News 2017-09

Selezione data

Qualità dell'aria: al via il progetto Life-Respire

21/09/2017

Ha preso il via oggi, con un meeting pubblico organizzato presso la Sapienza Università di Roma, il progetto europeo ‘Life-Respire’, in cui il Cnr è coinvolto attraverso l’Istituto di geologia ambientale e geoingegneria (Igag-Cnr).  Obiettivo: monitorare il rischio presenza di radon in ambienti indoor - importante sorgente di radiazioni ionizzanti- e mettere a punto un avanzato sistema di risanamento della qualità dell’aria begli ambienti confinati

Precursori sismici: la speranza ora è nell'arsenico

20/09/2017

Una nuova ricerca dei geologi della Sapienza Università di Roma, Cnr e Ingv individua importanti anomalie geochimiche in alcune acque sorgive dell’Appennino che potrebbero costituire validi precursori sismici per il futuro

China-Italy Science Technology & Innovation Week: aperta la call 2017

19/09/2017

Scade il prossimo 15 ottobre 2017 la call per partecipare agli incontri one to one al prossimo China-Italy Science Technology & Innovation Week che si svolgerà dal 13 al 17 novembre in tre tappe: Pechino, Ghengdu e Guiyang

Premi 2017 - Cnr-DiSBA per il co-finanziamento di ricerche di eccellenza nel settore bio-agroalimentare

15/09/2017

Il Dipartimento di scienze bio-agroalimentari (DiSBA) del Consiglio nazionale delle ricerche, intende bandire 3 premi per co-finanziare soggiorni presso istituzioni di ricerca estere a favore di giovani ricercatori che svolgano ricerche di eccellenza in collaborazione con il DiSBA-Cnr. Lo scopo del premio è valorizzare le idee progettuali che consentano al proponente e al Cnr di rafforzare la propria leadership e la propria competitività a livello internazionale.

Assorbitori terahertz a base di grafene

12/09/2017


Le ricerche di CnrNano creano un assorbitore saturabile terahertz utilizzando inchiostri di graphene stampabili con una modulazione di assorbimento di un ordine di grandezza maggiore rispetto ai dispositivi prodotti fino ad oggi

Nei laboratori del Grafene a gravità zero

12/09/2017

Come si prepara l'esperimento Zero Gravity Graphene? Scopriamolo grazie alle immagini dai laboratori di Imm-Cnr, dove la ricercatrice Meganne Christian mostra la preparazione dei rivestimenti in grafene per l'esperimento che testerà questo materiale in condizioni di gravità zero

In scadenza i bandi di cooperazione bilaterale internazionale

12/09/2017

Ricordiamo alla rete scientifica che sono scadenza il prossimo 29 settembre, ore 12.00, alcuni dei bandi lanciati nell'ambito degli Accordi Internazionali. Tra questi, invitiamo i nostri ricercatori e tecnologi a prestare particolare attenzione a quelli in cui sono coinvolti il Ministry of Education and Sport of the Republic of Albania e l'University of Malta

Tecnologie di 'remote sensing' per difendere il patrimonio archeologico

07/09/2017

E' possibile difendere e contrastare da atti di vandalismo e scavo clandestino il patrimonio archeologico in quelle regioni del mondo dove la sorveglianza e il controllo è impedito dalla difficile accessibilità o da conflitti armati? Una risposta a questa domanda è data dalle sempre più avanzate tecnologie di osservazione della terra da quelle satellitari a quelle aeree, incluso i droni, che consentono oggigiorno di acquisire dati e informazioni estremamente dettagliati a diversa scala spaziale e temporale. L'argomento è stato al centro di un workshop organizzato a Cipro lo scorso 1 settembre

Restyling del sito dell'Area di ricerca di Roma 1 Montelibretti

06/09/2017

Grazie alle risorse interne all’Area di ricerca di Roma 1 - Montelibretti che hanno potuto esercitare e mettere a sistema le proprie competenze e professionalità nell’ambito della comunicazione, multimedialità ed informatica, si è concluso il restyling del sito di Area disponibile all’indirizzo http://www.mlib.cnr.it

Dall'Europa 6 milioni di euro per il progetto MOLOKO coordinato dall'Ismn

06/09/2017

L’Istituto per lo studio dei materiali nanostrutturati del Consiglio nazionale delle ricerche è il vincitore di un bando Europeo di Horizon 2020 che assegna 6 milioni di euro al progetto MOLOKO, coordinato dal ricercatore della sede bolognese Stefano Toffanin. Il progetto, finalizzato al controllo e qualità della filiera agroalimentare coinvolge, tra gli altri a livello italiano, realtà di prestigio come l'Istituto Superiore di Sanità, la Parmalat, l’azienda Milkline srl e una SME (Plasmore srl)

Dal Cnr di Bologna un test predittivo per la diagnosi precoce dell'autismo

05/09/2017

'Scientific Reports' di Nature del 29 agosto riporta un test di alta predittività per l’autismo che per la prima volta utilizza la membrana cellulare del globulo rosso esaminata mediante due metodiche: biofotonica – ovvero esame al microscopio con identificazione iperspettrale della luce scatterata- e lipidomica, cioè l’esame della composizione dei grassi della membrana. Il test è stato messo a punto dal gruppo Isof-Cnr guidato da Carla Ferreri, che da tempo studia la membrana cellulare ed il suo stato di ‘ equilibrio’ come elemento-chiave per la salute umana, collegato alla nutrizione ed al metabolismo

La rete degli immunologi del Cnr sulle vaccinazioni obbligatorie per le scuole

05/09/2017

I vaccini sono fra i risultati più importanti per la salute dell’uomo raggiunti dalla scienza, e dall’immunologia e microbiologia in particolare, che hanno portato l’aspettativa di vita della popolazione da 40 a oltre 80 anni nel corso di poco più di un secolo. Con l’approvazione del 'decreto vaccini', il nostro Paese ha dimostrato grande sensibilità verso l'importanza della prevenzione vaccinale.

La Rete degli immunologi del Cnr (CIN - Cnr Immunology Network), desidera esprimere il proprio apprezzamentoin in merito.

Il CIN si è costituito un anno fa circa e riunisce ricercatrici e ricercatori, afferenti a diversi Istituti del Cnr distribuiti su tutto il territorio nazionale, attivi da anni  nei diversi ambiti dell’Immunologia, con l’obiettivo di rafforzare le interazioni, favorire lo scambio di idee e condividere le singole competenze per un’utilità collettiva.