Consiglio Nazionale delle Ricerche

Tipo di prodottoArticolo in rivista
TitoloEvaluating Lexical Resources Using Senseval
Anno di pubblicazione2002
Formato-
Autore/iCalzolari N. 1, Soria C. 2, Bertagna F. 3, Barsotti F. 4
Affiliazioni autori1 ILC-CNR, 2 ILC-CNR, 3 ILC-CNR, 4 ILC-CNR
Autori CNR e affiliazioni
  • NICOLETTA ZAMORANI
Lingua/e-
Abstract-
Lingua abstract-
Altro abstract-
Lingua altro abstract-
Pagine da375
Pagine a390
Pagine totali-
Rivista-
Numero volume della rivista8(4)
Fascicolo della rivista-
DOI-
Verificato da refereeSì: Internazionale
Stato della pubblicazione-
Indicizzazione (in banche dati controllate)-
Parole chiaveRisorse Lessicali, Disambiguazione, Semantica, Annotazione, Wordnet
Link (URL, URI)-
Titolo parallelo-
Data di accettazione-
Note/Altre informazioniSenseval (http://www.senseval.org/) è un’organizzazione internazionale per la valutazione di Sistemi di Disambiguazione Semantica, sotto gli auspici di ACL-SIGLEX (Special Interest Group on the LEXicon). La missione di Senseval consiste nell’organizzare e coordinare campagne internazionali di valutazione per verificare i punti di forza e di debolezza dei sistemi di disambiguazione semantica. L’ILC è coordinatore per la parte della competizione relativa all'italiano. Nicoletta Calzolari è membro permanente dell’Advisory Committee di Senseval. Al pari di altre campagne internazionali di valutazione di sistemi di trattamento automatico della lingua (CLEF, MUC, DUC, ecc.) Senseval rappresenta un punto di riferimento per le tecnologie di disambiguazione semantica e per la ricerca relativa all’annotazione semantica, anche per il fatto di produrre con cadenza biennale delle risorse di alta qualità annotate semanticamente, che vengono messe a disposizione della comunità scientifica.
Strutture CNR
  • ILC — Istituto di linguistica computazionale "Antonio Zampolli"
Moduli/Attività/Sottoprogetti CNR-
Progetti Europei-
Allegati

Dati storici
I dati storici non sono modificabili, sono stati ereditati da altri sistemi (es. Gestione Istituti, PUMA, ...) e hanno solo valore storico.
Area disciplinareLanguage & Linguistics
Area valutazione CIVRScienze dell'Antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
RivistaNatural Language Engineering
NoteSpecial Issue on Evaluating Word Sense Disambiguation Systems (Senseval-2), Cambridge University Press. (ISSN 1351-3249).
Descrizione sintetica del prodottoIn questo articolo gli autori introducono alcune riflessioni di carattere generale frutto dell’esperienza fornita da Senseval, la principale competizione internazionale dedicata alla valutazione di sistemi automatici di disambiguazione semantica lessicale. La partecipazione alla competizione prevedeva la preparazione di un corpus italiano in cui un insieme di parole polisemiche viene annotato in ogni contesto di occorrenza con il senso opportuno. La discussione concerne alcuni problemi relativi all’attività di annotazione semantica del corpus ed alla adeguatezza delle risorse lessicali semantiche attualmente disponibili. L’esperienza di Senseval si configura in tal modo come una fondamentale occasione di verifica e valutazione non solo dei sistemi di disambiguazione ma anche delle risorse lessicali che forniscono il repertorio di sensi. L’attenzione degli autori si è concentrata in particolare su ItalWordNet, una rete semantica sviluppata presso l’Istituto di Linguistica Computazionale durante i progetti EuroWordNet e Si-Tal, e sul modo in cui l’informazione relativa al significato lessicale vi è rappresentata. L’articolo è apparso su un numero speciale della rivista Journal of Natural Language Engeneering dedicata all’esperienza di Senseval-II. La rivista raccoglie importanti contributi sul tema della disambiguazione semantica forniti dai principali gruppi di ricerca internazionali che si occupano dell’argomento.