Progetto di ricerca

Micro O Nano filati per la Saldatura a mezzo laser del TEssuto connettivo (MONSTEr) (DIT.AD010.030)

Area tematica

Ingegneria, ICT e tecnologie per l'energia e i trasporti

Area progettuale

Biotecnologie (DIT.AD010)

Struttura responsabile del progetto di ricerca

Istituto di fisica applicata "Nello Carrara" (IFAC)

Responsabile di progetto

FRANCESCA ROSSI
Telefono: 0555225337
E-mail: f.rossi@ifac.cnr.it

Abstract

La chiusura delle ferite accidentali o chirurgiche avviene oggigiorno mediante l'apposizione di punti di sutura o cerotti adesivi. Tuttavia, queste soluzioni presentano criticità legate alla concomitanza di fattori che complicano il processo di guarigione, quali l'impiego di fili, che possono indurre reazione da corpo estraneo, e la permeabilità della riparazione tissutale. Vi sono inoltre microstrutture che, per una posizione poco accessibile o per caratteristiche morfo-funzionali complesse, non sono suturabili: si pensi ad esempio al trapianto dell'endotelio corneale oppure alle microanastomosi in neurochirurgia. Non ultimo è il problema della formazione di cicatrici a seguito della sutura, responsabili di effetti indesiderati da un punto di vista estetico e funzionale. Lo scopo principale di questo progetto è la valutazione della fattibilità di una tecnologia alternativa per sigillare le ferite (chirurgiche o accidentali) in diverse aree chirurgiche, tramite saldatura a mezzo laser con scaffold biocompatibili. L'introduzione di scaffold biocompatibili rappresenta una prospettiva rivoluzionaria nell'ambito dell'ingegneria tissutale ed in particolare della riparazione tissutale. N

Data inizio attività

01/11/2017

Parole chiave

Saldatura laser, Tessuto connettivo, Micro Nano filati

Ultimo aggiornamento: 24/02/2024