Consiglio Nazionale delle Ricerche

Tipo di prodottoMateriale didattico
TitoloMULTILINGUALISM AND LITERACY DEVELOPMENT
Anno di pubblicazione2014
Autore/iC. Cappa, J. Fernando, S. Giulivi, G. Stoks
Affiliazioni autori°ISAC-CNR Modulo di ricerca "Metodologie e tecnologie didattiche per i disturbi specifici dell'apprendimento" (Turin- Italy), Communication Physiology Lab-IFC and ILC CNR, (Pisa, Italy) * British Dyslexia Association ** Depatment of Teaching and Learning - SUPSI (Locarno Switzerland)
Autori CNR e affiliazioni
  • CLAUDIA CAPPA
Lingua/e
  • italiano
  • inglese
SintesiMigration has always existed in European society, mostly due to economic reasons, internal conflicts or wars. Populations have become increasingly diverse, in terms of languages and cultures; however, many countries still find it difficult to perceive this as a positive factor. Differences, very often, are still a cause of distrust and conflict, instead of being seen as something enriching, something to benefit from under economic, social, cultural and educational points of view. The school system is one context that could most benefit from contact between languages and cultures. Many European bodies and Institutions have highlighted this aspect and have tried to encourage national authorities to enact inclusive educational policies to afford all students an adequate education, without any distinction related to language or culture of origin, and to guarantee effective support actions for students with disabilities or with special educational needs (European Agency for Development in Special Needs Education, 2009). In 1994 UNESCO declared that: "Schools should accommodate all children regardless of their physical, intellectual, social, emotional, linguistic or other conditions. This should include disabled and gifted children, street and working children, children from remote or nomadic populations, children from linguistic, ethnic or cultural minorities, and children from other disadvantaged or marginalized areas or groups"1. In 2009, a report on inclusive education in various European countries states that: "Instead of focusing on preparing children to fit into existing schools, the new emphasis focuses on preparing schools so that they can deliberately reach out to all children".It is extremely important for teachers to have the opportunity to enrich their knowledge and training in areas crucial to integration and inclusion, in order to be able to resolve any difficulties that may arise in the classroom. IIn this module, we are going to concentrate on different factors related to the coexistence of more than one language and culture both within the single individual (the plurilingual student) and in the educational context. In particular, we will try to describe the different types of multilingualism and the characteristics of plurilingual acquisition of language. We will talk about the relation between multilingualism and school and we will highlight the value of acquiring a plurilingual, pluricultural and intercultural competence.
Lingua sintesieng
Altra sintesiLa società europea è stata da sempre caratterizzata dal susseguirsi di flussi migratori, generati sia da ragioni di carattere economico, sia dalle guerre e dai conflitti internazionali. Tali flussi hanno reso la popolazione europea sempre più variegata in termini di lingue e culture. Molti paesi, tuttavia, faticano ancora a percepire questo aspetto come un fattore positivo. Le differenze sono ancora troppo spesso motivo di diffidenza e di scontro, mentre potrebbero costituire una fonte di ricchezza da coltivare e da cui trarre beneficio, sotto il profilo economico, sociale, culturale ed educativo. Il sistema scolastico è proprio uno degli ambiti che maggiormente potrebbe trarre giovamento dal contatto tra lingue-culture. Di fatto, molti sono gli enti e le istituzioni europee che hanno posto l'accento su questo tema e che hanno cercato di incoraggiare le autorità nazionali ad attuare politiche scolastiche di tipo inclusivo, in grado di offrire un'educazione adeguata a tutti gli allievi, senza distinzione di lingua o di cultura d'origine, e di garantire azioni di supporto efficaci per studenti con disabilità o con bisogni educativi speciali (Agenzia Europea per l'Istruzione degli Alunni Disabili, 2009). Già nel 1994, l'UNESCO dichiarava che: ...le scuole devono collocare nelle classi giuste tutti gli alunni senza distinzione delle loro condizioni fisiche, intellettive, sociali, emotive, linguistiche o di altra natura. Ciò vale anche per alunni disabili e non, bambini di strada e minori che lavorano, figli di popolazioni remote o nomadi, bambini appartenenti a minoranze etniche, culturali, linguistiche e bambini delle aree o dei gruppi svantaggiati o emarginati1 Nel 2009, un rapporto sull'educazione inclusiva in diversi paesi europei dichiara che: Invece di concentrarsi sulla preparazione dei bambini affinché possano adattarsi alle scuole esistenti, è necessario concentrarsi sulla preparazione delle scuole affinché possano deliberatamente raggiungere tutti i bambini.È molto importante che gli insegnanti abbiano la possibilità di arricchire la propria formazione con conoscenze legate a quegli aspetti che diventano cruciali in un'ottica di integrazione e inclusione, in modo da impossessarsi degli strumenti necessari per far fronte, nella pratica didattica, alle difficoltà che potrebbero emergere. In questo modulo ci concentreremo sui vari aspetti legati alla coesistenza di più lingue e culture, sia a livello del singolo individuo (lo studente plurilingue), sia a livello di contesto scolastico. In particolare, cercheremo di definire il multilinguismo, descrivendone le diverse tipologie, ed evidenziando le caratteristiche dell'acquisizione plurilingue del linguaggio. Parleremo poi del rapporto tra multilinguismo e scuola e metteremo in luce l'importanza dell'acquisizione della competenza plurilingue, pluriculturale e interculturale.
Lingua altra sintesiita
Parole chiaveBilingualism, multilingualism, literacy development
Link (URL, URI)-
Note/Altre informazioni-
Strutture CNR
  • IFC — Istituto di fisiologia clinica
Moduli CNR-
Progetti Europei-
Allegati
  • MULTILINGUALISM AND LITERACY DEVELOPMENT
    Descrizione: we will try to describe the different types of multilingualism and the characteristics of plurilingual acquisition of language. We will talk about the relation between multilingualism and school and we will highlight the value of acquiring a plurilingual, pluricultural and intercultural competence.
  • MULTILINGUISMO E ALFABETIZZAZIONE
    Descrizione: In particolare, cercheremo di definire il multilinguismo, descrivendone le diverse tipologie, ed evidenziando le caratteristiche dell'acquisizione plurilingue del linguaggio. Parleremo poi del rapporto tra multilinguismo e scuola e metteremo in luce l'importanza dell'acquisizione della competenza plurilingue, pluriculturale e interculturale.

Dati associati a vecchie tipologie
I dati associati a vecchie tipologie non sono modificabili, derivano dal cambiamento della tipologia di prodotto e hanno solo valore storico.
FormatoElettronico
SupportoAltro