguenza dello scioglimento dei ghiacciai. Ai microfoni di Sky Tg 24, il presidente del Cnr, Massimo Inguscio – durante la sua visita alla base ‘Dirigibile Italia’ alle Isole Svalbard, in cui stazionano i ricercatori Cnr – ha delineato la situazione attuale del riscaldamento dell’Artico e le relative conseguenze sul clima

Pericolo clima in artico

Aprile 2018

(Rai 2-Tg 2) – Le acque del Polo Nord fanno registrare il record di microplastiche, mentre un altro problema noto le affligge: l’innalzamento della temperatura. I numeri lanciati dagli esperti parlano di 12 mila particelle di plastica in un litro di ghiaccio. I ricercatori del Cnr che stazionano presso la base ‘Dirigibile Italia’ alle Svalbard, sottolineano la pericolosità di questi scioglimenti, che potrebbero determinare il rilascio di metano nell’aria

Il Cnr alle Svalbard

Aprile 2018

Rai 3 – Tg Leonardo – L’allarme è lanciato: il cambiamento climatico nelle regioni artiche è, ormai, sotto l’evidenza generale. Scienziati di tutto il mondo operano nei laboratori, sul posto, immagazzinando dati ma anche offrendo soluzioni. Il Cnr, nella sua base ‘Dirigibile Italia’, alle isole Svalbard, studia il permafrost scaricato in mare dai fiumi artici

Artico, perchè la ricerca è importante

Aprile 2018

(Rai 1-Tg1) – Il Cnr studia il riscaldamento del pianeta nei territori artici, dove questi effetti producono maggiore incisione. Le isole Svalbard, infatti, sono un luogo ‘fragile’, scelto dal Cnr come base per studiare i fenomeni del riscaldamento climatic

L'agricoltura del futuro

Aprile 2018

Rai 3 – Memex – Cambiamento climatico e nuove tecnologie: come sta cambiando l’agricoltura e quale sarà la sua evoluzione futura. Intervista a Francesco Miglietta, ricercatore dell’Istituto di biometeorologia del Cnr

Il ruolo del Cnr in Artico

Aprile 2018

Rai News – L’arcipelago delle Svalbard, al Polo Nord, costituisce un luogo di fondamentale importanza per lo studio del clima. Scienziati da tutto il mondo vi giungono per analizzare gli effetti del global warming. Gli studi condotti dal Cnr in questi territori sono di fondamentale importanza

Il Cnr al Bifest

Aprile 2018

Il Bari International Film Festival, manifestazione di prestigio nel suo genere con un successo di pubblico importante anche in questo 2018, si è confermato come contesto ottimale per l’obiettivo del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr)

Inguscio in visita alla base del Cnr in Artico

Aprile 2018

Rai1 – Unomattina – Il presidente del Cnr, Massimo Inguscio in missione nelle isole Svalbard dove ha sede la base dell’Ente

Ai Poli la ricerca sui cambiamenti climatici

Aprile 2018

Sky News Tg24 – Il 22 aprile è stata festeggiata la Giornata della Terra, con iniziative e manifestazioni in tutto il mondo. Fondamentale la ricerca sui cambiamenti climatici svolta ai Poli, preziosi laboratori naturali. L’Italia partecipa attivamente ai progetti di ricerca, con due basi, la Mario Zucchelli e la Concordia in Antartide, mentre in Artico il Cnr gestisce la base Dirigibile Italia alle Svalbard

L'Osservatorio climatico di Monte Cimone del Cnr

Marzo 2018

I livelli di CO2 hanno raggiunto una soglia critica: un focus importante per comprendere meglio cosa introduciamo nei nostri polmoni. il commento degli esperti del Cnr impegnati a fare delle misurazioni sul Monte Cimone, dove si trova l'Osservatorio climatico-ambientale gestito dall'Istituto di scienze dell'atmosfera e del clima (Isac) del Cnr di Bologna. In questo Osservatorio, dal 1996, si svolgono in modo continuativo (365 giorni all’anno, 24 ore su 24) misure inerenti i composti clima-alteranti ed inquinanti (gas ed aerosol), la radiazione solare ed i paramerti meteorologici. Intervista a Paolo Bonasoni e a Paolo Cristofanelli, entrambi dell’isac-cnr

