Press note

Cnr Bologna, conferenza della Società italiana per le scienze del clima

27/10/2017

L'estate 2017 è stata per l'Italia la seconda più calda dal 1800, dopo quella del 2003, il mese di agosto ha registrato un eccezionale deficit di pioggia (-82% rispetto alla media), contribuendo a rendere l'estate la quarta più secca dal 1800. Inoltre, le proiezioni modellistiche mostrano per il 2016-2035 un aumento medio di temperatura estiva di circa 1-1.5 °C rispetto al periodo 1986-2005 e una diminuzione della piovosità fino al 10-20% durante le estati più secche. A questi e altri temi è stata dedicata la conferenza annuale della Società italiana per le scienze del clima (Sisc), in corso ieri e oggi presso l'Area della ricerca del Cnr diBologna con titolo ‘Climate Action in support of the Paris Agreement'.

In allegato una nota dell'Istituto di scienze dell'atmosfera e del clima del Consiglio nazionale delle ricerche (Isac-Cnr) e il programma della conferenza.

Per informazioni:
Susanna Corti
Isac-Cnr
s.corti@isac.cnr.it

Vedi anche: