Nota stampa

Moby litter un anno dopo: impatti, minacce e opportunità per un mare in pericolo

Il 21/06/2021 ore 09.00 - 13.30

Dipartimento di scienze della vita e dell'ambiente (DiSVA ) dell'Università Politecnica delle Marche
Diretta streaming YouTube

Convegno e conferenza stampa di presentazione della campagna "Greenpeace 2021 - Difendiamo il mare" alla quale il Cnr partecipa anche quest'anno con l'Istituto per lo studio degli impatti antropici e sostenibilità in ambiente marino (Ias) e l'Istituto di scienze dell'atmosfera e del clima (Isac). 

L'evento si svolge ad Ancona: è qui infatti che il giorno successivo partirà la spedizione, che sarà concentrata nelle acque dell'Adriatico con arrivo finale a Brindisi il 10 luglio.

Nei 18 giorni di navigazione, sono previste soste a Pescara, alle isole Tremiti, Bari, Ostuni, Torre Guaceto e Brindisi: in ognuna delle tappe saranno coinvolte comunità locali, associazioni, studenti e semplici cittadini, con l'obiettivo di aumentare la sensibilizzazione sul tema del marine litter, e mettere in atto iniziative concrete. Obiettivo del tour è infatti, ancora una volta, monitorare i livelli di inquinamento da plastica e microplastica nei nostri mari e studiare i cambiamenti dell'ecosistema marino anche in relazione ai cambiamenti climatici.  

Partner della campagna è anche quest'anno il Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente (DiSVA ) dell’Università Politecnica delle Marche, mentre per il Cnr partecipa per la prima volta all'iniziativa il Cnr-Isac di Bologna (Matteo Rinaldi e Franco Belosi), mettendo a disposizione la propria esperienza nelle tematiche del campionamento delle particelle aerodisperse e caratterizzazione delle proprietà chimiche e fisiche: collaboreranno nell'analisi delle microplastiche presenti in aria.

Organizzato da:
Cnr- Ias
Greenpeace
Università politecnica delle Marche
Garbage Group
Sharper
CPN

Referente organizzativo:
Francesca Garaventa
Cnr - Ias
francesca.garaventa@ias.cnr.it

Modalità di accesso: ingresso libero

Vedi anche: