Evento

Forum nazionale della biodiversità 2024

Dal 20/05/2024 ore 11.30 al 22/05/2024 ore 18.00

Università di Palermo

Locandina
Locandina

Nasce a Palermo il Forum nazionale della biodiversità che rappresenta il primo grande evento scientifico del National Biodiversity Future Center, in cui oltre 600 ricercatrici e ricercatori, di tutta Italia, si confronteranno su temi sensibili quali la riqualificazione delle aree degradate, la conservazione della natura, il rapporto tra natura e benessere e lo sviluppo di strumenti efficaci per prevenire la perdita della biodiversità. Tanti i giovani presenti che, sfruttando le nuove tecnologie come intelligenza artificiale, IoT, nano - e biotecnologie, robotica e le tecnologie ispirate alla natura proporranno azioni concrete per raggiungere gli obiettivi fissati da EU Biodiversity Strategy for 2030, ovvero proteggere almeno il 30% delle aree terresti e marine e riqualificare il 30% degli ecosistemi alterati. Il Forum è anche un’iniziativa di diplomazia scientifica per alimentare lo sviluppo di relazioni costruttive e lungimiranti per i popoli del Mediterraneo che sono divisi su mille questioni, ma condividono gran parte della loro Biodiversità.

Il Forum vedrà inoltre confronti con giovani imprese e grandi aziende italiane per promuovere attività di innovazione sulla biodiversità provenienti dalla ricerca e capaci di generare nuovi prodotti e processi più sostenibili. Nelle giornate palermitane sarà presentato il Gateway della biodiversità, una porta di accesso e connessione dedicato al supporto della progettazione di concrete collaborazioni scientifiche e tecnologiche internazionali che riguardino il Mediterraneo. Giocherà un ruolo chiave per generare valore dagli investimene del PNRR partendo dai green job che già oggi vedono più di 3 milioni di occupati.

L’Università di Palermo, l’Arpa, il Cnr, saranno tra i promotori del Gateway palermitano con il NBFC. La sede sarà al Roosevelt, destinato a diventare un grande polo polifunzionale per la scienza a Palermo. Ospiterà ricerche all’avanguardia che vanno dalla tutela del Mediterraneo alla ricerca, grazie alla biodiversità, di composti bioattivi, che potranno diventare nuovi alimenti, cosmetici e farmaci.

Nelle prime due giornate, lunedì 20 e martedì 21 maggio, si terrà presso l’Università di Palermo, un grande convegno scientifico: la comunità scientifica nazionale e internazionale condividerà i risultati più significativi delle ultime ricerche.

Durante il Forum Nazionale della Biodiversità sarà presentato il primo Rapporto Annuale NBFC sullo stato della biodiversità in Italia, un documento importante con cui la comunità scientifica NBFC si apre al dialogo con i cittadini e le istituzioni per orientare le pratiche e le politiche istituzionali, creando consapevolezza sulla biodiversità come possibile soluzione alla crisi ambientale e socio culturale.

La nuova generazione di scienziati e scienziate sarà presente in sezioni dedicate alla presentazione delle proprie ricerche con più di 300 poster e brevi talk. I migliori lavori saranno premiati.

Nel National Biodiversity Future Center la ricerca scientifica e l’innovazione corrono parallele. Infatti, durante il Forum uno spazio sarà riservato alla valorizzazione della biodiversità e all’Open Innovation per favorire e stimolare il dialogo tra le aziende e la comunità scientifica.

Mercoledì 22 maggio sarà invece una giornata dedicata al dialogo con istituzioni, nazionali e internazionali, e sarà presentato il progetto del Gateway di Palermo, progetto finalizzato a collegare la comunità scientifica con il sistema delle imprese, le amministrazioni pubbliche e i professionisti della conservazione della biodiversità.

La partecipazione alla giornata del 22 maggio è su invito diretto

Organizzato da:
NBFC

Referente organizzativo:
National Biodiversity Future Center
NBFC
hub@nbfc.it

Modalità di accesso: registrazione / accredito

Vedi anche: