Nota stampa

Il Cnr-Irsa aderisce alla 'Plastic Free Challenge'

03/10/2018

In vista dell’appuntamento annunciato dal Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Sergio Costa per il 4 ottobre 2018, anche l'Istituto di ricerche sulle acque (Irsa) del Consiglio nazionale delle ricerche aderisce alla campagna 'Plastic Free Challenge (PFC').

La campagna #PFC, sul modello della Ice Bucket Challenge, vuole coinvolgere in particolare le istituzioni verso un impegno per eliminare la plastica usa e getta, grave fonte di inquinamento per gli oceani: si stima, infatti, che ogni anno vengano generati in Europa circa 25,8 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica, di cui meno del 30% sono raccolti a fini di riciclaggio.

“La dispersione diffusa delle plastiche e microplastiche nell’ambiente  è un problema che rientra a pieno titolo fra le questioni che necessitano di un impegno corale che, a partire dal comportamento dei singoli cittadini approda, passando attraverso tutte le componenti sociali e le istituzioni che, come dichiarato dal Ministro Costa, devono fornire il buon esempio. La riduzione delle plastiche e microplastiche   è un dovere collettivo nei confronti degli ecosistemi e delle future generazioni", afferma il direttore di Cnr-Irsa Vito Uricchio.

Per informazioni:
Vito Felice Uricchio
direttore Cnr-Irsa
vito.uricchio@ba.irsa.cnr.it
080/5820550

Vedi anche: