Nota stampa

Cnr-Irea: terremoto movimento laterale 16 cm

29/08/2016

Modified Copernicus Sentinel data 2016 Esa Cnr-Irea
Modified Copernicus Sentinel data 2016 Esa Cnr-Irea

Nuovi risultati sulle deformazioni del suolo del terremoto di Amatrice ottenuti grazie ai dati dei satelliti SENTINEL-1.

L'analisi delle immagini radar acquisite dai satelliti Sentinel-1A e Sentinel-1B del Programma Europeo COPERNICUS ha consentito ad un team di ricercatori dell'Istituto per il 
rilevamento elettromagnetico dell’ambiente (Irea) di ottenere nuove informazioni riguardanti il campo di deformazione del suolo provocato dal terremoto di Amatrice. 

In particolare, combinando le informazioni ottenute dalle immagini acquisite dalle orbite ascendenti e discendenti dei satelliti Sentinel-1, è stato possibile rilevare sia la componente verticale della deformazione del suolo, sia quella nella direzione Est-Ovest. Queste informazioni sono particolarmente importanti per lo studio delle faglie sismogeniche. 

Nota stampa ESA: 
http://www.esa.int/Our_Activities/Observing_the_Earth/Copernicus/Sentinel-1/Sentinel-1_provides_new_insight_into_Italy_s_earthquake

Per scaricare le immagini:
http://www.esa.int/spaceinimages/Missions/Sentinel-1

Per informazioni:
Riccardo Lanari
direttore Cnr-Irea
lanari.r@irea.cnr.it
081/7620612-1

Vedi anche: