Istituto per le tecnologie applicate ai beni culturali (ITABC)

Focus

Il restauro del Bedestan (Chiesa di S. Nicholas) a Nicosia, Cipro (Luciano Cessari)

2007
Il complesso monumentale del Bedestan è situato nella parte turca del nucleo storico della città di Nicosia, pochi metri a sud della moschea Selimiye, anticamente cattedrale latina di S. Sofia. Deve il suo nome alla funzione di mercato di tessuti e di oggetti preziosi alla quale è stato destinato durante il periodo ottomano (1570-1878) a seguito della trasformazione di una preesistente chiesa cristiana. Il piano di studio e investigazione sullo stato dell'edificio e la progettazione del ...

Tecniche di acquisizione, elaborazione e rappresentazione ad alta risoluzione mediante GPR - Ground Penetrating RAdar

2003
Responsabile: Dr. Salvatore Piro Le metodologie della Geofisica Applicata sono impiegate e continuamente innovate dal punto di vista teorico-applicativo, per risolvere problemi legati alla corretta ricostruzione fisico-geometrica degli ambienti sepolti, contribuendo ad arricchire le conoscenze relative ai primi metri di sottosuolo, potenziali contenitori di preesistenze antropiche. Le indagini vanno considerate come il "momento di verifica" delle informazioni sulle preesistenze fisiche ed ...

PATRIMONIO COSTRUITO STORICO: DAL SISTEMA INFORMATIVO AL WEBGIS. ARKIS E ARKIS-NET (PAOLO SALONIA)

2003
Da alcuni anni è stata sviluppata una ricerca finalizzata alla configurazione di un Sistema capace di integrare dati complessi derivanti da diverse acquisizioni proprie di ciascuna fase dell'approccio conoscitivo al manufatto storico all'interno di un ambiente informatizzato appositamente progettato fondato sulla Information & Communication Technology. Il prodotto realizzato è rappresentato da un software denominato ARKIS (Architecture Recovery Knowledge Information System) programmato in ...

Il Progetto di realtà virtuale per la Cappella degli Scrovegni (Maurizio Forte)

2002
IL PROGETTO DI REALTA' VIRTUALE PER LA CAPPELLA DEGLI SCROVEGNI (Maurizio Forte) La Cappella degli Scrovegni, il cui ciclo di affreschi è stato dipinto da Giotto fra il 1303 ed il 1305, è un monumento a forte rischio di degrado. I recenti importanti interventi di restauro da parte dell'ICR ne hanno consentito la riapertura al pubblico ma a condizioni di fruibilità fortemente restrittive: quindici minuti (per gruppi di venti persone a visita) per ammirare un capolavoro universale della storia ...

LE MONETE DEL TESORO DI MISURATA: STUDIO DELLE TECNOLOGIE DI FABBRICAZIONE

2002
Il cosiddetto tesoro di Misurata, attualmente custodito presso il Museo Archeologico di Leptis Magna in Libia, è il maggior ritrovamento monetale del mondo antico e consiste di circa 108.000 monete del tipo follis, coniate tra il 294 e il 333 d.C. Il ritrovamento, del cui studio è responsabile il Dr. S. Garraffo, direttore del CNR-ITABC, offre, per l'ottima conservazione e la quantità delle monete, un'opportunità eccezionale di studiare i temi della produzione monetale tardo imperiale. In ...