Nota stampa

Un progetto di ricerca bilaterale Italia-Georgia per promuovere l'uso di nuove tecnologie digitali per il Patrimonio Culturale. Un webinar per presentare le attività e le prossime fasi del progetto

21/06/2022

Locandina
Locandina

Per il biennio 2021-2022 è stato attivato il progetto di ricerca bilaterale Italia-Georgia “Technology-Enhanced Strategies for Heritage study & valorization” nell'ambito dell'Accordo di cooperazione scientifica e tecnologica tra il Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) e la Shota Rustaveli National Science Foundation (SRNSF) della Georgia.

Presentato nell'ambito dell'area disciplinare “Scienze Umane e Sociali, Beni Culturali”, il progetto Technology-Enhanced Strategies for Heritage study & valorization”, co-diretto da Daniele Ferdani dell'Istituto di scienze del patrimonio culturale (Ispc) del Consiglio nazionale delle ricerche italiano (Cnr) e George Partskhaladze del Georgian National Museum (GNM), riunisce un gruppo multidisciplinare di studiosi, scienziati e ricercatori.

Il progetto bilaterale è incentrato sulla ricerca congiunta sugli ambienti museali, la valorizzazione del paesaggio antico e moderno e l’elaborazione di uno storytelling regionale e nazionale relativamente al sito archeologico di Vani, principale caso di studio della collaborazione italo-georgiana.

Il 23 giugno 2022, dalle ore 11.00 alle ore 15.00 CEST (orario italiano) si terrà un webinar organizzato proprio da Cnr-Ispc e il GNM, su piattaforma Zoom, dove si presenteranno al pubblico la pipeline di lavoro, i dati finora raccolti e le prossime fasi progettuali da svolgere sul sito archeologico all'inizio di luglio in occasione della trasferta italiana in Georgia.

L'interdisciplinarietà delle Scienze del Patrimonio riflette la diversità del patrimonio stesso, e in virtù dei futuri progetti italo-georgiani, sono necessarie conoscenze e abilità provenienti da diversi campi di competenza; è solo attraverso tale collaborazione che è possibile garantire un impatto sociale forte e duraturo grazie anche all’impiego delle più recenti tecnologie digitali.

Per informazioni:
Pagano Alfonsina
Cnr - Istituto di scienze del patrimonio culturale
alfonsina.pagano@ispc.cnr.it

Ufficio stampa:
Sandra Fiore
Ufficio stampa Cnr
sandra.fiore@cnr.it

Vedi anche: