Consiglio Nazionale delle Ricerche

Tipo di prodottoRapporto di progetto (Project report)
TitoloRELAZIONE Identificazione degli scenari evolutivi e valutazione delle condizioni di pericolosità da frana per i comuni di Alberona, Celenza Valfortore, Motta Montecorvino, San Marco la Catola, Volturino - WP6 - valutazione integrata di dissesti geo-idrologici nel territorio della Regione Puglia, modelli interpretativi dei fenomeni e definizione di soglie di pioggia per il possibile innesco di frane superficiali - P.O.R. PUGLIA 2014 - 2020
Anno di pubblicazione2019
FormatoElettronico
Tipologia di rapporto di progettoRapporto intermedio di progetto
Autore/iArdizzone F.,Basso A., Bucci F., Cardinali M., Fiorucci F., Pisano L., Reichenbach P., Santaloia F., Santangelo M., Wasowski J., Zumpano V.
Affiliazioni autoriCNR IRPI PG, CNR IRPI BA,CNR IRPI PG, CNR IRPI PG, CNR IRPI PG, CNR IRPI BA,CNR IRPI PG, CNR IRPI BA, CNR IRPI PG, CNR IRPI BA, CNR IRPI BA
Autori CNR e affiliazioni
  • VERONICA ZUMPANO
  • PAOLA REICHENBACH
  • FRANCESCA ARDIZZONE
  • FRANCESCA SANTALOIA
  • ALESSIA BASSO
  • MICHELE SANTANGELO
  • FRANCESCO BUCCI
  • FEDERICA FIORUCCI
  • LUCA PISANO
  • JANUSZ WASOWSKI
  • MAURO CARDINALI
Lingua/e
  • italiano
SintesiIl documento illustra le attività svolte dall'Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica (IRPI), Centro di Competenza (CC) del Dipartimento della Protezione Civile (DPC), nell'ambito del progetto dal titolo "Valutazione integrata di dissesti geo-idrologici nel territorio della regione Puglia, modelli interpretativi dei fenomeni e definizione di soglie di pioggia per il possibile innesco di frane superficiali" per la Sezione Protezione Civile della Regione Puglia. Il documento è stato realizzato nell'ambito del WP6: Valutazione del rischio da frana per 10 centri abitati del Sub-Appennino Dauno, e descrive l'attività svolta nel primo semestre (periodo gennaio - giugno) del terzo anno (2019), finalizzata alla Identificazione degli scenari evolutivi ed alla valutazione delle condizioni di pericolosità da frana per cinque dei dieci centri abitati (Relazione ID00-06), ricadenti nel settore settentrionale dell'Appennino Dauno pugliese: Alberona, Celenza Valfortore, Motta Montecorvino, San Marco La Catola e Volturino. Sarà dunque illustrata brevemente la metodologia, sviluppata dall'Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica (IRPI), per la zonazione geomorfologica della pericolosità da frana in aree urbanizzate, (Cardinali et al., 2002; Reichenbach et al., 2005), già illustrata in maniera dettagliata nella relazione D06-01 "Relazione metodologica" (Gennaio 2018). Verrà fornita una descrizione dei principali risultati ottenuti per cinque centri abitati e verranno illustrate le caratteristiche dell'archivio digitale che contiene i dati e le informazioni necessarie alla zonazione geomorfologica della pericolosità oggetto di consegna in concomitanza alla presente relazione.
Lingua sintesiita
Altra sintesi-
Lingua altra sintesi-
Pagine da-
Pagine a-
Pagine totali-
Serie/Collana-
Numero volume della serie/collana-
ISBN-
Editore-
Parole chiaveDissesto idrogeologico, Frane, Scenari, Alberona, Celenza Valfortore, San Marco La Catola, Volturino, Motta Montecorvino, Puglia
Link (URL, URI)-
Titolo parallelo-
ID report/working paperD06-03
Note/Altre informazioni-
Strutture CNR
  • IRPI — Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica
Moduli/Attività/Sottoprogetti CNR
  • DTA.AD003.254.001 : GEO-PUGLIA BA
  • DTA.AD003.254.002 : GEO-PUGLIA PG
Progetti Europei-
Allegati