News

Cnr-Ift, ricercatrice eletta presidente Isebtt

25/11/2022

ISEBTT_Logo
ISEBTT_Logo

A seguito del processo di votazione, svoltosi on line, che ha visto la partecipazione di soci appartenenti ad Accademie, Istituzioni e Centri di ricerca in tutto il mondo, Emanuela Signori, Primo ricercatore dell'Istituto di farmacologia traslazionale del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ift), sede di Roma, è risultata il nuovo Presidente Eletto della International Society for Electroporation-Based Technologies and Treatments (Isebtt).

Da ottobre 2022 membro del Consiglio Direttivo, assumerà l’incarico biennale di Presidente della Società Scientifica in occasione del 5° Congresso Internazionale dell’ISEBTT, che si terrà a Roma dal 15 al 19 settembre 2024. Affiancata dai membri del Consiglio, continuerà l’ottimo lavoro svolto dai presidenti suoi predecessori a favore dello sviluppo degli studi sull’elettroporazione per applicazioni nelle scienze biomediche e nelle biotecnologie dedicate al campo alimentare e ambientale. L'elettroporazione è un fenomeno fisico che determina la permeabilizzazione delle membrane cellulari attraverso l’applicazione di impulsi elettrici. Grazie agli studi interdisciplinari condotti in questo campo, ad oggi l’elettroporazione è una tecnologia che trova molteplici applicazioni.

In ambito clinico, consente la veicolazione di farmaci non permeanti all’interno di cellule tumorali (elettrochemioterapia) per il trattamento di tumori cutanei e sottocutanei: migliaia di pazienti sono stati trattati con successo in tutto il mondo e gli studi stanno procedendo anche per rendere possibile la terapia in tumori interni e per la veicolazione di acidi nucleici per immunizzazione genetica in patologie infettive e tumorali.

Nel campo degli alimenti, l’elettroporazione è impiegata per ammorbidire la struttura di alimenti come le patate, eliminando pre-riscaldamenti e consentendo risparmi di acqua ed energia col risultato di avere un taglio più regolare e ritenzione dell’amido e quindi una maggiore resa del prodotto. Campi elettrici pulsati sono usati anche per la sicurezza alimentare per l’inattivazione microbica, con il vantaggio di mantenere freschezza e valore nutrizionale dell’alimento trattato senza alterarne le proprietà organolettiche.

Non da ultimo, l’elettroporazione è allo studio per il trattamento delle biomasse per ricavare biocarburanti, rispondendo così alla sfida globale di un’etica del risparmio energetico. “Tutti questi studi”, dichiara Emanuela Signori, “saranno incoraggiati e sostenuti dalla ISEBTT attraverso l’incentivazione delle collaborazioni, l'organizzazione e la sponsorizzazione di congressi, conferenze, workshop e scuole, il supporto alle relazioni già esistenti e alle nuove da intessere tra mondo accademico e partner industriali interessati ad approfondire e ad ampliare la tecnologia dell’elettroporazione”.

Per informazioni:
Emanuela Signori
CNR - Istituto di Farmacologia Traslazionale
Area Ricerca di Tor Vergata - Via del Fosso del Cavaliere 100, 00133 Roma
emanuela.signori@ift.cnr.it
0649934232

Vedi anche: