News

Le news sono contenuti di attualità segnalati dalla rete scientifica e dai colleghi del Cnr, i quali possono inoltrare tramite l’apposito gestionale una richiesta di pubblicazione sul portale, che verrà presa in carico dalla redazione. In questa sezione è possibile visualizzare le news pubblicate in ordine cronologico o effettuare ricerche per area tematica, canale di interesse o data.

Selezione data

Questa volta è una zebra. Etica della ricerca sulle malattie rare

02/07/2021

When you hear hoofbeats, think horses, not zebras. And When you hear hoofbeats behind you, don’t expect to see a zebra.” (Theodore Woodward)

Le malattie rare sono l’evento inatteso, la diagnosi che non quadra, il limite conoscitivo della medicina. Sono il residuale statistico, che diviene infine trascurabile e trascurato. Zebre in un mondo popolato da cavalli.

Questo libro intende delineare il mondo abitato dai malati rari, e lo fa attraverso gli strumenti delle scienze sociali e umane, che si avvalgono dell’analisi etica, dell’interpretazione della norma giuridica e della riflessione filosofica. È proposta una ricostruzione del contesto in cui si inseriscono gli interventi di contrasto delle malattie rare, con una attenzione particolare all’etica della ricerca relativa allo sviluppo di farmaci e ai principi e valori a fondamento della norma e a cui si ispirano le politiche sanitarie. Viene infine esaminato il ruolo delle organizzazio

New light on prehistoric Egypt in museum collections with the PrEMuC project

02/07/2021

At the beginning of the twentieth century, several Italian museums were enriched with large collections of Egyptian prehistoric and Predynastic artefacts, mainly lithics and ceramics. Due to the fact that knowledge about the earliest phases of the Egyptian civilization was in its infancy at that time, most of these collections have remained unpublished and often sit virtually abandoned in museum warehouses. Moreover, the fact that these "rocks" and "shards" lack the glamour and “wow-factor” of the treasures of the Pharaonic age, these collections have vanished into oblivion. The ...

A una ricercatrice del Cnr-Isafom l'Early Career ISMC Presentation Award 2021

02/07/2021

Nel corso dell'International Soil Modelling Consortium Conference (ISMC2021), importante meeting dell'organizzazione internazionale che raccoglie tutti i più importanti modellisti del suolo, la ricercatrice Marialaura Bancheri dell'Istituto per i sistemi agricoli e forestali del Mediterraneo (Isafom) del Cnr di Portici è stata insignita del riconoscimento “Early Career ISMC Presentation Awards 2021”

Presentato il volume "L'intelligenza artificiale al servizio dello sviluppo sostenibile"

01/07/2021

Il libro, edito da Cnr Edizioni, è realizzato da Ong 2.0, CISV, Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale e Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro grazie al sostegno del Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale e di aziende italiane leader nel settore. Alla presentazione, organizzata on line. è intervenuta tra gli altri la presidente dell'Ente Maria Chiara Carrozza

Roadmap ESFRI 2021: i progetti del Cnr

01/07/2021

Tra i progetti che entrano nella roadmap ESFRI 2021, quattro sono a guida italiana: ET ed Eupraxia sono coordinati dall'Infn, mentre RESILIENCE e SoBigData dal Cnr. L'Ente partecipa anche ad altri cinque progetti coordinati da istituzioni estere: una dimostrazione dell'attiva partecipazione della comunità scientifica italiana nelle Infrastrutture di Ricerca (IR) e dell’importanza che il MUR riconosce alle IR

La prevenzione dell'esposizione dei lavoratori al caldo è una priorità, di ricerca e di intervento

28/06/2021

In conseguenza del forte caldo che sta interessando molte zone dell’Italia si sono verificati numerosi casi di malori che purtroppo in Puglia hanno avuto le conseguenze più drammatiche con alcuni decessi di lavoratori impegnati in varie attività. La procedura previsionale operativa sviluppata nel progetto "Worklimate", coordinato da Cnr e Inail, rappresenta uno strumento prototipale e sperimentale su cui si può basare un primo orientamento per le autorità di sanità pubblica impegnate nella protezione della salute dei lavoratori e nella riduzione dei rischi legati al caldo durante il proprio lavoro  

 

Lo sport come educazione: anche questo è uno stereotipo?

28/06/2021

E' il titolo di una ricerca sul rapporto tra pratica sportiva, bullismo, razzismo e stereotipi tra gli studenti italiani, pubblicata su "Cogent Education" a cura di ricercatori dell'Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali (Cnr-Irpps)

Dal "manager umanista" della Olivetti alla "leadership orizzontale", l'innovativa metodologia del Cnr-Ircres per lo sviluppo di persone e organizzazioni

26/06/2021

Il volume  "Verso un umanesimo della vita organizzativa: generare sviluppo nella complessità con la leadership orizzontale" , edito da Francoangeli, descrive una metodologia innovativa per lo sviluppo organizzativo e delle persone, frutto di un lungo lavoro di action research internazionale portato avanti da Erica Rizziato dell'Istituto di ricerca per la crescita economica sostenibile (Cnr-Ircres). Il libro verrà presentato il prossimo 7 luglio alla Scuola Nazionale dell'Amministrazione

La presidente del Cnr Maria Chiara Carrozza ai Research and Innovation days della Commissione Europea

25/06/2021

La presidente Maria Chiara Carrozza ha partecipato il 24 giugno ai Reseach & Innovation days, evento internazionale di alto livello organizzato annualmente della Commissione Europea ed incentrato sulle politiche di ricerca ed innovazione che mirano a trasformare l’Europa negli anni a venire. L’edizione 2021 si è concentrata particolarmente sui temi della transizione ecologica e sulla cooperazione con i paesi terzi. La presidente ha fornito il suo contributo al panel Aligning EU and Member State efforts

Dagli scavi nel giardino della chiesa di San Sisto riemergono il chiostro del XIII secolo e sepolture medievali

24/06/2021

Tracce del chiostro del XIII secolo e un numero considerevole di sepolture medievali riemergono nel giardino della chiesa di San Sisto, in pieno centro storico a Pisa, grazie alla campagna di scavo condotta nell’ambito del San Sisto Project al quale collabora la ricercatrice Simona Ranieri del Cnr-Iccom

Inaugurato l'hub vaccinale al Cnr di Monterotondo

24/06/2021

Il 23 giugno è stato inaugurato l’hub vaccinale allestito presso il campus del Consiglio nazione delle ricerche in via Ercole Ramarini nella zona industriale di Monterotondo

Analisi del Cnr-Irpps su disponibilità e accessibilità alle strutture ospedaliere durante la pandemia

23/06/2021

Le Strutture ospedaliere di alcuni paesi europei a confronto. Il Report dei quattro articoli pubblicati dal gruppo di lavoro "Salute e Società" del Cnr-Irpps

Biotech week 2021: presentazione delle proposte

22/06/2021

Scade il 15 luglio la domanda per presentare una proposta da inserire all'interno della manifestazione "Biotech week 2021" che quest'anno si terrà dal 27 settembre al 3 ottobre.  La Biotech Week è una settimana di eventi e incontri in tutto il mondo per raccontare le biotecnologie a un pubblico vasto ed eterogeneo, sottolineando il ruolo chiave che il biotech ha e sempre più potrà avere nel migliorare la qualità della nostra vita

Grafene: nuove scoperte sulla dinamica delle fotoeccitazioni

22/06/2021

Uno studio pubblicato su ACSNano indaga il meccanismo che governa la dinamica di 'raffreddamento' dei portatori di carica fotoeccitati nelle strutture a base di grafene, promettenti per futuri dispositivi optoelettronici. Frutto di una collaborazione internazionale che include ricercatori dell'Istituto nanoscienze del Cnr

Un nuovo paradigma per l'assemblaggio molecolare su superfici di semiconduttori

22/06/2021

In una nuova pubblicazione su Nature Chemistry, una collaborazione interdisciplinare che include ricercatori dell'Istituto di struttura della materia (Ism) del Cnr ha dimostrato un nuovo paradigma per la funzionalizzazione molecolare delle superfici dei semiconduttori preparando film stabili e ordinati di molecole organiche su silicio. Utilizzando carbeni N-eterociclici con proprietà elettroniche e geometriche modulabili, il team ha dimostrato che è possibile ottenere la crescita autoassemblata di singoli strati molecolari, aprendo nuove possibilità nelle tecnologie dei semiconduttori

A new paradigm for molecular assembly on semiconductor surfaces

22/06/2021

In a new publication in Nature Chemistry, an interdisciplinary collaboration including researchers from the Institute of Structure of Matter (Ism) of the National Research Council of Italy have demonstrated a new paradigm for molecular functionalizion of semiconductor surfaces by preparing stable, ordered arrays of organic molecules on silicon. Using N-heterocyclic carbenes with customized electronic and geometrical properties, the team have shown that self-assembled growth of single molecular layers can be achieved, opening up new possibilities in semiconductor technologies

Letteratura e arte: risorse contro l'isolamento e l'esclusione al tempo del Covid-19

21/06/2021

Il gruppo di ricerca del Cnr-Isem di Milano ha iniziato l’elaborazione e l’analisi statistica dei dati del questionario "Letteratura e arte: risorse contro l’isolamento e l’esclusione al tempo del Covid 19" avviato nel mese di maggio 2020. Durante la raccolta e l’analisi dei dati è emersa l’esigenza di avviare una seconda parte dello studio per arricchire i risultati della ricerca relativi al periodo pandemico, che nell’ambito dei paesi di lingua italiana, spagnola e portoghese si è evoluto nel tempo con valori, dinamiche e ritmi differenti. La seconda parte del questionario è stata diffusa a partire dalla seconda metà di giugno 2021

Esposizione occupazionale al caldo. Il prototipo WORKLIMATE (Cnr e Inail) segnala le prime situazioni critiche

20/06/2021

Nell’ambito del progetto nazionale WORKLIMATE (Inail-Bric 2019) coordinato dall’Istituto per la bioeconomia del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ibe) è stato sviluppato un prototipo di piattaforma previsionale di allerta per un primo screening dei rischi legati allo stress da caldo per i lavoratori. Sono disponibili mappe nazionali per alcuni profili di lavoratori non acclimatati, segnalando momenti della giornata, in questo periodo, particolarmente critici per lo svolgimento di specifiche attività

Il Cnr partecipa alla Borsa Mediterranea del Turismo

18/06/2021

Il Cnr partecipa alla Borsa Mediterranea del Turismo in programma  alla Mostra d'Oltremare di Napoli

Come cambierà il clima in Europa? Le correnti oceaniche nel Nord Atlantico sembrano essere la chiave

17/06/2021

Predire i cambiamenti climatici è diventato un tema di grande attualità. Non si tratta solo più di una sfida scientifica volta a produrre previsioni del clima più accurate, ma è anche diventata una sfida a livello politico ed economico ad affrontare ed adattarsi ai cambiamenti già in corso.
Uno studio condotto da ricercatori dell’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima, Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Isac), e dal dipartimento di Ingegneria dell’ambiente, del territorio e delle infrastrutture del Politecnico di Torino ha dimostrato che le correnti oceaniche nel Nord Atlantico sono strettamente collegate ai cambiamenti climatici futuri sull’Europa

Premio L'Oréal-Unesco 2021: tra le vincitrici una ricercatrice di Cnr-Ino

17/06/2021

Natalia Bruno, dell'Istituto nazionale di ottica (Ino) del Cnr di Firenze, è tra le sei ricercatrici under 35 che hanno ricevuto  il premio L'Oréal - Unesco "For Women in Science": il premio è stato assegnato oggi in una cerimonia virtuale alla quale hanno partecipato anche la ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti e la ministra per l'Università e la Ricerca Maria Cristina Messa. Oltre 320 le candidature da tutta Italia 

How will climate change affect Europe? Study finds that the North Atlantic currents play a major role

17/06/2021

The science behind climate change is no longer only an intellectual pursuit, but it has become a societal challenge of great interest to the general public and policy makers, given the large socioeconomic impacts of climate change on everyday life.
A study led by National Research Council of Italy – Institute of Atmospheric Sciences and Climate (Cnr-Isac) and the Politecnico di Torino – Department of Environment, Land and Infrastructure Engineering (DIATI) titled “Future climate change shaped by inter-model differences in Atlantic Meridional Overturning Circulation response” shows that the uncertainty in the prediction of climate change over Europe strongly depends on the response of the North Atlantic ocean currents to the increase in anthropogenic greenhouse gases

Between text and image in a medieval codex: a new edition for the Meditationes vitae Christi

16/06/2021

The Pseudo-Bonaventuran Meditationes vitae Christi is one of the most influential devotional narratives of the late middle ages

Tra testo e immagine in un codice medievale: una nuova edizione per le Meditationes vitae Christi

15/06/2021

Le Meditationes vitae Christi costituiscono uno dei testi di più grande successo del tardo Medioevo e occupano una posizione di assoluto rilievo nella ridefinizione della religiosità e della sfera devozionale della loro epoca

Alluvioni in Niger: un modello spiega le dinamiche idroclimatiche dell'area

14/06/2021

Il Cnr, in collaborazione con il Politecnico di Torino, il Servizio meteorologico ed idrologico del Niger, da tempo studia le dinamiche idroclimatiche nel bacino del fiume Niger poiché le alluvioni a Niamey sono state particolarmente frequenti nell'ultimo decennio, sintomo di un cambiamento del comportamento idroclimatico già osservato dalla fine delle grandi siccità degli anni '70 e '80 e che viene identificato con il nome di Paradosso Saheliano

Gli impatti dei cambiamenti climatici sui laghi in due studi internazionali

14/06/2021

Sono stati pubblicati sulle riviste Nature e Nature Climate Change due articoli relativi all’evoluzione dei laghi nel contesto dei cambiamenti climatici. I lavori sono stati condotti da un team internazionale di alto livello nell’ambito del network collaborativo GLEON (Global Lake Observatory Network). Tra i siti di studio è presente anche il Lago Maggiore, sito di ricerca delle Reti LTER Italia e LTER Europe, e oggetto di studi pluridecennali da parte del Cnr-Irsa

Sulle tracce della tomba di San Pietro

11/06/2021

Uno studio di un team di ricercatori che vede, tra gli altri, la partecipazione dell'Istituto di cristallografia del Cnr, sull'individuazione della tomba di San Pietro, è stato pubblicato sulla rivista internazionale Heritage. Nell'articolo "The Search of St. Peter’s Memory ad catacumbas in the Cemeterial Area ad Duos Lauros in Rome" si convaliderebbe, attraverso lo studio delle anomalie architettoniche, l'opinione diffusa tra gli studiosi che i resti dell’apostolo Pietro sarebbero stati spostati in diverse aree cimiteriali, oltre il Vaticano

Il Cnr su "ReWriters"

11/06/2021

Il nuovo numero del libro-rivista digitale è dedicato al tema della salute affrontato dai diversi punti di vista di 14 esperti, tra cui i Cnr Giovanni Maga, Gianluca Baldassare e Marco Ferrazzoli

La presidente Carrozza in visita a HT e al Polo Milano 4

11/06/2021

La presidente del Cnr Maria Chiara Carrozza ha visitato oggi lo Human Technopole e il Polo della Ricerca Cnr 4 di Segrate: due incontri all’insegna della ricerca in ambito biomedicale, che trova in Milano e nella Lombardia sedi di particolare importanza. Il direttore di HT, Iain Mattaj, ha sottolineato la condivisione dell'impegno nella valorizzazione dell’eccellenza scientifica

Europe's contribution to ocean plastic

11/06/2021

A new study published in Nature Sustainability reveals that high-income economies are among the top contributors to plastic litter emitted from Europe to the ocean. The team behind this study includes researchers from CNR and is composed of 22 institutions from 12 different countries. The team demonstrated that most of the land-sourced plastic is routed through numerous small rivers, streams, and surface run-off along populated coasts. The collaborative monitoring of 42 rivers in 11 countries across Europe provides the largest database of riverine floating macrolitter input to the ocean