Ecopotential, remote sensing training week

Marzo 2018

Si è tenuto a Pisa, nell’Area della ricerca del Cnr, il corso sull’uso dei dati satellitari e dei modelli ecologici per gli ecosistemi naturali, organizzato dall’Istituto di geoscienze e georisorse (Igg) del Cnr, nell’ambito di ‘Ecopotential’, un progetto europeo, finanziato dai fondi Horizon 2020, coordinato dal Cnr e in particolare dall’Igg di Pisa

Università di Bari, Gdf e Cnr in campo per la tutela dell'ambiente

Marzo 2018

Si è svolta a Bari, presso l’Auditorium della Legione allievi, a Bari, Caserma ‘De Falco – Sottile’, la giornata conclusiva dello Short master ‘Tutela dell’ambiente e contrasto a ecomafie e ecoreati”, organizzato dal Dipartimento ‘Jonico in sistemi giuridici ed economici del Mediterraneo società, ambiente, culture’, dalla Legione allievi Guardia di finanza e dal Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr), in particolare dall’Istituto di ricerca sulle acque (Irsa-Cnr)

Mattarella incontra i nuovi alfieri della Repubblica

Marzo 2018

Video Quirinale.it – Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella conferisce al diciassettenne ferrarese Simone Borsetti l’attestato d’onore di ‘Alfiere della Repubblica’, per aver dato “un contributo fondamentale a un progetto di cittadinanza attiva, finalizzato a migliorare l’ambiente e la salute nel proprio territorio. L’attività è stata realizzata attraverso il progetto ‘Life Gioconda’ coordinato da Ifc-Cnr e co-finanziato dalla Commissione europea

Salute a rischio con gli ordigni inesplosi in mare

Gennaio 2018

Un mare da salvare: i rischi per la salute dello smaltimento di ordigni smaltiti illegalmente nei fondali marini di tutto il mondo fino a metà anni ‘ 70. Gli ordigni inesplosi si possono trovare in diverse profondità. Intervista a Sandro Carniel, oceonografo, primo ricercatore Ismar-Cnr di Venezia in collegamento da Honolulu, dove è impegnato in un progetto del Cnr

In mare, batteri moltiplicati con le microplastiche

Gennaio 2018

Sky Tg24 – Un mare da salvare: uno studio del Cnr ha dimostrato come le microplastiche, non solo inquinano, ma favoriscono il proliferare di batteri. Intervista a: Gianluca Corno, del gruppo di ecologia microbica dell’Istituto per lo srudio degli ecosistemi del Cnr di Verbania

Un mare da salvare

Gennaio 2018

Sky Tg 24 – Dentro i fatti – La vita sulla Terra dipende dai nostri oceani, ma mare e oceani sono sommersi dalla plastica. In studio intervista a Massimo Inguscio, presidente del Cnr, che ci parla dell’importanza della ricerca dell’Ente anche in campo ambientale, che tende a prendere spunto dalla natura stessa, ma anche a tutelarla

La ricerca che scopre la Venezia nascosta

Gennaio 2018

Rai 1 – Linea Verde – A bordo di una barca scientifica del Cnr, per scoprire il fondo della Laguna di Venezia e la sua evoluzione nel tempo. Fantina Madrigardo, dell’Istituto di scienze marine del Cnr, ci spiega lo scopo del progetto a cui collabora: con nuove tecnologie ad altissima definizione, con una sorta di sonar molto evoluto che restituisce più segnali del consueto e riesce ad illuminare il fondo con le onde sonore, si acquisiscono una serie di dati e immagini molto dettagliate, attraverso la ricostruzione di mappe ad altissima risoluzione, tali da vedere e riconoscere oggetti e ‘intrusi’ di ogni sorta

Inguscio al convegno su 'Clima, agricoltura, migrazioni'

Gennaio 2018

Si è svolto a Roma, presso la Sala di Fisica dell’Accademia dei Lincei (Roma – Via Lungara, 10), il convegno ‘Clima, agricoltura, migrazioni: risultati scientifici e scenari possibili’. L’evento organizzato dal Cnr con la Presidenza del consiglio dei ministri in preparazione della Giornata mondiale dell’alimentazione del 16 ottobre ha affrontato i temi della sicurezza alimentare e delle emergenze migratorie associati al cambiamento climatico, che coinvolgono in maniera crescente le popolazioni dell’Africa e del Mediterraneo. L'intervento del presidente del Cnr, Massimo Inguscio

La base Concordia in Antartide

Gennaio 2018

Canale 5 – Tg5 – Viaggio al Polo Sud nella struttura del Cnr, dove gli scienziati lavorano nella lunga notte polare a oltre -83. Il Piano nazionale di ricerca in Antartide (Pnra) è gestito in collaborazione tra Cnr (responsabile scientifico) ed Enea (responsabile logistico).

Gentiloni al convegno su 'Clima, agricoltura, migrazioni'

Gennaio 2018

Si è svolto a Roma, presso la Sala di Fisica dell’Accademia dei Lincei (Roma – Via Lungara, 10), il convegno ‘Clima, agricoltura, migrazioni: risultati scientifici e scenari possibili’. L’evento organizzato dal Consiglio nazionale delle ricerche con la Presidenza del consiglio dei ministri in preparazione della Giornata mondiale dell’alimentazione del 16 ottobre ha affrontato i temi della sicurezza alimentare e delle emergenze migratorie associati al cambiamento climatico, che coinvolgono in maniera crescente le popolazioni dell’Africa e del Mediterraneo

Giornata in ricordo del prof. Giampiero Maracchi

Gennaio 2018

Nell’Aula Magna dell’Università degli Studi di Firenze è stata organizzata una giornata di studio in ricordo del prof. Giampiero Maracchi, presidente dell’Accademia dei Georgofili, a tre mesi dalla sua scomparsa. In questo evento, organizzato dall’Accademia dei Georgofili insieme all’Università di Firenze e al Cnr, sono state presentate alcune delle numerose attività a cui si è dedicato, evidenziandone i possibili sviluppi futuri. Il presidente del Cnr Massimo Inguscio ha inviato un video messaggio per ricordare Maracchi

La scienza partecipata dai cittadini

Dicembre 2017

Si è tenuta a Roma al Cnr la prima conferenza italiana sulla Citizen Science, organizzata dall’Accademia nazionale delle scienze, detta dei XL, con l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e la collaborazione di Cnr e Lifewatch

La base italiana Zucchelli in Antartide

Dicembre 2017

Tg Com24 – Tg5 – I ricercatori in Antartide, attivi in tutti i campi, si alternano nella base Zucchelli nei 4 mesi dell’estate australe, da ottobre a febbraio. La base, popolata da oltre 200 ricercatori che studiano l’impatto dei cambiamenti climatici sull’ecosistema di questo continente estremo, è utilizzata per la ricerca da ben 53 nazioni. Il piano nazionale di ricerca in Antartide è nato dalla collaborazione tra Cnr ed Enea

'Acqua alta', la piattaforma marina del Cnr

Dicembre 2017

La piattaforma 'Acqua alta' è la struttura marina del Cnr dell'Istituto di scienze marine del Cnr, installata nel marzo 1970 nel Mar Adriatico, circa 10 km al largo del Lido della città lagunare, su un fondale di 16 metri. Sin dall’inizio, la piattaforma è stata progettata e attrezzata non soltanto come una vera casa, ma anche con tutti gli strumenti necessari a misurare i fenomeni metereologici e marini che possono avere un impatto sulla Laguna e, in particolare, prevedere anticipatamente le maree che possono colpire Venezia

L'ambiente ha un futuro grazie alla ricerca

Dicembre 2017

Rai Scuola – Memex – Archimede – Il programma europeo Horizon 2020 a favore dell’ambiente: la tutela della natura è uno dei compiti più importanti per la scienza, per prevenire i danni che spesso sono opera dell’uomo e per garantire un mondo sano e ‘verde’ alle future generazioni. Ne parliamo con Vito Felice Uricchio, direttore dell’Istituto di ricerca sulle acque del Cnr

Climate service for disaster prevention

Dicembre 2017

I cambiamenti climatici rappresentano una delle principali cause di perdita di vite umane nei paesi dell’Africa occidentale. Per questo è necessario ampliare la cooperazione, specie nelle aree più sensibili del pianeta. E’ nato con questo intento il corso ‘Climate service for disaster prevention’, inauguratosi a Firenze, presso l’Area della ricerca del Cnr, alla presenza di Francesco Loreto, direttore del Dipartimento di scienze bio-agroalimentari (Disba-Cnr)

Italia: il 2017 l'anno piu' secco dal 1800

Dicembre 2017

Rai News – Siccità, i dati del Cnr certificano che il 2017 è stato l’anno più secco in Italia negli ultimi 200 anni. Ne parla in studio il climatologo del Cnr, Federico Fierli dell’Istituto di scienze dell’ atmosfera e del clima