News

Manifestazione di interesse per l'attribuzione dell'incarico di dirigente dell'Ufficio Patrimonio Edilizio

28/07/2022

La Direzione generale dell'Ente ha attivato una procedura di interpello per l’attribuzione dell’incarico dirigenziale di livello non generale di dirigente dell’Ufficio Patrimonio Edilizio afferente alla Direzione Centrale Servizi per la Ricerca. 

L' interpello è finalizzato all’acquisizione di disponibilità, da parte dei dirigenti di ruolo di altre pubbliche amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2, del d.lgs.165/2001, a ricoprire tale incarico tenendo conto, in particolare, dei seguenti criteri:

a) capacità e attitudini professionali richieste per lo svolgimento delle attività connesse al sopracitato incarico dirigenziale, risultanti dal curriculum professionale, tenuto conto dei risultati conseguiti in precedenza nell’amministrazione di appartenenza e della relativa valutazione, degli incarichi ricoperti, delle specifiche competenze organizzative possedute, nonché delle esperienze di direzione/coordinamento di strutture complesse, presso il settore privato o presso altre amministrazioni pubbliche, purché attinenti al conferimento dell'incarico;

b) esperienza nell’ambito delle attività di cui al D. Lgs.50/2016 e s.m.i. in materia di lavori e contrattualistica giuspubblicistica;

c) conoscenza delle procedure amministrative per la gestione del patrimonio pubblico, ivi compresa l’attività di acquisizione e/o dismissione di immobili, nonché la predisposizione, stipula e gestione dei relativi contratti di locazione e comodato;

d) possesso di adeguate capacità relazionali, decisionali ed organizzative rispetto al ruolo oggetto dell’interpello;

e) attitudine all’innovazione ed al lavoro in team;

f) buona conoscenza della lingua inglese parlata e scritta.

Le candidature saranno valutate da un’apposita Commissione la quale, sulla base dei criteri sopra elencati e di un eventuale colloquio, provvederà a stilare dei giudizi relativamente a ciascun candidato ritenuto idoneo.

I dirigenti interessati a ricoprire tale posizione sono invitati a presentare apposita istanza, redatta secondo lo schema allegato in calce.

Le istanze dovranno essere corredate dal curriculum professionale del dirigente interessato, in formato europeo datato e firmato in ogni pagina. La manifestazione di interesse dovrà essere altresì accompagnata da una presentazione sintetica (in formato pdf con sottoscrizione) del proprio profilo professionale che descriva brevemente le esperienze maturate e fornisca elementi utili a desumere il possesso delle attitudini e delle capacità oggetto di valutazione.

Le istanze e la documentazione a corredo (curriculum professionale, breve relazione, informativa sottoscritta e copia del documento di identità), dovranno essere trasmesse al Direttore Generale, entro le ore 23.59 del giorno 2 settembre 2022, esclusivamente tramite posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo indicato nel form disponibile in calce. 

Vedi anche: