Consiglio Nazionale delle Ricerche

SERGIO CINNIRELLA

BETA
Le informazioni pubblicate in questa pagina sono gestite in completa autonomia da SERGIO CINNIRELLA il/la quale se ne assume ogni responsabilità

Ricercatore presso il CNR-IIA Sezione di Rende (www.iia.cnr.it). Ha 25 anni di esperienza nell'ambito di progetti nazionali ed internazionali (EUROCAT, MERCYMS, ELME), a capo di attività correlate al GIS e sviluppo di database, analisi statistica dei dati ambientali, tecniche di telerilevamento e valutazione delle strategie ambientali per l'attuazione del politiche europee. Ha avuto la responsabilità in WP di progetti finanziati dall'UE, che hanno avuto lo scopo di definire un approccio metodologico per l'attuazione delle direttive della pesca nel Mediterraneo (KNOWSEAS, www.knowseas.com) e stabilire un sistema interoperabile per una rete di monitoraggio mondiale di mercurio (GMOS, www. gmos.eu). E' responsabile del GEO-Lab orientato a sviluppare metodologie e strumenti per collegare scienza e tecnologia attraverso prodotti user-friendly. GEO-Lab mantiene la Cyber(e)-infrastructure dell'istituto (sdi.iia.cnr.it). E' delegato italiano nel UNECE-CLRTAP-WGE. E' stato componente del IV gruppo di valutazione GEOSS volto a valutare l'attuazione del Work Plan. E' responsabile dell'unità 3: inventari delle emissioni e Cyber(e)-infrastructure del Centro Nazionale di Riferimento per il Mercurio. E' peer reviewer per riviste scientifiche internazionali (ad esempio Atmospheric Environment, Environmental Pollution, Environmental Monitoring & Assessment, Geoderma) e progetti (FCT Portogallo; FWF Austria; PRIN Italia). Ha pubblicato oltre 125 articoli su riviste, libri, lemmi enciclopedia, rapporti tecnici per le agenzie internazionali, atti di congressi internazionali e relazioni tecniche.

Aree di interesse:

Campi principale di interesse sono: i) la valutazione delle emissioni di mercurio a livello globale, con particolare riferimento alle emissioni di origine naturale; ii) lo sviluppo di sistemi multidisciplinari per analisi dell'inquinamento ; e iii) lo sviluppo di strumenti user-friendly per sistemi interoperabili. In particolare, dal 2003 il Dr. Cinnirella sviluppato nuove metodologie per la gestione delle informazioni nelle valutazioni e le applicazioni ambientali per l'integrazione di scienze ecologiche e socio-economiche in ambiente GIS. Queste nuove metodologie sono state applicate a progetti europei nel campo della gestione delle zone costiere (EUROCAT), allo studio dell'inquinamento chimico nel Mediterraneo (ELME, KNOWSEAS), dell'inquinamento da mercurio (MERCYMS, ESPREME, GMOS) ed alla gestione dei dati ambientali (EGIDA, GMOS). Valutazioni globali sull'inquinamento da mercurio da fonti antropogeniche e naturali sono i contributi del Dott. Cinnirella a partnership internazionali (UNEP, l'UNECE-CLRTAP).


Contatti

Telefono: +390984493206

Identificatori Internazionali

Scopus Author ID: 6507848733
Research Gate: Sergio_Cinnirella
Google Scholar: yf3ia4kAAAAJ

Esperienze lavorative

Ricercatore
Datore di lavoro: CNR - Consiglio Nazionale delle Ricerche
Frequenza: 03/2002 - oggi

Ricercatore
Datore di lavoro: CNR - Consiglio Nazionale delle Ricerche
Frequenza: 03/1990 - 02/2002


Attività

Partecipazione a progetti scientifici, campagne di rilevamento, commesse o moduli/attività/sottoprogetti

Knowledge-based Sustainable Management for Europe s Seas (KNOWSEAS)

Ruolo: Partecipante Progetto
Perodo di partecipazione all'attività: 04/2009 - 03/2014
Organizzazioni coinvolte: AWI; BNI; CEFAS; CSIC; DELTARES; ENVISION; EUCC; GKSS; IEEP; IMAR; IOBAS; KNAW; MEGAPESCA; METU; NILU; SAHFOS; SAMS; SDU; SFI; SYKE; UBO; UCC; UEA; UIB; UNIPD-LASA; UNIVE; UOB; UOP-MI; USE; VU;

Finalità del progetto: The KnowSeas consortium will strengthen the science base for managing Europe s seas through the practical application of systems thinking. It will work at the two scales envisaged for emergent EU policy: the Regional Sea Scale and Member State Economic Exclusive Zones (EEZs). We have developed a new approach of Decision Space Analysis to investigate mismatches of scale. Knowledge created through the FP6 European Lifestyles and Marine Ecosystems project, augmented with necessary new studies of climate effects, fisheries and maritime industries - in EEZ case studies - will provide a basis for assessing changes to natural systems and their human causes. New research will examine and model economic and social impacts of changes to ecosystem goods and services and costs and benefits of various management options available through existing and proposed policy instruments. Institutional and social analysis will determine conflicts of interest and examine governance as well as stakeholder values and perceptions.
Risultati ottenuti: Pubblicazioni: 1) Pirrone N., Hedgecock I.M., Cinnirella S., Sprovieri F., 2010. Overview of major processes and mechanisms affecting the mercury cycle on different spatial and temporal scales. EPJ Web of Conferences 9, 3-33. doi:10.1051/epjconf/201009002; 2) Cinnirella S., March D., O Higgins T., Murciano C., Sardà R., Albaigés J., Pirrone N., 2012. A multidisciplinary Spatial Data Infrastructure for the Mediterranean to support the implementation of the Marine Strategy Framework Directive. International Journal of Spatial Data Infrastructure Research, 7: 323-351. doi:10.2902/1725-0463.2012.07.art16; 3) Cinnirella S., Graziano M., Pon J., Murciano C., Albaigés J., Pirrone N., 2013. Integrated assessment of chemical pollution in the Mediterranean Sea: Driver-Pressures-State-Welfare analysis, Ocean & Coastal Management, (accepted) doi:10.1016/j.ocecoaman.2013.02.022; 4) Cinnirella S., Sardà R., Suárez-de Vivero J.L., Brennan R., Barausse A., Icely J., Luisetti T., March D., Murciano C., Newton A., Palmeri L.,
Attività svolta: Raccolta dati; Allestimento database, Elaborazioni statistiche

An Integrated Approach to Assess the Cycle of Mercury in the Mediterranean Basin (MERCYMS)

Ruolo: Responsabile di Task
Perodo di partecipazione all'attività: 03/2003 - 11/2005
Organizzazioni coinvolte: CENTRE NATIONAL DE LA RECHERCHE SCIENTIFIQUE; GOETEBORG UNIVERSITY; INSTITUTE FOR ECOLOGY OF INDUSTRIAL AREAS; INSTITUTE OF ACCELERATING SYSTEMS AND APPLICATIONS; JOZEF STEFAN INSTITUTE; NORWEGIAN INSTITUTE FOR AIR RESEARCH; OTHER PARTICIPANTS: HTTP://CORDIS.EUROPA.EU/PROJECTS/INDEX.CFM?FUSEACTION=APP.DETAILS&TXT=MERCYMS&FRM=1&STP=10&SIC=&PGA=&CCY=&PCY=&SRC=&LNG=EN&REF=64778; SWEDISH ENVIRONMENTAL RESEARCH INSTITUTE LTD-IVL SVENSKA MILJOININSTITUTET AB; UNIVERSITY OF LJUBLJANA; UNIVERSITÉ DE PAU ET DES PAYS DE L'ADOUR;

Finalità del progetto: The overall goal of the proposed project is to develop an integrated modelling system aimed to assess the relative contributions of different processes involved in the cycling of mercury in the Mediterranean Basin. It will involve experimental and modelling integrated tasks aimed to investigate key mechanisms that may affect the cycle of mercury within and between the marine environment and the atmosphere. Therefore the modelling tasks will be supported with ad-hoc integrated atmospheric and water measurements performed at coastal and offshore sites as well as controlled experiments carried out in the laboratories. The integrated modelling system will integrate socio-economic analysis and will allow to support the implementation of the EU Directive on Mercury and EU Framework Water Directive at country and European level.
Risultati ottenuti: Pubblicazioni: 1) Cinnirella S., Pirrone N., 2006. Spatial and temporal distributions of mercury emissions from forest fires in Mediterranean region and Russian Federation. Atmospheric Environment, 40: 7346-7361. doi:10.1016/j.atmosenv.2006.06.051; 2) Cinnirella S., Pirrone, N., Allegrini, A., Guglietta D., 2008. Modeling mercury emissions from forest fires in the Mediterranean region. Environmental Fluids Mechanics, 8 (2): 129-145. doi:10.1007/s10652-007-9048-1; 3) Pirrone N., Sprovieri S., Hedgecock I., Trunfio A., Cinnirella S., 2005. Dynamic Processes of Atmospheric Mercury in the Mediterranean Region. In: Dynamics of Mercury Pollution on Regional and Global Scales. Atmospheric Processes, Human Health and Policy, (Pirrone and Mahaffey Eds.), Springer Verlag Publishers, Norwell, MA, USA, Chapter 23: 41 pp. Doi: 10.1007/0-387-24494-8_23. Database: Banca dati su emissioni di mercurio in atmosfera (http://www.webgis.iia.cnr.it)
Attività svolta: Sviluppo e gestione GIS e database, analisi socio-economica, analisi DPSIR

European Catchments Changes and their Impact on the Coast (EUROCAT)

Ruolo: Responsabile di Task
Perodo di partecipazione all'attività: 03/2003 - 01/2004
Organizzazioni coinvolte: BULGARIAN ACADEMY OF SCIENCE; CENTRE FOR ECOLOGY AND HYDROLOGY; CENTRE NATIONAL DE LA RECHERCHE SCIENTIFIQUE; CENTRO DI INGEGNERIA ECONOMICA E SOCIALE; FORSCHUNGSZENTRUM JUELICH; GKSS; INSTITUTE OF FRESHWATER AND FISHERIES ECOLOGY; NATIONAL CENTRE FOR MARINE RESEARCH; NORWEGIAN INSTITUTE FOR AIR RESEARCH; OTHER PARTICIPANTS AT HTTP://EC.EUROPA.EU/RESEARCH/WATER-INITIATIVE/DETAILS_EN.CFM?ID_PROJECT=7359;

Finalità del progetto: The EUROCAT research project was aimed to develop a quantifiable framework of analyses for the improved planning and management of entire river basins of different sizes, land cover changes/uses, geomorphology, climate/weather, hydrology, etc, in view to improve the quality of coastal seas (contaminant, nutrient loads). EUROCAT provided an integrative framework for several ongoing projects in the ELOISE thematic projects network by widening its scope to the changes and the solution of problems in catchments. It will also represent a frame for a cluster with STREAMES and DANUBS.
Risultati ottenuti: Pubblicazioni: 1) Pirrone N., Trombino G., Cinnirella S., Algieri A., Bendoricchio G., Palmeri L., 2005. The DPSIR approach for integrated catchment-coastal zone management: preliminary application to the Po catchment-Adriatic Sea coastal zone system. Regional Environmental Change, 5: 111-137. doi:10.1007/s10113-004-0092-9; 2) Trombino G, Pirrone N., Cinnirella S., 2007. A Business-As-Usual Scenario Analysis for the Po Basin-North Adriatic Continuum. Water Resources Management, 21: 2063 2074. doi:10.1007/s11269-007-9198-4; 3) Cinnirella S., Trombino G, Pirrone N., 2007. Il ruolo dei cambiamenti climatici nella dinamica dei nutrienti nel continuum bacino del Po - nord Adriatico. In: Cambiamenti climatici: le ricerche del Cnr (a cura di Carli B., Cavarretta G., Colacino M., Fuzzi S.): 569-572; 4) Trombino G, Cinnirella S., Pirrone N., 2007. Sviluppo di Strumenti di Supporto alle Decisioni per la mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici sull ambiente. In: Cambiamenti climatici: le ricerche del Cnr (a
Attività svolta: Gestione GIS e database, analisi socio-economica bacino Po, analisi DPSIR bacino Po-Zona Costiera Adriatico, analisi costi-benefici scenari riduzione dell eutrofizzazione

Partecipazione a gruppi di lavoro, commissioni o organismi

Attività di revisore per la rivista ENVIRONMENTAL MONITORING & ASSESSMENT

Ruolo: Referee
Perodo di partecipazione all'attività: 03/2007 - oggi

Attività svolta: Valutazione articoli scientifici
Finalità: Valutazione articoli scientifici

Attività di revisore per la rivista ENVIRONMENTAL POLLUTION

Ruolo: Referee
Perodo di partecipazione all'attività: 03/2009 - oggi

Attività svolta: Valutazione articoli scientifici
Finalità: Valutazione articoli scientifici

Attività di revisore per la rivista GEODERMA

Ruolo: Referee
Perodo di partecipazione all'attività: 11/2009 - oggi

Attività svolta: Valutazione articoli scientifici
Finalità: Valutazione articoli scientifici

Delegato italiano del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare nel Working Group Effects della Convention On Long-Range Transboundary Air Pollution (CLRTAP)

Ruolo: Membro
Perodo di partecipazione all'attività: 06/2009 - oggi

Attività svolta: Partecipazione all'attività del Working Group on Effects della CLRTAP
Finalità: Seguire per conto del Ministero l'attività UNECE-CLRTAP e partecipare all'attività di revisione dei protocolli come ad esempio quello di Göteborg

Iscritto nella Banca dati telematica di esperti individuali della Regione Calabria

Ruolo: Esperto
Perodo di partecipazione all'attività: 11/2006 - oggi

Attività svolta: Valutazione dei progetti presentati nei settori: i) Ambiente ed energia, ii) Ricerca, sviluppo tecnolgico e innovazione
Finalità: Partecipare alla valutazione dei progetti presentati nei settori: i) Ambiente ed energia, ii) Ricerca, sviluppo tecnolgico e innovazione

Iscrizione Albo Esperti MIUR (CINECA)

Ruolo: Esperto
Perodo di partecipazione all'attività: 07/2009 - oggi

Finalità: Valutazione Progetti

Iscrizione Lista Esperti CNR

Ruolo: Esperto
Perodo di partecipazione all'attività: 12/2009 - oggi

Attività svolta: Referee

Iscrizione Lista esperti CORDIS Framework Programme 7

Ruolo: Esperto
Perodo di partecipazione all'attività: 12/2006 - oggi

Attività svolta: Valutazione progetti di ricerca
Finalità: Valutazione progetti di ricerca

Consiglio Direttivo dell'Ente Nazionale Parco della Sila

Ruolo: Designazione
Perodo di partecipazione all'attività: 02/2009 - 05/2013

Finalità: Partecipare all'attività del Consiglio Direttivo del Parco Nazionale della Sila

Revisore dei progetti presentati nell'ambito dell'Austrian Science Fund

Ruolo: Referee
Perodo di partecipazione all'attività: 10/2009 - 11/2009

Attività svolta: Valutazione di 1 (uno) progetto
Finalità: Valutazione progetti di ricerca

Revisore dei progetti presentati nell ambito dei Programmi di ricerca di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN) 2008

Ruolo: Referee
Perodo di partecipazione all'attività: 07/2009 - 09/2009

Attività svolta: Valutazione di 2 (due) progetti di ricerca
Finalità: Valutazione di progetti

Revisore dei progetti presentati nell ambito della Fundação para a Ciência e a Tecnologia del Portogallo

Ruolo: Referee
Perodo di partecipazione all'attività: 03/2009 - 05/2009

Attività svolta: Valutazione di 17 (diciassette) progetti di ricerca
Finalità: Valutazione di progetti di ricerca

Comitato dell Area della Ricerca di Cosenza

Ruolo: Membro
Perodo di partecipazione all'attività: 02/1997 - 02/2001

Finalità: Funzioni consultive

Consiglio Scientifico dell Istituto di Ecologia e Idrologia Forestale

Ruolo: Membro
Perodo di partecipazione all'attività: 02/1993 - 02/1997

Finalità: Funzioni consultive

Membro commissione selezione pubblica 1 assegno di collaborazione ad attività di ricerca CNR

Ruolo: Membro

Attività svolta: Valutazione candidati
Finalità: Valutazione candidati

Membro commissione selezione pubblica assegno di collaborazione ad attività di ricerca CNR

Ruolo: Membro

Attività svolta: Valutazione candidati
Finalità: Valutazione dei candidati

Attività di didattica o di diffusione scientifica

Dottorato di Ricerca in Scienze e Tecnologie Fisiche, Chimiche e dei Materiali. Convenzione UNICAL - CNR, XXXI Ciclo

Luogo evento: Cosenza
Ruolo: Docente
Perodo di partecipazione all'attività: 10/2015 - oggi
Organizzazioni coinvolte: IIA - IIA - SEDE SECONDARIA DI RENDE; INFN - SEZIONE COSENZA; INGV (ISTITUTO NAZIONALE DI GEOFISICA E VULCANOLOGIA); IPCF - IPCF - UOS DI COSENZA; NANOTEC - NANOTEC - SEDE SECONDARIA DI RENDE; UNICAL -UNIVERSITà DELLA CALABRIA;

Il dottorato in Scienze e Tecnologie Fisiche, Chimiche e dei Materiali, in convenzione con il CNR è il terzo livello di formazione al quale possono accedere sia studenti con una formazione specifica nelle scienze di base quali Fisica, Chimica e Matematica sia studenti con una formazione scientifica inizialmente differente, per esempio Ingegneria, Scienze della Vita, Beni culturali, Geofisica, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche (CTF), etc. Il dottorato intende formare dei ricercatori orientati verso una solida formazione di base che consenta non solo di operare in vasti campi della ricerca nell'area Fisica e Chimica, ma anche di fornire le basi scientifiche e culturali per operare in settori scientifici affini, caratterizzati da un alto grado d'innovazione e sviluppo tecnologico e scientifico. In particolare, ci si propone di formare ricercatori molto qualificati nei settori tecnico-scientifici che fanno riferimento ai differenti ambiti di ricerca, con competenze tali da permettere l'immediato inserimento in strutture di ricerca, anche operanti in settori affini, oppure in strutture pubbliche o private che richiedono un know-how scientificamente e tecnologicamente avanzato o particolarmente specialistico.

Dottorato di Ricerca in Scienze e Tecnologie Fisiche, Chimiche e dei Materiali. Convenzione UNICAL - CNR, XXXII Ciclo

Luogo evento: Cosenza
Ruolo: Docente
Perodo di partecipazione all'attività: 10/2016 - oggi
Organizzazioni coinvolte: IIA - IIA - SEDE SECONDARIA DI RENDE; INFN - SEZIONE COSENZA; INGV (ISTITUTO NAZIONALE DI GEOFISICA E VULCANOLOGIA); IPCF - IPCF - UOS DI COSENZA; NANOTEC - NANOTEC - SEDE SECONDARIA DI RENDE; UNICAL -UNIVERSITà DELLA CALABRIA;

Il dottorato in Scienze e Tecnologie Fisiche, Chimiche e dei Materiali, in convenzione con il CNR è il terzo livello di formazione al quale possono accedere sia studenti con una formazione specifica nelle scienze di base quali Fisica, Chimica e Matematica sia studenti con una formazione scientifica inizialmente differente, per esempio Ingegneria, Scienze della Vita, Beni culturali, Geofisica, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche (CTF), etc. Il dottorato intende formare dei ricercatori orientati verso una solida formazione di base che consenta non solo di operare in vasti campi della ricerca nell'area Fisica e Chimica, ma anche di fornire le basi scientifiche e culturali per operare in settori scientifici affini, caratterizzati da un alto grado d'innovazione e sviluppo tecnologico e scientifico. In particolare, ci si propone di formare ricercatori molto qualificati nei settori tecnico-scientifici che fanno riferimento ai differenti ambiti di ricerca, con competenze tali da permettere l'immediato inserimento in strutture di ricerca, anche operanti in settori affini, oppure in strutture pubbliche o private che richiedono un know-how scientificamente e tecnologicamente avanzato o particolarmente specialistico.

Dottorato di Ricerca in Scienze e Tecnologie Fisiche, Chimiche e dei Materiali. Convenzione UNICAL - CNR, XXX Ciclo

Luogo evento: Cosenza
Ruolo: Docente
Perodo di partecipazione all'attività: 10/2014 - 09/2017
Organizzazioni coinvolte: IIA - IIA - SEDE SECONDARIA DI RENDE; INFN - SEZIONE COSENZA; INGV (ISTITUTO NAZIONALE DI GEOFISICA E VULCANOLOGIA); IPCF - IPCF - UOS DI COSENZA; NANOTEC - NANOTEC - SEDE SECONDARIA DI RENDE; UNICAL -UNIVERSITà DELLA CALABRIA;

Il dottorato in Scienze e Tecnologie Fisiche, Chimiche e dei Materiali, in convenzione con il CNR è il terzo livello di formazione al quale possono accedere sia studenti con una formazione specifica nelle scienze di base quali Fisica, Chimica e Matematica sia studenti con una formazione scientifica inizialmente differente, per esempio Ingegneria, Scienze della Vita, Beni culturali, Geofisica, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche (CTF), etc. Il dottorato intende formare dei ricercatori orientati verso una solida formazione di base che consenta non solo di operare in vasti campi della ricerca nell'area Fisica e Chimica, ma anche di fornire le basi scientifiche e culturali per operare in settori scientifici affini, caratterizzati da un alto grado d'innovazione e sviluppo tecnologico e scientifico. In particolare, ci si propone di formare ricercatori molto qualificati nei settori tecnico-scientifici che fanno riferimento ai differenti ambiti di ricerca, con competenze tali da permettere l'immediato inserimento in strutture di ricerca, anche operanti in settori affini, oppure in strutture pubbliche o private che richiedono un know-how scientificamente e tecnologicamente avanzato o particolarmente specialistico.

Dottorato di Ricerca in Scienze e Tecnologie Fisiche, Chimiche e dei Materiali. Convenzione UNICAL - CNR, XXIX Ciclo

Ruolo: Docente del collegio
Perodo di partecipazione all'attività: 10/2013 - 09/2016
Organizzazioni coinvolte: CRATI S.C.R.L.; IIA - IIA - SEDE SECONDARIA DI RENDE; INFN - SEZIONE COSENZA; INGV (ISTITUTO NAZIONALE DI GEOFISICA E VULCANOLOGIA); IPCF - IPCF - UOS DI COSENZA; NANOTEC - NANOTEC - SEDE SECONDARIA DI RENDE; UNICAL -UNIVERSITà DELLA CALABRIA;

Il dottorato in Scienze e Tecnologie Fisiche, Chimiche e dei Materiali, in convenzione con il CNR è il terzo livello di formazione al quale possono accedere sia studenti con una formazione specifica nelle scienze di base quali Fisica, Chimica e Matematica sia studenti con una formazione scientifica inizialmente differente, per esempio Ingegneria, Scienze della Vita, Beni culturali, Geofisica, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche (CTF), etc. Il dottorato intende formare dei ricercatori orientati verso una solida formazione di base che consenta non solo di operare in vasti campi della ricerca nell'area Fisica e Chimica, ma anche di fornire le basi scientifiche e culturali per operare in settori scientifici affini, caratterizzati da un alto grado d'innovazione e sviluppo tecnologico e scientifico. In particolare, ci si propone di formare ricercatori molto qualificati nei settori tecnico-scientifici che fanno riferimento ai differenti ambiti di ricerca, con competenze tali da permettere l'immediato inserimento in strutture di ricerca, anche operanti in settori affini, oppure in strutture pubbliche o private che richiedono un know-how scientificamente e tecnologicamente avanzato o particolarmente specialistico.

Responsabilità di strutture

GEO-Lab

Ruolo: Responsabile
Perodo di partecipazione all'attività: 10/2008 - oggi

Attività svolta: Responsabile delle attività di ricerca e del laboratorio GIS

CNR-IIA

Ruolo: Responsabile
Perodo di partecipazione all'attività: 01/2009 - 12/2009

Attività svolta: Responsabile della commessa TA.P02.007.001 Dinamica degli scambi di microinquinanti all'interfaccia biosfera atmosfera oceano .


Curriculum Vitae


Prodotti della ricerca

Fino A., Cinnirella S., Ragazzi L.

ERA-PLANET - D3.2 - Report on Review at the Step-1

(2017)
Fino A., Ragazzi L., Cinnirella S.

ERA-PLANET - D3.3 Report on Review at the Step-2

(2017)
Sprovieri Francesca (1), Pirrone Nicola (2), Bencardino Mariantonia (1), D'Amore Francesco (1), Carbone Francesco (1), Cinnirella Sergio (1), Landis Matthew (3), Ebinghaus Ralf (4), Martin Lynwill (5), Munthe John (6), Wangberg Ingvar (6), Artaxo Paulo (7), Barbante Carlo (8), Cairns Warren (9), Vardè Massimiliano (10), Diéguez María (11), Garcia Patricia (11), Dommergue Aurélien (12), Angot Hélène (12), Magand Olivier (12), Skov Henrik (13), Horvat Milena (14), Kotnik Joze (14), Read Katie (15), Neves Luis (16), Sena Fabrizio (17), Mashyanov Nikolay (18), Wip Dennis (19), Feng Xin (20), Zhang Hui (20), Fu Xuewu (20), Ramachandran Ramesh (21), Knoery Joël (22), Gawlik Bernd (23), Obolkin Vladimir (24), Labuschagne Casper (25), Morais Fernando (7), Barbose Henrique (7), Brito Joel (7), Cossa Daniel (26), Weigelt Andreas (27)

Five-Year Records of Mercury Concentrations Observed at Ground-Based Monitoring Sites in the Framework of the GMOS Global Network

(2017) ICMGP2017 - The 13th International Conference on Mercury as a Global Pollutant, Providence, Rhode Island, USA, 16-21/07/2017
De Simone, F. and Artaxo, P. and Bencardino, M. and Cinnirella, S. and Carbone, F. and D'Amore, F. and Dommergue, A. and Feng, X. B. and Gencarelli, C. N. and Hedgecock, I. M. and Landis, M. S. and Sprovieri, F. and Suzuki, N. and Wangberg, I. and Pirrone, N.

Particulate-phase mercury emissions from biomass burning and impact on resulting deposition: a modelling assessment

(2017) in Atmospheric chemistry and physics (Online)
Mei Alessandro, Manzo Ciro, Zampetti Emiliano, Cecinato Angelo, Macagnano Antonella, Vichi Francesca, Cinnirella Sergio, Balducci Catia, Fontinovo Giuliano, Romagnoli Paola, Perilli Mattia, Bassani Cristiana, Allegrini Alessia, Petracchini Francesco, Paciucci Lucia

Approccio integrato multisensore per l'individuazione di "Point of interest" ambientali in discarica

(2016) GIT- Geosciences and Information Technologies XI Convegno, Torino, 13-15/06/2016
Sprovieri, Francesca; Pirrone, Nicola; Bencardino, Mariantonia; D'Amore, Francesco; Carbone, Francesco; Cinnirella, Sergio; Mannarino, Valentino; Landis, Matthew; Ebinghaus, Ralf; Weigelt, Andreas; Brunke, Ernst-Gunther; Labuschagne, Casper; Martin, Lynwill; Munthe, John; Wangberg, Ingvar; Artaxo, Paulo; Morais, Fernando; Jorge Barbosa, Henrique de Melo; Brito, Joel; Cairns, Warren; Barbante, Carlo; del Carmen Dieguez, Maria; Elizabeth Garcia, Patricia; Dommergue, Aurelien; Angot, Helene; Magand, Olivier; Skov, Henrik; Horvat, Milena; Kotnik, Joze; Read, Katie Alana; Neves, Luis Mendes; Gawlik, Bernd Manfred; Sena, Fabrizio; Mashyanov, Nikolay; Obolkin, Vladimir; Wip, Dennis; Bin Feng, Xin; Zhang, Hui; Fu, Xuewu; Ramachandran, Ramesh; Cossa, Daniel; Knoery, Joel; Marusczak, Nicolas; Nerentorp, Michelle; Norstrom, Claus

Atmospheric mercury concentrations observed at ground-based monitoring sites globally distributed in the framework of the GMOS network

(2016) in Atmospheric chemistry and physics (Print)
Fino A., Pirrone N., Cinnirella S., Ragazzi L.

ERA-PLANET - D1.1 - Inception Report

(2016)
Visualizza ulteriori prodotti