Video

Selezione tratta da Cnr webtv, piattaforma che raccoglie prodotti multimediali realizzati  sui risultati scientifici più rilevanti, le attività istituzionali dell'Ente e, più in generale, sul mondo della ricerca. Esplorabili per cronologia di produzione e per aree tematiche, i video illustrano le competenze dei dipartimenti del Cnr.

Selezione data

Il sentiero dell'atmosfera sul Monte Cimone

Agosto 2018

Sky Tg24 – Il ‘Sentiero dell’atmosfera’, inaugurato nel 2004 nel Parco del Frignano (Mo), è un itinerario didattico-ambientale che percorre le pendici nord-ovest del Monte Cimone ed introduce ai ‘segreti’ dell’atmosfera e del clima che cambia, grazie ai 14 punti informativi disseminati lungo il sentiero. Sul Cimone, in una struttura dell’Aeronautica militare, il Cnr gestisce il Laboratorio ‘Ottavio Vittori’

Stabilizzazioni al via

Luglio 2018

Rai News – Al via il piano approvato dal Cda del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) per varare il piano sulle stabilizzazioni che riguarderanno all’incirca 1.200 precari. Ne parla il presidente del Cnr Massimo Inguscio, intervistato da Rai News

Le altre intelligenze

Luglio 2018

Tv 2000 – Nella trasmissione ‘Dapprincipio’ si parla di esseri intelligenti e di come manifestino le capacità intellettive, con le dovute differenze e confronti. Il parere degli esperti del Cnr–Istc

Precari Cnr, parte la stabilizzazione

Luglio 2018

Rai Tg1 – Un traguardo atteso da tempo, quello per i precari del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr), che, dopo le decisioni prese nel merito con l’ultimo Cda dell’Ente, potranno vedere trasformato il rapporto di lavoro in un contratto a tempo indeterminato

Con 'Tris' la scuola fa rete e diventa hi-tech per lo studio a distanza

Luglio 2018

Esistono gravi patologie croniche che costringono gli studenti a lunghe assenze da scuola, spesso ripetute nel tempo, a volte addirittura permanenti. Per studiare possibili soluzioni al problema, nell’ambito di un accordo quadro fra Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (Miur), Istituto per le tecnologie didattiche del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Itd) di Genova e Fondazione Tim, è stato avviato il progetto Tris (Tecnologie di rete e inclusione socio-educativa)

Cavibeer, la rivoluzione della birra

Luglio 2018

Nel Birrificio San Gimignano, a Barberino Val d’Elsa, in provincia di Firenze, è stato inaugurato il primo apparato che sostituisce le tecnologie esistenti relative alla fase di “cottura” del mosto, grazie all’integrazione di processi di cavitazione idrodinamica controllata. L’industrializzazione si è basata sulle ricerche dell’Istituto di biometeorologia del Cnr di Firenze, nell’ambito del progetto Tila (Tecnologia innovativa liquidi alimentari), cofinanziato dalla Regione Toscana

Istituto di biofisica

Luglio 2018

L’Istituto di Biofisica del Consiglio Nazionale delle Ricerche è un’istituzione che ha cinque sedi sparse sul territorio italiano. La sede principale è a Genova poi vi sono sedi secondarie a Trento, Milano, Pisa e Palermo

Sassari, la ricerca Cnr per il territorio

Luglio 2018

L’Area della ricerca del Cnr di Sassari è stata istituita nel 2014 e vi lavorano dalle 150 alle 200 unità tra personale di ruolo e in formazione: un’Area interdisciplinare, saldamente connessa alle specificità di un territorio unico, nel quale la ricerca scientifica può svolgere un ruolo essenziale, producendo conoscenze utili alla tutela del patrimonio naturale, allo sviluppo dell’economia e al benessere delle persone

La rivoluzione dell'AI: necessario investire e collaborare

Luglio 2018

L’Intelligenza artificiale (AI nell’acronimo inglese) è una branca scientifica che travalica ormai i confini della sua ricerca di settore e coinvolge i cittadini in una riflessione più ampia. La questione principale su cui si discute è se le nuove scoperte possano rappresentare un vantaggio, quando non un vero e proprio danno per le prossime generazioni.Se ne è discusso al Cnr, in occasione della presentazione del libro ‘Intelligenza artificiale’ del giornalista Lorenzo Pinna

In Artico ricerca di frontiera

Giugno 2018

(Isoradio – Rai) Il ‘peso’ dell’Italia in Artico è offerto anche dal numero di progetti con cui è presente in quei territori. Sono, infatti, 20 e spaziano dalla geologia alla geofisica. “Il contributo dell’Italia è fondamentale”, dichiara Massimo inguscio, presidente del Cnr, che in Artico compie le sue ricerche attraverso una base, ‘Dirigibile Italia’, dal nome che ricorda la sorvolata compiuta dal noto esploratore Umberto Nobile, del cui viaggio si è celebrato proprio in questi giorni il 90nnale

L''Adorazione dei magi', il Cnr con il 3D a supporto del restauro

Giugno 2018

Al Salone dell’arte e del restauro di Firenze, l’Ino-Cnr del capoluogo fiorentino e il laboratorio Visual Computing Lab dell’Isti-Cnr di Pisa, in collaborazione con l’Opificio delle pietre dure, hanno partecipato all’evento ‘Storia, tecnica e scienza per il restauro dell’Adorazione dei magi di Leonardo da Vinci’, per illustrare il loro contributo al restauro dell’opera

I droni tra i ghiacciai per la salvaguardia dell'ambiente

Giugno 2018

Sky Tg 24 – La campagna “Un mare da salvare”: reportage dai ghiacchiai artici dove, per monitorare l’inquinamento acquatico e il riscaldamento, sono usati dei droni progettati dai ricercatori dell’Istituto di iNgegneria del mare (Inm) del Cnr. Intervista a Gabriele Bruzzone dell’Istituto sui sistemi intelligenti per l’automazione del Cnr

Nobile, i 90 anni della missione al Polo Nord

Giugno 2018

In occasione del novantesimo anniversario della tragica spedizione nell’Artico di Umberto Nobile, il Museo della scienza di Milano ha ripercorso la vicenda in una conferenza. All’iniziativa ha partecipato Massimo Inguscio, Presidente del Cnr

Social, Maffei: cervello diventa pecora e segue chi grida di più

Giugno 2018

(Askanews) – “Certamente il cervello è modulabile per il fenomeno della plasticità. E quindi i messaggi che ci arrivano influenzano il funzionamento del nostro cervello”. Lancia l’allarme il neurobiologo Lamberto Maffei – Presidente Emerito dell’Accademia dei Lincei, già direttore dell’Istituto di Neuroscienze del Cnr

L'archeologo moderno tra scavi e tecnologie

Giugno 2018

Sono riprese in Sicilia le attività di scavo nel sito di Santa Maria Venera al Pozzo. 9 ettari di terreno in cui giovani archeologi stanno riportando alla luce cocci, pavimentazioni, cinte murarie di un insediamento romano. Tra le rovine, spiccano i resti di un impianto termale. A guidare i lavori è l’Istituto dei beni archeologici e monumentali del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ibam) che ha come partner il Polo regionale per i siti culturali di Catania e della Valle dell’Aci

Geotermia sostenibile: i 200 anni del sito industriale di Larderello

Giugno 2018

Si è tenuto a Pisa l’evento organizzato dall’Istituto di Geoscienze e Georisorse (Igg) del Cnr ‘GEO200 – I 200 anni dell’utilizzo industriale del sito di Larderello: una geotermia sostenibile’

Nasce N2lab, il laboratorio per la microneurografia e microneurostimolazione

Giugno 2018

A Pisa, all’interno dell’Istituto di fisiologia clinica (Ifc) del Cnr, è stato inaugurato N2lab, il laboratorio per lo studio delle patologie del sistema nervoso autonomo e lo sviluppo delle percezioni tattili di protesi bioniche

Xylella, quali misure adottare

Giugno 2018

L’Informatore agrario – 20 km all’anno. Questa la velocità con cui il batterio della Xylella ‘viaggia’ nella regione della Puglia, devastandone gli ulivi secolari. La normativa comunitaria prevede una serie di azioni necessarie, illustrate dall’esperto dell’Istituto per la protezione sostenibile delle piante del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ipsp) Donato Boscia

Internet day 2018, le nuove frontiere della rete

Giugno 2018

Gr Parlamento - In occasione dell’Internet Day 2018, organizzato dall’Agi, presso la Camera dei Deputati, si è fatto il punto sulle questioni più attuali legate alla Rete: dall’utilizzo dei social, alle applicazioni dell’Intelligenza artificiale, analizzando le conseguenze per la società e il mercato. Tra i partecipanti, anche il presidente del Cnr, Massimo Inguscio, il quale ha ricordato il contributo fondamentale dato dal Cnr per costruire la Rete in Italia

Accordo Eni-Cnr, più ricerca nel Sud Italia

Maggio 2018

Eni e Cnr insieme nella ricerca e innovazione per rispondere alle sfide globali. Il presidente del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr), Massimo Inguscio, e l’amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, hanno firmato un ‘Memorandum of Understanding’ (Mou) per lo sviluppo di ricerche congiunte in quattro aree di alto interesse scientifico e strategico: fusione nucleare, acqua, agricoltura e l’ecosistema artico

1968. Il Cnr verso nuovi saperi

Maggio 2018

Per il Cnr, il ’68 può essere assunto, in qualche modo, come un punto di svolta per la vita dell’Ente, che proprio in quegli anni apre a nuovi campi del sapere. Nascono i primi Istituti per la tutela dell’ambiente e viene posta maggiore attenzione alle scienze economiche e sociali così come alla politica della ricerca; il Cnr si espande al sud, investe in discipline all’avanguardia per quei tempi, come la cibernetica e l’informatica, compie la prima spedizione in Antartide

Marconi, dalle onde radio alle onde luminose

Maggio 2018

Sono trascorsi 115 anni da quando a Guglielmo Marconi fu concessa la cittadinanza romana. Una rievocazione celebrata in Campidoglio, in occasione della giornata internazionale della luce, proclamata dall’Unesco per il 16 maggio, alla presenza della figlia dello scienziato, Elettra Marconi, e del presidente del Cnr, Massimo Inguscio

Setac 2018. Il Cnr per la salvaguardia ambientale

Maggio 2018

Si è tenuto a Roma il 28° meeting annuale della Society of Environmental Toxicology and Chemistry (SETAC), la società di chimica ed ecotossicologia ambientale europea. Il meeting è stato diretto da Anna Barra Caracciolo e Paola Grenni dell’Istituto di ricerca sulle acque del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Irsa), rispettivamente Chair e co-chair dell’evento

Imi, il museo apre alle tecnologie

Maggio 2018

E’ stato inaugurato a Roma, Il nuovo percorso multimediale del museo permanente degli internati militari italiani (Imi), quei soldati, oltre seicentomila, che, dopo l’8 settembre del 43, vennero deportati nei campi di lavoro nazisti. All’inaugurazione erano presenti, tra gli altri, Michele Montagano, reduce dai campi di lavoro tedesci, Alfonsina Pagano del Cnr-Itabc, l’ambasciatore della Repubblica federale di Germania a Roma, Susanne Marianne Wasum Rainer

Dal nichel, grafene di qualità

Maggio 2018

Rai3 TgrLeonardo – Il grafene è un materiale bidimensionale, composto da uno strato di atomi di carbonio, quindi sottilissimo ma anche flessibile come la plastica e con una resistenza meccanica cento volte superiore all’acciaio. Al Tgr Leonardo uno studio condotto dall’Istituto officina dei materiali del Consiglio nazionale delle ricerche di Trieste (Iom-Cnr) e dal dipartimento di Fisica dell’Università degli studi di Trieste

50 anni dell'Ittig

Maggio 2018

L’Istituto di teoria e tecniche dell’informazione giuridica del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ittig) di Firenze ha compiuto 50 anni. Fu fondato nel 1968, con il nome di Istituto per la documentazione giuridica (Idg), per proseguire l’opera del vocabolario giuridico italiano

La ricerca artica del Cnr

Maggio 2018

Sky Tg 24 – Isole Svalbard, Mar Artico, uno degli ambienti marini considerati più a rischio a causa dei cambiamenti climatici, con uno scioglimento dei ghiacci ormai sempre più precoce. In quei territori sorge ‘Dirigibile Italia’, la base di ricerca del Cnr, dove l’inviato di Sky ha intervistato lo station leader, Massimiliano Vardè

Cnr partner scientifico a Expo 2020 Dubai

Maggio 2018

Web on demand – Ansamed – Firmato il protocollo di intesa tra Consiglio nazionale delle ricerche e Commissario generale di sezione per l’Italia a Expo 2020 Dubai, la prima edizione dell’Esposizione universale nel mondo arabo. La collaborazione verte sulla partecipazione italiana nei settori salute, ambiente, sviluppo sostenibile e cultura. Intervista a Massimo Inguscio, presidente del Cnr

Il calabrese Vardè a capo della stazione artica del Cnr

Maggio 2018

Rai 3 – Tgr Calabria – Da Vibo Valentia al Polo Nord. E’ il caso del ricercatore del Cnr Massimiliano Vardè, il giovane calabrese che guida la Stazione Artica ‘Dirigibile Italia’ in Norvegia. L’Artico, afferma Vardè ‘è di importanza strategica poiché è un’area remota sensibile e permette di osservare, studiare e monitorare quelli che sono piccoli cambiamenti ma che sono importanti dal punto di vista globale’

Intervista a Massimiliano Vardè, 'Dirigibile Italia' e l'esperienza con il Cnr

Maggio 2018

Web on demand – Corrieredellacalabria.it – Il ricercatore vibonese Massimiliano Vardè racconta la sua esperienza e l'’arrivo alla stazione sulle Isole Svalbard, in Norvegia. E rievoca il 90esimo anniversario della missione di Umberto Nobile al Polo a bordo del Dirigibile Italia