Video

Selezione tratta da Cnr webtv, piattaforma che raccoglie prodotti multimediali realizzati  sui risultati scientifici più rilevanti, le attività istituzionali dell'Ente e, più in generale, sul mondo della ricerca. Esplorabili per cronologia di produzione e per aree tematiche, i video illustrano le competenze dei dipartimenti del Cnr.

Selezione data

Lupo Alberto in materia oscura

Maggio 2016

Presentato al Salone di Torino il nuovo ‘Comics&Science’, collana di ‘Cnr Edizioni’ che prende il nome dall’omonima sezione della programmazione culturale di ’Lucca Comics & Games’

DanteSources

Maggio 2016

Il Gruppo di Digital Libraries del laboratorio Networked Multimedia Information Systems (NeMIS) dell’Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione (Isti) “A. Faedo”, del Cnr di Pisa ha ideato ed elaborato “DanteSources”, un vero e proprio archivio digitale, utile per l’individuazione delle fonti primarie citate da Dante in tutte le sue opere. I dati relativi alle fonti primarie sono stati digitalizzati per la prima volta e resi disponibili, sotto forma di tabelle e grafici, attraverso un’interfaccia Web (dantesources.org)

Un archivio digitale chiamato "cloud"

Maggio 2016

Con la collaborazione scientifica di Carlo Meghini, ricercatore dell’Istituto di scienza e tecnologia dell’informazione del Cnr di Pisa, cerchiamo di capire da quali tecnologie è formato un cloud, come funziona e quale sarà la sua possibile evoluzione tecnologica

La scienza al pub

Maggio 2016

La scienza al pub. Torna a Roma ‘Pint of science’ – Birra e scienza, nel quartiere San Lorenzo dal 23 al 25 maggio, una ‘tre giorni’ dove giovani scienziati di fama internazionale discutono con il pubblico i temi scientifici più attuali: dalle onde gravitazionali all’alimentazione, dalla robotica ai vaccini, dall’energia alternativa allo studio del cervello. Tra gli ospiti dell’edizione 2016, Federico Fierli, ricercatore Isac-Cnr a dialogare con il pubblico sui gas in atmosfera e i cambiamenti climatici

Il progetto Ghost a pesca delle reti fantasma

Maggio 2016

Cosa sono le reti fantasma e quali sono i danni che provocano all’ambiente marino? Quali sono le possibili strategie gestionali? Lo spiega in modo semplice e divertente questa videoclip realizzata nell’ambito del progetto triennale ‘Life-Ghost – Tecniche per ridurre gli impatti delle reti fantasma e aumentare la biodiversità nelle aree costiere del nord Adriatico’ coordinato dall’Istituto di scienze marine del Cnr di Venezia

Lezioni di legalità in memoria di Roberto Mancini

Maggio 2016

Una giornata di confronto sui ricercatori di verità, quegli eroi normali – uomini e donne – che facendo il proprio lavoro con passione e competenza difendono quotidianamente la legalità. E’ quanto ha rappresentato – per tanti ragazzi delle scuole medie e superiori – un convegno organizzato dal Comitato Unico di Garanzia del Cnr al quale sono intervenuti, tra gli altri, Sandro Ruotolo, Vauro, e Beppe Fiorello, che sul piccolo schermo ha interpretato Roberto Mancini, il funzionario della Polizia di Stato – alla cui memoria la giornata è dedicata -, che con le sue indagini permise di scoprire il sistema di sversamenti illegali nella Terra dei Fuochi e che si ammalò e morì proprio a causa di quei rifiuti tossici

Paradontite, nuova cura con il laser

Maggio 2016

E’ stato presentato al Cnr Perioblast™ (Periodontal Bio Laser Assisted Therapy), uno studio di ricercatori italiani che grazie all’impiego combinato di laser ad alta potenza, microscopio operatorio e test biomolecolari si propone come valida alternativa alla chirurgia nella cura della Parodontite

Licia Troisi, il cielo e i suoi misteri

Maggio 2016

Presentato a Roma, presso la sede del Cnr, il nuovo libro di Licia Troisi ‘Dove va a finire il cielo’, in cui l’autrice abbandona le vesti di narratrice fantasy per accompagnarci in un viaggio tra le stelle. All’incontro, coordinato dal capo ufficio stampa Cnr Marco Ferrazzoli, hanno partecipato lo scrittore Sandrone Dazieri e Mario Tozzi, geologo e conduttore televisivo

Il Cnr festeggia Internet e il suo futuro

Maggio 2016

Dal primo collegamento tra l’allora Cnuce del Cnr di Pisa e Telespazio, il 30 aprile 1986, alle nuove tecnologie quantistiche, futuro della rete e della comunicazione informativa. Massimo Inguscio, presidente del Cnr, presente all’Area di ricerca del Cnr di Pisa per il trentennale di internet, racconta l’evoluzione della ‘rete delle reti’

Ricerca clinica: errori da evitare e lezioni apprese

Maggio 2016

In ricordo del Dr. Daniele Rovai, la Lectio magistralis che ha avuto luogo Area della Ricerca del Cnr di Pisa, il 26 Giugno 2015.
Daniele Rovai, è stato medico ricercatore all’Istituto di fisiologia clinica del Cnr di Pisa, e dal 2007 al 2012 è stato responsabile dell’Unità operativa complessa di Cardiologia della Fondazione Toscana Gabriele Monasterio

Trent'anni fa l'Internet "italiano": testimonianze di ieri e di oggi

Maggio 2016

Sky Tg 24 - Il 29 aprile 2016, all’Area della ricerca del Cnr di Pisa, si sono celebrati i 30 anni dal primo collegamento a Internet dall’Italia. Le testimonianze di Luciano Lenzini, Blasco Bonito e Marco Sommani, i ricercatori che misero in piedi il collegamento. Domenico Laforenza, direttore dell’istituto di informatica e telematica del Cnr di Pisa e repsonsabile del Registro .it, l’anagrafe dei nomi Internet italiani, ricorda la necessità di guardare al futuro e proseguire con la ricerca affinchè il nostro diventi, a tutti gli effetti, un Paese all’avanguardia

Il piano per la ricerca: il parere di Massimo Inguscio

Maggio 2016

Rai1-Unomattina – Il Miur ha presentato il piano per la ricerca. Dal Cipe via libera al piano da 2,5 miliardi. Se ne parla con il presidente del Cnr Massimo Inguscio

Il falso di stato nell'antica Roma

Aprile 2016

Il Laboratorio di spettroscopia laser applicata dell’Istituto di Chimica dei Composti Organo Metallici (Iccom) del Cnr di Pisa, in collaborazione con il Monetiere del museo archeologico di Firenze, ha confermato che il conio imbrogliava sulla quantità di argento presente nelle monete in circolazione, ma ha anche evidenziato, per la prima volta, che tutto questo caratterizzava anche l'ultimo periodo della Repubblica, e non soltanto nel primo secolo a.c.

Il gioco del Go

Aprile 2016

Il gioco del Go è uno dei giochi astratti più antichi del mondo, e da decenni l’intelligenza artificiale si cimenta nel tentativo di giocare alla pari con l’essere umano. Durante il seminario sono state fornite le basi del Go: Fabrizio Falchi e Francesco Potortì, dell’Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione “Alessandro Faedo” del Cnr pisano, insieme a Maurizio Parton – dell’Università di Chieti-Pescara, Presidente Figg (federazione italiana gioco del Go), responsabile Go club Pisa – hanno illustrato perché è così difficile per una macchina cimentarsi nel gioco

Emergenza rifiuti: dal Cnr a San Pietro

Aprile 2016

XXI Conferenza internazionale sulla gestione dei rifiuti solidi urbani "Solid Urban Waste Management": organizzata a Roma dal Cnr e dallo Iupac Chemrawn Committee (Chemical Research Applied to World Needs). Tre giorni di dibattiti e incontri in tema di waste management, con l’obiettivo di trasformare i rifiuti in una risorsa utilizzabile dalla collettività, con il coinvolgimento di istituzioni, organizzazioni, policy maker, aziende ed esperti

Rileggere i papiri alla luce di sincrotrone

Aprile 2016

Un team scientifico internazionale, coordinato da Vito Mocella, dell’Istituto per la microelettronica e microsistemi del Cnr di Napoli ha scoperto, all'European Synchrotron Radiation Facility (Esrf) di Grenoble (Francia), la presenza di un inchiostro metallico in due frammenti di rotoli di Ercolano, dimostrando che il suo utilizzo inizia ben quattro secoli prima di quanto finora ritenuto

L'archivio di notizie più completo su frane e inondazioni

Aprile 2016

Il Dipartimento della Protezione Civile commissionò al Gruppo Nazionale per la Difesa dalle Catastrofi Idrogeologiche del Cnr, il censimento delle aree del paese colpite da frane e da inondazioni. Il censimento rappresenta il più completo ed aggiornato archivio di notizie su frane e inondazioni avvenute in questo secolo mai realizzato in Italia

Clara va in Cina

Aprile 2016

Il progetto Clara (CLoud plAtform and smart underground imaging for natural Risk Assessment) in trasferta in Cina

Un film documentario su Ettore Majorana

Aprile 2016

Rai2-Tg2 – Arriva un film documentario che rilancia l’enigmatica vicenda del geniale fisico Ettore Majorana, eclissatosi nel 1938. Se ne parla con Ettore Majorana Jr., fisico dell’Istituto nazionale di fisica nucleare e con Corrado Spinella, direttore del Dipartimento di scienze fisiche e tecnologiche del Cnr

Il futuro della ricerca secondo il presidente del Cnr

Aprile 2016

Rai2-Tg2 Storie – Massimo Inguscio, Presidente del Cnr, traccia un bilancio della ricerca scientifica in Italia e spiega come l’Ente si prepari ad affrontare tutti i cambiamenti legati al futuro. Inguscio racconta il Cnr e la “positiva trasformazione” che esso sta vivendo

Neuroni specchio: "so quel che fai"

Aprile 2016

Come comprendiamo le azioni degli altri? Negli ultimi anni sono le neuroscienze a offrire le risposte più convincenti.
Per la rassegna “La filosofia interroga la scienza”, il Cnr ha ospitato l’incontro “Il meccanismo specchio” a cui ha partecipato Giacomo Rizzolatti, autore del libro “So quel che fai” e Tullio Pozzan, direttore del Dipartimento di Scienze Biomediche del Cnr, a moderare la prof.ssa Rosanna Buquicchio, presidente dell’Associazione Vivere con Filosofia che ha organizzato l’evento

Trent'anni fa il primo collegamento italiano con la rete mondiale

Aprile 2016

Rai1 - UnoMattina - 30 anni fa nasceva Internet: al Cnr di Pisa la prima connessione italiana con la rete mondiale, a quel tempo Arpanet. Il racconto di Domenico Laforenza, direttore dell’istituto di informatica e telematica del Cnr di Pisa e responsabile del Registro .it, l’anagrafe dei nomi Internet italiani

Enrico Fermi a Firenze

Aprile 2016

A distanza di 90 anni, il 22 marzo 2016 a Firenze, al Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio, è stato celebrato il genio di Enrico Fermi. L’evento, dal titolo ‘Enrico Fermi a Firenze. A 90 anni dal suo fondamentale contributo alla Fisica moderna’, è stata l’occasione per ricordare il suo legame con la città, ma soprattutto come le sue scoperte abbiano consentito di sviluppare tecnologie rivoluzionarie. Alla giornata dedicata al fisico italiano ha partecipato Massimo Inguscio, presidente del Cnr

La corsa fa bene al cervello

Aprile 2016

Correre fa bene al corpo ma anche al cervello, i ricercatori dell’Istituto di biologia cellulare e neurobiologia del Cnr di Roma hanno dimostrato per la prima volta che la corsa è in grado di bloccare il processo di invecchiamento cerebrale e di stimolare la produzione di nuove cellule staminali, che migliorano le capacità mnemoniche

De Marchi lo scienziato filatelista

Aprile 2016

Marco de Marchi è ricordato come una persona di rara generosità e di larghe vedute, fu sostenitore e fondatore di innumerevoli attività filantropiche come ospedali e istituti scientifico-culturali. Nel video, realizzato dall’Unione Stampa Filatelica Italiana, a memoria della donazione fatta, al Museo del Risorgimento di Milano, della sua collezione di Francobolli, viene intervistato Rosario Mosello, ricercatore dell’Istituto per lo studio degli ecosistemi del Cnr di Verbania Pallanza

Il Talmud in italiano presentato a Mattarella

Aprile 2016

Rai2 Tg2 – Il primo volume della traduzione in italiano del Talmud, è stato presentato il 6 aprile 2016 all’Accademia dei Lincei alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella

Domenico Laforenza: a proposito di 'Deep Web'

Marzo 2016

Domenico Laforenza, direttore dell’Istituto di Informatica e telematica del Cnr e responsabile del Registro .it, l’anagrafe italiana dei nomi .it, al Caffè di Raiuno ha spiegato cos'è il "Deep Web" e cosa c'è dentro il mondo sommerso della Rete

Canada, lido per la fuga dei cervelli

Marzo 2016

“Spero di poter portare un contributo negli scambi sulla ricerca e sulla tecnologia tra il Canada e l’Italia. E’ stato firmato un accordo d’intesa, un’action plan tra il Canada e l’Italia per svolgere ricerche e collaborazioni su temi importanti come le scienze marine, l’osservazione della Terra, l’Artico, il manifatturiero avanzato, le scienze biomediche e agroalimentari” dichiara Anna Galluccio, addetto scientifico presso l’Ambasciata italiana ad Ottawa. Il Maeci con la collaborazione del Cnr ha ‘chiamato a raccolta’, al Palazzo della Farnesina, i 25 addetti scientifici dislocati presso le sedi diplomatiche italiane per definire le strategie migliori per promuovere all’estero ricerca e innovazione ‘made in Italy’

L'affermazione del ricercatore italiano in Inghilterra

Marzo 2016

“L’Inghilterra è innanzitutto uno dei paesi leader nel campo della ricerca e innovazione, quindi noi abbiamo cercato di censire la comunità scientifica italiana in Gran Bretagna; abbiamo censito 2200 dipendenti delle università britanniche. Penso che questo sia un numero straordinario, perché segnala quanti italiani sono riusciti ad affermarsi in un sistema che è leader nel mondo per la ricerca e innovazione” sostiene Roberto di Lauro, addetto scientifico presso l’Ambasciata d’Italia a Londra. Il Maeci con la collaborazione del Cnr ha ‘chiamato a raccolta’, al Palazzo della Farnesina, i 25 addetti scientifici dislocati presso le sedi diplomatiche italiane per definire le strategie migliori per promuovere all’estero ricerca e innovazione ‘made in Italy’

Serbia grande partner commerciale dell'Italia

Marzo 2016

“La comunità scientifica di quel paese va considerata nella sua storia naturalmente, prima degli eventi cruenti e drammatici degli anni ’90. C’è un’eccellenza nel sistema dell’alta formazione dell’Università e della ricerca in Serbia” sostiene Paolo Battinelli, addetto scientifico presso l’Ambasciata d’Italia a Belgrado. Il Maeci, con la collaborazione del Cnr, ha ‘chiamato a raccolta’, al Palazzo della Farnesina, i 25 addetti scientifici dislocati presso le sedi diplomatiche italiane per definire le strategie migliori per promuovere all’estero ricerca e innovazione ‘made in Italy’