Consiglio Nazionale delle Ricerche

Tipo di prodottoArticolo in rivista
TitoloThe application of atmospheric pressure matrix-assisted laser desorption/ionization to the analysis of long-term cryopreserved serum peptidome
Anno di pubblicazione2011
FormatoCartaceo
Autore/iR. Mangerini; P. Romano; A. Facchiano; G. Damonte; M. Muselli; M. Rocco; F. Boccardo; A. Profumo
Affiliazioni autoriR. Mangerini: S.C. Oncologia Medica B, Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro, 16132 Genova, Italy; P. Romano: S.C. Anatomia e Citoistologia Patologica, Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro, 16132 Genova, Italy; G. Damonte: Dipartimento di Medicina Sperimentale e Centro di Eccellenza per la Ricerca Biomedica, Università di Genova, 16132 Genova, Italy; M. Rocco: Dipartimento di Medicina Sperimentale e Centro di Eccellenza per la Ricerca Biomedica, Università di Genova, 16132 Genova, Italy; F. Boccardo: Dipartimento di Oncologia, Biologia e Genetica, Università di Genova, 16132 Genova, Italy; A. Profumo: Dipartimento di Medicina Sperimentale e Centro di Eccellenza per la Ricerca Biomedica, Università di Genova, 16132 Genova, Italy.
Autori CNR e affiliazioni
  • ANGELO FACCHIANO
  • MARCO MUSELLI
Lingua/e
  • inglese
AbstractAlthough most time-of-flight (TOF) mass spectrometers come equipped with vacuum matrix-assisted laser desorption/ionization (MALDI) sources, the atmospheric pressure MALDI (API-MALDI) source is an attractive option because of its ability to be coupled to a wide range of analyzers. This article describes the use of an API-MALDI source coupled to a TOF mass spectrometer for evaluation of the effects of medium- and long-term storage on peptidomic profiles of cryopreserved serum samples from healthy women. Peptides were purified using superparamagnetic beads either from fresh sera or after serum storage at 80 C for 18 months or at 20 C for 8 years. Data were preprocessed using newly developed bioinformatic tools and then were subjected to statistical analysis and class prediction. The analyses showed a dramatic effect of storage on the abundance of several peptides such as fibrinopeptides A and B, complement fractions, bradykinin, and clusterin, indicated by other authors as disease biomarkers. Most of these results were confirmed by shadow clustering analysis, able to classify each sample in the correct group. In addition to demonstrating the suitability of the API-MALDI technique for peptidome profiling studies, our data are of relevance for retrospective studies that involve frozen sera stored for many years in biobanks.
Lingua abstractinglese
Altro abstract-
Lingua altro abstract-
Pagine da174
Pagine a181
Pagine totali8
RivistaAnalytical biochemistry (Print)
Attiva dal 1960
Editore: Elsevier. - San Diego, CA,
Paese di pubblicazione: Stati Uniti d'America
Lingua: inglese
ISSN: 0003-2697
Titolo chiave: Analytical biochemistry (Print)
Titolo proprio: Analytical biochemistry. (Print)
Titolo abbreviato: Anal. biochem. (Print)
Numero volume della rivista417
Fascicolo della rivista2
DOI10.1016/j.ab.2011.06.021
Verificato da refereeSì: Internazionale
Stato della pubblicazione-
Indicizzazione (in banche dati controllate)
  • ISI Web of Science (WOS) (Codice:000293993600002)
  • PubMed (Codice:21756868)
  • Scopus (Codice:2-s2.0-80051549717)
Parole chiaveAtmospheric pressure ionization, MALDI-TOF, Peptidome profile, Protein degradation, Serum cryopreservation
Link (URL, URI)-
Titolo parallelo-
Data di accettazione-
Note/Altre informazioni-
Strutture CNR
  • IEIIT — Istituto di elettronica e di ingegneria dell'informazione e delle telecomunicazioni
  • ISA — Istituto di scienza dell'alimentazione
Moduli CNR
    Progetti Europei-
    Allegati
    • Articolo pubblicato

    Dati associati a vecchie tipologie
    I dati associati a vecchie tipologie non sono modificabili, derivano dal cambiamento della tipologia di prodotto e hanno solo valore storico.
    Editore
    • Elsevier Inc., San Diego (Stati Uniti d'America)

    Dati storici
    I dati storici non sono modificabili, sono stati ereditati da altri sistemi (es. Gestione Istituti, PUMA, ...) e hanno solo valore storico.
    Area disciplinare
    • Biochemistry & Biophysics
    • Computer Science & Engineering
    Area valutazione CIVR
    • Scienze biologiche
    • Ingegneria industriale e informatica
    Rivista ISIANALYTICAL BIOCHEMISTRY [09108J0]