Event

1° Conferenza dei Ministri della Cultura del Mediterraneo

Dal 16/06/2022 ore 14.00 al 17/06/2022 ore 18.00

Napoli, Palazzo Reale
evento ibrido

Il patrimonio culturale svolge un ruolo chiave nella promozione della pace, della sicurezza e dello sviluppo sostenibile contribuendo concretamente alla resilienza delle società, ma l'impatto delle catastrofi naturali e antropiche ha reso il patrimonio culturale sempre più vulnerabile.

La 1a Conferenza dei Ministri della Cultura della regione Euro-Mediterranea, organizzata dal MiC (Ministero della Cultura) a Napoli il 16 e 17 giugno 2022, mira a concentrarsi sulla diplomazia culturale in una regione strategica per l'equilibrio globale. Si prevede la partecipazione all’evento di oltre 60 delegazioni in rappresentanza dei paesi della regione Euro-Mediterranea.

Nel corso dell'evento si affronteranno i seguenti temi:  protezione del patrimonio culturale dai danni causati dalle crisi internazionali e dal traffico illecito;  lotta al cambiamento climatico; ruolo della cultura nello sviluppo sostenibile e nel raggiungimento degli obiettivi dell'Agenda 2030 dell'ONU; la mobilità internazionale e la formazione di artisti e professionisti della cultura.

Tra i numerosi relatori interazionali invitati, Alessandra Bonazza (Cnr-Isac), in qualità di coordinatrice del progetto STRENCH,  presenterà come rafforzare la resilienza attraverso l’uso di strumenti appositamente realizzati per supportare i gestori pubblici e privati del patrimonio culturale e naturale nella prevenzione dei disastri.

L'obiettivo della Conferenza è quello di sviluppare strategie e azioni comuni per proteggere e valorizzare la cultura come bene comune della regione Euro-Mediterranea e di avviare un "Processo di Napoli" per la collaborazione culturale nel Mediterraneo.

Organizzato da:
MiC - Ministero della Cultura

Referente organizzativo:
Alessandra Bonazza
Cnr - Isac
Via Gobetti 101. Bologna
a.bonazza@isac.cnr.it

Modalità di accesso: registrazione / accredito
evento ibrido

Vedi anche: