Intervento del Presidente

Inaugurazione della Stazione Marina Internazionale di Capo Granitola

18/10/2019

La scolaresca
La scolaresca

Giovedì 3 ottobre, a Capo Granitola (Trapani), ha avuto luogo l’inaugurazione della nuova Stazione Marina Internazionale istituita presso la sede dell’Istituto per lo studio degli impatti antropici e sostenibilità in ambiente marino (Ias) del Cnr, con la partecipazione del presidente del Cnr Massimo Inguscio e delle più alte cariche della Regione e del Paese in diversi ambiti della ricerca marino-marittima.

"Ci troviamo in Sicilia, un'area strategica in Europa al centro del Mediterraneo, dove abbiamo firmato il Memorandum di Collaborazione Scientifica per la costituzione della Stazione Marina Internazionale di Capo Granitola, che ambisce ad essere un vero e proprio campus delle scienze del mare.

Un riferimento scientifico e culturale per l’ampia rete di strutture di ricerca presenti sul territorio nazionale, per il sistema universitario e per il tessuto aziendale ed industriale, orientato allo sviluppo dei settori marino-marittimi con impatti strategici di sviluppo e progresso sul territorio.
Al tempo stesso si tratta di un ponte scientifico, culturale e sociale con l'Africa con cui abbiamo in essere diversi progetti di ricerca molto importanti.

Una bellissima occasione per ricordare e onorare, assieme a Don Ciotti e alla signora Valeria Li Vigni Tusa, all'assessore regionale all'ambiente Totò Cordaro, il sindaco di Campobello Giuseppe Castiglione, l'assessore di Mazara del Vallo Vito Bilardello, agli studenti e a tutti voi, due splendidi siciliani morti, ahimè, prematuramente, il professor Sebastiano Tusa e la giovane Rita Atria a cui sano state intestati gli spazi scientifici dove lavorano i ricercatori e dove le scolaresche vengono in visita come i tanti studenti sorridenti presenti oggi."

Per informazioni:
Presidenza Cnr
presidenza@cnr.it

Vedi anche: