Focus

Tecniche laser rivelano cosa si trova al di sotto della superficie di un'opera d'arte

La scienza della conservazione da oggi ha a disposizione un metodo analitico non distruttivo per eseguire stratigrafie di opere mediante tecnica laser. Il team di ricercatori dell'ICVBC-CNR di Milano e del Central Laser Facility, STFC - RAL, Oxfordshire (UK) è riuscito ad analizzare la composizione di opere d'arte al di sotto della superficie in modo non distruttivo tramite il metodo micro-SORS, da loro sviluppato recentemente. Per la prima volta la tecnica è stata applicata con successo allo studio stratigrafico di dipinti murali e sculture in terracotta policroma datati tra il XV e il XVIII secolo situati nelle cappelle dei Sacri Monti, Patrimonio dell'Unesco.
E' stato possibile ottenere informazioni sulla successione stratigrafica e sulla composizione chimica degli strati investigati direttamente dalla superficie dei campioni.
Link: http://www.icvbc.cnr.it/News/Highlights/microSORS.html