News

Le news sono contenuti di attualità segnalati dalla rete scientifica e dai colleghi del Cnr, i quali possono inoltrare tramite l’apposito gestionale una richiesta di pubblicazione sul portale, che verrà presa in carico dalla redazione. In questa sezione è possibile visualizzare le news pubblicate in ordine cronologico o effettuare ricerche per area tematica, canale di interesse o data.

Selezione data

I 60 anni del Trattato Antartico

21/11/2019

L’edizione 2019 dell’Antarctica Day, in programma il prossimo 1 dicembre, sarà l’occasione per celebrare i 60 anni del Trattato Antartico, l'accordo internazionale firmato a Washington nel 1959 per tutelare l'Antartide e farne un territorio dedicato alla scienza e alla pace. L’annuncio oggi in una conferenza stampa presenziata dal ministro della ricerca Lorenzo Fioramonti e, per il Cnr, dal direttore del Dipartimento Scienze del sistema terra e tecnologie per l'ambiente Fabio Trincardi

Iran and Italy: 60 years of collaboration on cultural heritage

20/11/2019

L'Ambasciatore italiano in Iran, Giuseppe Perrone, ha inaugurato a Teheran  insieme al Vice Ministro per il Patrimonio Culturale, il Turismo e l’Artigianato, Mohammad Hassan Talebian – una mostra su 60 anni di collaborazione culturale tra Italia e Iran, organizzata presso il Museo nazionale dell’Iran e curata dall’ISMEO (Istituto di studi per il Medio e l’Estremo Oriente) in collaborazione con l’Iranian research Institute for cultural heritage and tourism. Il Consiglio Nazionale delle Ricerche è stato tra i primi a promuovere attività di studio e di ricerca in Iran, a partire dagli anni '70 e grazie a un team di ricercatori dell'Istituto per gli studi micenei ed Egeo-anatolici (ISMEA) che avviarono una serie di campagne di ricognizione e di scavo nel bacino meridionale del Lago Urmia e nalla piana di Ushnaviye nell'Azerbaijan iraniano

I molteplici aspetti dell'intelligenza artificiale discussi al Parlamento europeo

20/11/2019

Grande riscontro il 19 novembre 2019 al Parlamento Europeo per l’evento organizzato dal Cnr per discutere i molteplici aspetti dell'intelligenza artificiale, evidenziando il ruolo dell'Europa nell’intercettare le esigenze della società e attenuare i rischi che potrebbero derivare da un diverso modo di intendere i legami tra economia e valori sociali, meno attento agli aspetti etici.

Cnr-Ibf tra i vincitori della 'Call for projects 2019' di Arisla

20/11/2019

La Fondazione Italiana di ricerca per la SLA ha annunciato i progetti finanziati con il Bando 2019: tra i sei selezionati figura ‘TRAILER’, progetto che coinvolge la Fondazione Centro San Raffaele, l'Università diMilano e l’Istituto di biofisica (Ibf) del Cnr

Isole Pontine, scoperta una nuova specie di lucertola

19/11/2019

La lucertola di Lataste è una nuova specie di lucertola endemica del territorio italiano, rinvenuta in alcune isole dell'arcipelago pontino: Ponza, Gavi, Palmarola e Zannone. E' stata individuata da un gruppo di ricerca del Dipartimento di biologia e biotecnologie della Sapienza, del Museo 'La Specola' di Firenze e dell’Istituto di ricerca sugli ecosistemi terrestri del Cnr: quest'ultimo, in particolare, ha partecipato alla caratterizzazione fenotipica della nuova specie

La Fao e il Consiglio nazionale delle ricerche consolidano il rapporto con iMarine

18/11/2019

La Fao e il Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) hanno concordato di intensificare la loro collaborazione su iMarine, la piattaforma di condivisione cloud, basata sull'infrastruttura D4Science, che mira a migliorare la gestione delle risorse ittiche 

La qualità dell'aria nei processi di lavorazione dei materiali legnosi

18/11/2019

Il 12 Novembre presso la prestigiosa sede dell’Accademia dei Georgofili di Firenze, sono stati presentati i risultati finali del progetto FREEFORES finanziato da Inail tramite del Bando Ricerca in Collaborazione (BRiC) 2016. Lo scopo del progetto era quello di sviluppare nuovi collanti a base organica e inorganica a bassa o nulla emissione di formaldeide per ridurre i rischi derivanti dall’uso di colle UF nei processi di lavorazione di prodotti legnosi usati nell’edilizia e negli arredi

Il Cnr alla Conferenza europea 'Ambient Intelligence 2019'

14/11/2019

L'Università La Sapienza di Roma ha ospitato la quindicesima edizione della conferenza europea dedicata al futuro degli ambienti di lavoro e di vita quotidiana, popolati con dispositivi connessi che possono supportare le attività umane in modo discreto e naturale usando informazioni e intelligenze nascoste. Il Cnr ha partecipato con una relazione di Fabio Paternò, responsabile del laboratorio su Human Interfaces in Information Systems del Cnr-Isti di Pisa

A Pavia Cnr e Università alleati nella lotta alle malattie virali trasmesse dalle zanzare

13/11/2019

Il laboratorio di virologia molecolare dell'Istituto di genetica molecolare 'Luigi Luca Cavalli-Sforza' del Cnr di Pavia e il Laboratorio di genomica e biotecnologie di insetti di interesse agrario e sanitario dell'Università di Pavia hanno avviato un progetto che intende sviluppare una nuova strategia per combattere l'arbovirosi, cioè le malattie virali trasmesse da insetti vettori come le zanzare

Ricercatrice Cnr-Iret nominata chair di una flagship della Ny-Alesund Science Managers Committee

13/11/2019

Il nuovo chair della Terrestrial Ecology Flagship è Angela Augusti dell'Istituto di ricerca sugli ecosistemi terrestri (Iret) del Cnr

A Caserta i primi sette dottorati del progetto 'Incipit'

12/11/2019

L’8 novembre 2019 presso l’aula del Dipartimento di scienze e tecnologie ambientali, biologiche e farmaceutiche dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli, con il coordinamento, per l’Università, del prof. Andrea Riccio, hanno conseguito il dottorato in Molecular Life Science i primi 7 dottorandi del progetto Incipit - 'Innovative Life sCIence Phd Programme in South Italy'. Il progetto è co-finanziato dalla Comissione Europea (MSCA CO-FUND Grant. N. 665403) e da 8 Istituti del Cnr: Iac, Ibb, ex Ibp, Icar, Icb, Ieos, Igb, Ipcb, coordinato dal Direttore dell’Istituto di genetica e biofisica ‘Adriano Buzzati Traverso’ e sostenuto dal Direttore del Dipartimento di scienze biomediche del Cnr. Esso prevede lo sviluppo di percorsi di dottorato per oltre 30 giovani ricercatori provenienti da vari paesi del mondo e laureati in diverse discipline

A Torino il Festival della Tecnologia

12/11/2019

Grande successo per la manifestazione organizzata dal Politecnico di Torino nel 160esimo anniversario dalla sua fondazione, nata con l'intento di esplorare la relazione tra tecnologia e società. Tra i numerosi ospiti anche il presidente del Cnr Massimo Inguscio, giudice in un particolare 'processo'

Docufilm 'Le origini di Internet in Italia'

11/11/2019

Le attività che oggi cataloghiamo sotto il nome di 'informatica' in Italia hanno avviato i loro passi nella prima metà degli anni ’50, e questo è avvenuto a Pisa, città che -proprio grazie a questi studi- ha assunto un ruolo rilevante a livello nazionale e internazionale. Tra i protagonisti di quell'incredibile avventura scientifica, Gianfranco Capriz, professore emerito dell’Università di Pisa e Socio Nazionale dell'Accademia dei Lincei, ha ricordato in un docufilm gli eventi storici di cui Pisa e il Cnr si sono resi protagonisti, e con essi i progetti e lo spirito con cui si costruiva il nostro presente e il nostro futuro

Che succederebbe se le cozze d'acqua dolce si estinguessero?

11/11/2019

Come le cozze di mare, a tutti note, le cozze d'acqua dolce sono formate da un piccolo grumo di delicati tessuti molli contenuti in un guscio duro. Qualcosa come una medusa chiusa in una conchiglia. Si trovano sul fondo di fiumi, laghi e altri habitat di acqua dolce in tutto il mondo e sono biofiltri incredibilmente efficienti che rimuovono alghe, batteri e altro materiale, comprese molte sostanze tossiche, dalla colonna d'acqua. Le sostanze nutrienti presenti nell’acqua vengono in parte consumate come cibo dalle cozze, ma in parte vengono trasferite sul fondo, fornendo cibo per insetti e altre creature che costituiscono la comunità vivente dei fondali. Sfortunatamente, le cozze d'acqua dolce sono gli animali più a rischio di estinzione. Nel mondo il 70 % delle specie è in declino.  In Europa, la maggior parte delle specie ha subito perdite di popolazione fino al 90%. Quali sono i fattori responsabili della scomparsa delle cozze d'acqua dolce?

Premio Feltrinelli 2019 a Michela Matteoli, direttore dell'Istituto di neuroscienze

11/11/2019

Il premio Feltrinelli 2019 dell'Accadema Nazionale dei Lincei per la fisiologia, biochimica e farmacologia è stato assegnato a Michela Matteoli, direttore di Cnr-In, ed Elena Conti del Max Planck Istitute di Martinsried

Da Cnr-Ibe due assegni di ricerca per il progetto Senegal

11/11/2019

L’Istituto per la bioeconomia (Cnr-Ibe) bandisce due assegni di ricerca nell’ambito del programma di formazione e ricerca avviato in Senegal in collaborazione con l’Istituto Senegalese di Ricerca Agricola, entrambi con scadenza al 30 novembre. Il programma mira a contribuire all’eliminazione delle condizioni di povertà estrema delle regioni dell’Africa dell’Ovest, attraverso l'aumento delle produzioni agricole, il miglioramento dei redditi delle popolazioni rurali e la promozione dello sviluppo economico locale

Carmignano, installate tre centraline per il monitoraggio delle polveri sottili in atmosfera

08/11/2019

Sottoscritto un protocollo d'intesa tra l'Istituto nazionale di ottica del Cnr (Cnr-Ino) e il Comune di Carmignano per monitorare la qualità dell'aria e in particolare le concentrazioni di polveri sottili PM 2.5, direttamente  nel territorio comunale attraverso l'uso di 'polverometri', centraline a basso costo basate sulla misura ottica al posto di quella su filtro. La collaborazione tra Comune di Carmignano e Cnr-Ino evidenzia come i risultati della ricerca scientifica possano essere  messi al servizio della società per scopi fondamentali, come ad esempio la tutela della salute dei cittadini

White nose disease dei pipistrelli: prima segnalazione in Italia

08/11/2019

Il Cnr-Irsa, insieme a STeP, l’Università degli studi di Pavia, L’Istituto zooprofilattico di Piemonte e Valle d’Aosta e il Dr. Marco Riccucci, hanno creato una task force che ha evidenziato la presenza, per la prima volta in Italia, del fungo Pseudogymnoascus destructans, agente della white-nose syndrome. Il gruppo di lavoro mira a creare una rete di monitoraggio nazionale per verificare ulteriori siti di presenza del fungo o casi di moria dovuti alla malattia, e redigere un protocollo di decontaminazione utile per i visitatori delle grotte colpite e di rilevanza internazionale

Al Cnr-Imaa la prima edizione del premio José María Sarriegi sulle catastrofi e i cambiamenti climatici

07/11/2019

Lo studio scientifico 'How are cities planning to respond to climate change? Assessment of local climate plans from 885 cities in the EU-28' , a cui hanno partecipato anche Monica Salvia e Filomena Pietrapertosa, ricercatrici del Cnr-Imaa, ha vinto la prima edizione del premio José María Sarriegi istituito dalla Fundación Aon España sulla gestione delle catastrofi dedicato quest’anno ai cambiamenti climatici. La Fondazione ha come obiettivo quello di contribuire a una società migliore, progettando e partecipando a progetti all’interno di tre aree specifiche: catastrofi, azione sociale, arte e cultura

Premio Giacomo Matteotti: menzione speciale per il volume di Michele Colucci (Cnr-Ismed)

07/11/2019

A Palazzo Chigi lo scorso 7 novembre si è svolta la cerimonia di premiazione dei vincitori del Premio Giacomo Matteotti, XV edizione: il volume di Michele Colucci  (Cnr-Ismed) “Storia dell’immigrazione straniera in Italia dal 1945 ai giorni nostri”  (Carocci editore) ha meritato una menzione "per il valore innovativo della ricerca" 

Nasce un Osservatorio marino profondo per il Mar Ligure Orientale

07/11/2019

L'Istituto di scienze marine (Ismar) del Cnr di Lerici è coinvolto assieme a Enea, Ingv e Istituto idrografico della Marina Militare nel progetto 'Levante Canyon Mooring', un Osservatorio sottomarino profondo messo in mare nel Mar Ligure orientale, al largo delle Cinque Terre, realizzato dal Distretto Ligure delle Tecnologie Marine con lo scopo di contribuire allo studio dei cambiamenti climatici, alla protezione degli ecosistemi marini e alla mitigazione dei rischi naturali

Euro-BioImaging riconosciuto come ERIC: un portale aperto verso l'eccellenza europea nel campo dell'imaging

07/11/2019

La Commissione Europea ha formalmente riconosciuto Euro-BioImaging come ERIC (European Research Infrastructure Consortium) per l’accesso a servizi di avanguardia per la ricerca biologica e biomedica.La sezione dell’Hub dedicata all’imaging in vivo/medico sarà gestita dall’Italia attraverso l’Unità operativa dell’Istituto di biostrutture e bioimmagini del Cnr presso l’Università di Torino

Il 'valore' del patrimonio culturale nei risultati del sondaggio CheLabs

07/11/2019

É disponibile il primo rapporto tecnico del Progetto CHeLabS (Cutural Heritage Open Laboratory System) che presenta l'analisi dei dati raccolti attraverso un sondaggio interattivo online, che ha visto la partecipazione della comunità estesa del settore CH. Il progetto CHeLabS, nell’ambito del Progetto SM@RTINFRA SSHCH of the C.N.R. DSU, promuove la ricerca e l’innovazione nella salvaguardia dei Beni Culturali, attraverso la visione di un modello di sistema territoriale per la ricerca basato sui principi dell’Open Access e dello Sharing. Nel sondaggio avviato in questa fase iniziale del progetto, gli esperti del settore si sono confrontati su temi riguardanti i bisogni di avanzamento della conoscenza e di sviluppo tecnologico, per capire le principali sfide nelle ricerche future. Mentre i cittadini hanno espresso le loro idee sul valore del patrimonio  percepito dalla comunità

European Commission launched the Euro-Bioimaging ERIC - A gateway to European imaging excellence

07/11/2019

Euro-Bioimaging established as an ERIC (European Research Infrastructure Consortium) for state-of-the-art imaging services in biological and biomedical research

Realtà virtuale e nuove tecnologie: un passo avanti per l'autismo

06/11/2019

Mettere a sistema percorsi di apprendimento e supporto alla comunicazione e alla didattica, basati su nuove metodologie e tecnologie per la promozione del benessere della persona con disturbi dello spettro autistico e della sua famiglia. E' l’obiettivo del progetto 'Ri-connettersi', finanziato con più di 700 mila euro dalla Fondazione Con i Bambini nell'ambito del Bando 'Un passo avanti – Idee innovative per il contrasto alla povertà educativa minorile. Al progetto partecipa l'Istituto per la ricerca e l’innovazione biomedica (Irib) del Cnr di Messina, assieme a Fondazione di Comunita? di Messina Onlus, associazione di familiari 'La linea Curva – Persone ed Autismo', Solidarity and Energy, associazione 'Onde Blu' e gli Istituti comprensivi San Francesco di Paola e La Pira gentiluomo di Messina

Nadia Ligato premiata al RAITH Micrograph Award 2019

05/11/2019

Nadia Ligato (Cnr-Nano) ha vinto il terzo posto del RAITH Micrograph Award 2019. La giovane ricercatrice si è agiudicata il premio con una micrografia di uno SQUIPT, un transistor superconduttivo a interferenza quantica con giunzioni multi-tunnel nanofabbricate con tecnica litografica a fascio di elettroni e shadow-angle evaporation. Il premio è un riconoscimento al gruppo di ricerca SQEL - Superconducting Quantum Electronics Lab coordinato da Francesco Giazotto di Cnr-Nano che opera presso il Laboratorio NEST di Pisa

Ricercatore del Cnr-Imaa premiato al Congresso nazionale della Società italiana di Fisica.

04/11/2019

Il Comitato Scientifico del 105° Congresso nazionale della Società italiana di Fisica (Sif), che si è tenuto dal 23 al 27 settembre 2019 all’Aquila presso il Gran Sasso Science Institute, ha attribuito a Fabio Madonna, ricercatore del Cnr-Imaa, il premio per la migliore comunicazione scientifica all’interno della Sezione 4 – Geofisica e fisica dell’ambiente

Un network europeo per lo studio della 'Materia Attiva'

04/11/2019

All’avvio il progetto europeo Marie Sklodowska-Curie ITN 'Active Matter: From Fundamental Science to Technological Applications' (Active Matter). Tra i beneficiari il Nano-Soft Laboratory dell’Istituto per i processi chimico-fisici del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ipcf) di Messina che avrà la possibilità di assumere un giovane ricercatore (Early Stage Researcher) per svolgere ricerche sul moto di nanoparticelle attive in pinzette ottiche e potenziali artificiali generati dalla luce. Il progetto, coordinato dall’Università di Goteborg, vede la partecipazione, oltre al Cnr, di 11 università europee e 2 aziende francesi

Dimensione L'Uda contro la dispersione scolastica

31/10/2019

L'Istituto per le tecnologie didattiche (Itd) del Cnr di Genova ha collaborato a un progetto locale che mira a contrastare povertà educativa e dispersione scolastica. Obiettivo delle Unità Didattiche di Apprendimento (Uda) è, infatti, quello di promuovere percorsi didattici alternativi e innovativi per imparare giocando

Nicola Fantini è il nuovo rappresentante del personale in seno al Cda

30/10/2019

Martedì 29 ottobre si è svolto il ballottaggio tra i due dipendenti candidati a rappresentare il personale all'interno del Consiglio di Amministrazione dell’Ente: con il 49,18% delle preferenze, il candidato vincitore è Nicola Fantini, che ha ottenuto 2647 voti contro i 2510 di Vito Mocella