Event

Cnr-Isac al Convegno internazionale delle "Cattedrali europee - Clima, microclima e conservazione dei beni culturali"

Dal 28/10/2021 ore 09.30 al 29/10/2021 ore 18.00

Auditorium G. Toniolo - Piazza Arcivescovado

Si terrà a Pisa, dal 28 al 29 ottobre 2021, la decima edizione del Convegno internazionale delle Cattedrali europee, con l'organizzazione dell’Opera della primaziale pisana. Il convegno è dedicato a “Clima, microclima e conservazione dei beni culturali”. Si parlerà di cambiamento climatico e conservazione preventiva, per anticipare - e non subire – le trasformazioni climatiche. Oltre ai delegati delle più grandi cattedrali del vecchio continente, prenderanno parte ai lavori anche esponenti del mondo dell’accademia e della ricerca con il Politecnico di Milano, il Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) di Bologna, l’Università di Pisa e l’Università di Siena.

L’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima (Isac) del Cnr illustrerà il lavoro svolto nel Cimitero monumentale di Pisa, relativo alla ricollocazione degli affreschi nel Quadriportico.

“Dal 2006 al 2010 Cnr-Isac ha effettuato il monitoraggio microclimatico continuo delle principali variabili climatiche e di qualità dell’aria nel Quadriportico per ricollocarvi gli affreschi in sicurezza e prevenire eventi di condensa”, spiega la ricercatrice Cnr-Isac Cristina Sabbioni. “Sulla base dei dati ottenuti sono stati progettati i pannelli di sostegno innovativi dotati di un sistema di retroriscaldamento che sono stati utilizzati a supporto degli Affreschi, e si è fornito supporto alla gestione del pubblico durante eventi e spettacoli".

In questo settore di frontiera della ricerca Cnr-Isac ha un ruolo in prima linea e il monitoraggio ambientale del Cimitero monumentale di Pisa rappresenta un esempio di buone pratiche, che è di particolare attualità sia a livello nazionale che globale. Il monitoraggio ambientale e microclimatico è infatti importantissimo per la protezione del patrimonio culturale e costituisce prerequisito fondamentale per fronteggiare l’impatto che il clima ha su superfici e strutture. “Gli effetti dei cambiamenti climatici, quali il dilavamento dei marmi dalle piogge o i cicli di cristallizzazione dei sali subiranno - prevedibilmente e purtroppo - un incremento nel corso del secolo”, conclude la ricercatrice Cnr-Isac.

Per informazioni: Cristina Sabbioni, Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima (Isac) del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr), email: C.Sabbioni@isac.cnr.it

Organizzato da:
Opera della Primaziale Pisana
St. John's Co-Cathedral

Referente organizzativo:
Segreteria Organizzativa
Opera della Primaziale
Piazza Duomo 17, 56126 PISA
info@opapisa.it
+39 050 835044/11

Ufficio stampa:
Claudio Barchesi
Ufficio stampa Cnr - Roma
claudio.barchesi@cnr.it
06.4993.3383

Modalità di accesso: registrazione / accredito
L'evento potrà essere seguito online sulla piattaforma GoToWebinar. L'iscrizione è gratuita.
https://attendee.gotowebinar.com/register/4068207734938421004 ITA
https://attendee.gotowebinar.com/register/1633850508223449611 ENG

Vedi anche: