Nota stampa

"Il Cnr risponde" Cucinoterapia: la brigata di famiglia

10/04/2020

Copertina
Copertina

"Il Cnr risponde" è il nuovo spazio di informazione in pillole video di due minuti, dedicato alle principali questioni di attualità. Oggi si parla di: arte della cucina come palestra per il cervello. Mente, corpo e emozioni si allenano cucinando e trasformando la famiglia in una brigata. Lo spiega Antonio Cerasa dell’Istituto per la ricerca e l'innovazione biomedica (Cnr-Irib) di Cosenza, che nel video parla della funzionalità della cooking terapy anche in quarantena da Covid-19. “Le neuroscienze hanno scoperto che la cucina ha un’alta trasferibilità. Per cui le abilità che acquisisco possono essere trasferite anche al di fuori e nell'ambito del lavoro. È fondamentale incrementare la complessità delle portate, svolgendo un numero di operazioni ogni giorno più complesse e contemporaneamente”, afferma il ricercatore. "L’obiettivo è arrivare alla gestione dei membri familiari come una brigata dei ristoranti stellati, con un capo chef per coordinare le operazioni, arrivando alla risoluzione della ricetta. Più ricette complicate faremo, più riusciremo ad allenare corpo, mente e anche emozioni”.


Il video è pubblicato sul sito della Cnr Web Tv (https://www.cnrweb.tv/cerasa-cucinoterapia-la-brigata-di-famiglia/), sul portale ufficiale del Cnr (http://www.cnr.it/) e sui canali social istituzionali, seguendo l'hashtag #CNRrisponde: Facebook (https://m.facebook.com/UfficioStampaCnr/), Twitter (https://twitter.com/StampaCnr) e Instagram (https://www.instagram.com/cnrsocial/).

Ufficio stampa:
Marco Ferrazzoli
Capo Ufficio stampa Cnr
marco.ferrazzoli@cnr.it
06/49933383