Intervento del Presidente

«Ho quattro anni per cambiare la ricerca»

15/05/2021

«Ho quattro anni per cambiare la ricerca» del 15/05/2021
«Ho quattro anni per cambiare la ricerca» del 15/05/2021

Maria Chiara Carrozza è la prima donna a guidare l'istituto che da 100 anni è sinonimo di scienza. «Capisco la novità, ma ora lavoriamo per essere sempre più al servizio del Paese», afferma al settimanale "Gente".

Nell'intervista, la presidente definisce la sua visione: «All'Italia mancano giovani ricercatori, serve un grande investimento sul reclutamento ma anche sulle progressioni di carriera e sulle condizioni contrattuali che nel nostro Paese non sono splendide. Ma dobbiamo favorire anche l'intera filiera dell'innovazione, di cui i ricercatori sono un elemento determinante ma non l'unico: occorre facilitare il deposito dei brevetti, sostenere le certificazioni, le sperimentazioni, fornire strumenti assicurativi e legali, sinergie per garantire il passaggio dalla scienza alla tecnologia».

E, aggiunge: «Il nostro non è solo un mestiere bello, meraviglioso, è il mestiere del futuro, lo è sempre stato. Affacciarsi sulle frontiere della conoscenza, del progresso, dell'innovazione significa essere generosi, occuparsi dei nostri concittadini, in particolare degli ultimi e dei fragili che possiamo aiutare, ma soprattutto dei nostri figli e nipoti, delle nuove generazioni».

Per informazioni:
Presidenza Cnr
presidenza@cnr.it

Vedi anche: