Consiglio Nazionale delle Ricerche

Tipo di prodottoContributo in atti di convegno
TitoloCooperative Building of Semantic Resources
Anno di pubblicazione2007
FormatoCartaceo
Autore/i[1] Bertagna F., [1] Monachini M., [1] Soria C., [1] Calzolari N., [2]Ronzano N., [2] Tesconi M., [2] Marchetti A.
Affiliazioni autori[1] ILC-CNR, Pisa, Italy; [2] IIT-CNR, Pisa, Italy
Autori CNR e affiliazioni
  • MAURIZIO TESCONI
  • FRANCESCA BERTAGNA
  • FRANCESCO RONZANO
  • ANDREA MARCHETTI
  • MONICA MONACHINI
  • CLAUDIA SORIA
  • NICOLETTA ZAMORANI
Lingua/e
  • inglese
AbstractIn this paper we present LexFlow, a framework for the automatic and cooperative enrichment, integration and exploitation of semantic resources. Borrowing from techniques used in the domain of document workflows, we model the activity of lexicon management as a particular case of workflow instance, where lexical entries move across agents and become dynamically updated. We also give an important exploitation example of the semantic resources managed or built thanks to LexFlow, describing its integration with SemKey, a system for semantic collaborative tagging.
Lingua abstractinglese
Altro abstractIn tale articolo presentiamo LexFlow, un framework per creare, arricchire, integrare e sfruttare risorse semantiche in maniera automatica e collaborativa. Basandosi su tecniche proprie del dominio dei workflow documentali, l'attività di gestione di lessici viene modellata come un'applicazione particolare di workflow documentale, in cui le entrate lessicali vengono dinamicamente aggiornate ed estese per mezzo di successive analisi effettuate da differenti agenti. Nell'articolo viene anche presentato un importante esempio di uso delle risorse semantiche create o gestite grazie a LexFlow, descrivendo l'integrazione di quest'ultimo con SemKey, un sistema collaborativo di semantic tagging.
Lingua altro abstractitaliano
Pagine da-
Pagine a-
Pagine totali-
Rivista-
Numero volume della rivista-
Serie/Collana-
Titolo del volume-
Numero volume della serie/collana-
Curatore/i del volume-
ISBN3-540-74781-8
DOI-
Editore-
Verificato da refereeSì: Nazionale
Stato della pubblicazione-
Indicizzazione (in banche dati controllate)-
Parole chiavesemantic resources, cooperative knowledge definition, semantic tagging
Link (URL, URI)-
Titolo convegno/congresso10th Congress of Italian Association for Artificial Intelligence - Cooperative construction of linguistic knowledge bases Workshop
Luogo convegno/congressoRoma
Data/e convegno/congresso10-13 September 2007
RilevanzaNazionale
RelazioneContributo
Titolo parallelo-
Note/Altre informazioni-
Strutture CNR
  • IIT — Istituto di informatica e telematica
  • ILC — Istituto di linguistica computazionale "Antonio Zampolli"
Moduli/Attività/Sottoprogetti CNR
  • IC.P02.001.001 : Architettura di Tecnologie Linguistiche per la Promozione dell'Italiano nella Società della Conoscenza
  • IC.P02.005.001 : Risorse e Tecnologie Linguistiche: modelli, metodi di sviluppo, applicazioni, disegno di strategie internazionali
  • INT.P01.007.003 : XML Technologies For Semantic Web Applications and Secure Workflows
Progetti Europei-
Allegati

Dati storici
I dati storici non sono modificabili, sono stati ereditati da altri sistemi (es. Gestione Istituti, PUMA, ...) e hanno solo valore storico.
Area disciplinare
  • Information Technology & Communications Systems
  • Language & Linguistics
Area valutazione CIVRScienze e tecnologie per una società dell'informazione e della comunicazione
Note10th Congress of Italian Association for Artificial Intelligence. Senso Comune Workshop. AI*IA, Roma.
Descrizione sintetica del prodottoIn tale articolo presentiamo LexFlow, un framework per creare, arricchire, integrare e sfruttare risorse semantiche in maniera automatica e collaborativa. Basandosi su tecniche proprie del dominio dei workflow documentali, l'attività di gestione di lessici viene modellata come un'applicazione particolare di workflow documentale, in cui le entrate lessicali vengono dinamicamente aggiornate ed estese per mezzo di successive analisi effettuate da differenti agenti. Nell'articolo viene anche presentato un importante esempio di uso delle risorse semantiche create o gestite grazie a LexFlow, descrivendo l'integrazione di quest'ultimo con SemKey, un sistema collaborativo di semantic tagging.