Consiglio Nazionale delle Ricerche

ANTONELLA LEONE

BETA
Le informazioni pubblicate in questa pagina sono gestite in completa autonomia da ANTONELLA LEONE il/la quale se ne assume ogni responsabilità

Contatti

Telefono: +390832422615
Fax: +390832422620
Skype: antonella.leone1
Recapito: Via Prov.le Lecce - Monteroni, 73100 - Lecce

Identificatori Internazionali


Esperienze lavorative

Ricercatore a tempo indeterminato
Datore di lavoro: CNR - Consiglio Nazionale delle Ricerche - Via Prov.le Lecce-Monteroni - 73100 - Lecce
Frequenza: 12/2001 - oggi

Incarico di lavoro autonomo in regime di Collaborazione Occasionale
Datore di lavoro: CoNISMa - Consorzio Interuniversitario per le Scienze del Mare - P.le Flaminio, 8 - Roma
Sito web ente: http://www.conisma.it/
Frequenza: 01/2013 - 02/2013

Valutazione biochimica, nutraceutica e farmacologica delle potenzialità in ambito biotecnologico ed applicativo per l'utilizzo delle biomasse di cnidari nei mari Italiani.


Ricercatore III livello a tempo determinato (Prot. n. 1743142 del 27/01/2000 e Prot.n. 1805178 del 26/06/2001)
Datore di lavoro: CNR - Consiglio Nazionale delle Ricerche - Via Prov.le Lecce-Monteroni - 73100, Lecce
Frequenza: 01/2000 - 12/2001

Studio della via della lipossigenasi ed isolamento di geni coinvolti nella biosintesi di sostanze volatili, molecole segnale e sostanze antiossidanti in piante di interesse alimentare.


Contratto d'Opera (Prot. 81 Pos. D del 28 maggio 1999) su Progetto UE FAIR CT96 1714
Datore di lavoro: CNR - Via Amendola, 122/D - 70126 Bari
Frequenza: 09/1999 - 12/1999

Valutazione preliminare di putativi geni di resistenza al nematode H. schachtii della barbabietola da zucchero, effettuata mediante analisi ultrastrutturale di colture di radici di barbabietola da zucchero trasformate con A. rhizogenes, microiniettate con costrutti chimerici contenenti geni promotori vegetali e il sistema barnase-barstar, allo scopo di ottenere una rapida selezione delle combinazioni di geni chimerici che conferiscono resistenza al nematode. Attività nell'ambito del Progetto UE: FAIR CT96 1714- "Ultrastructural study of the hairy roots containing the NR constructs after nematode infection"


Incarico di Docenza Prot. n. 329/99 del 7/6/1999
Datore di lavoro: C.N.I.P.A. - Puglia, (Consorzio Nazionale Istruzione Professionale e Artigiana - Puglia)
Frequenza: 02/1999 - 05/1999

Docente nel Corso di "Formazione Avanzata sulle Biotecnologie" - Piano di Formazione Professionale 1998. (Prot. n. 326 del 29/1/1999)


CTER - Collaboratore Tecnico Enti di Ricerca
Datore di lavoro: CNR - Consiglio Nazionale delle Ricerche - Via Amendola 122/D 70126 Bari, Italia
Frequenza: 02/1997 - 06/1998

Attività di ricerca nell'ambito del progetto EU - CNR/CE BIO 40318 - Biotechnology: "Basis and Development of Molecular Approaches to Nematode Resistance", riguardante lo studio molecolare, biochimico ed ultrastrutturale di piante in condizioni di stress biotico. Studio preliminare di promotori genici vegetali coinvolti nell'interazione pianta-nematode, mediante microiniezione di costrutti con il gene reporter GUS in radici di A. thaliana e valutazione e localizzazione dell'espressione transinte attraverso tecniche di microscopia. "



Attività

Partecipazione a progetti scientifici, campagne di rilevamento, commesse o moduli/attività/sottoprogetti

PRIN 2015 - PHENIX - From cell fate plasticity to tissue homeostasis to longevity: insights from two emerging model invertebrates, the "immortal jellyfish" Turritopsis dohrnii and the budding ascidian Botryllus schlosseri

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Responsabile scientifico
Perodo di partecipazione all'attività: 02/2017 - oggi
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEGLI STUDI DEL SALENTO; UNIVERSITà DEGLI STUDI DI BARI; UNIVERSITà DEGLI STUDI DI MILANO; UNIVERSITà DI PADOVA;

Little information is available on the fundamental nature of stemness, the stability of cell differentiation, and cell reprogramming from in vivo systems. Novel insight may be useful to the study of senescence and the molecular controls of cell differentiation in non-mammalian, underinvestigated models. The hydrozoan "immortal" medusa Turritopsis dohrnii challenges basic aspects of both aging theories and cell reprogramming: life cycle reversal can occur at any stage of medusa growth, including the adult. Reverse development (RD) is actually induced by epigenetic factors as well as by endogenous signals of senescence. This unparalled potential in the animal kingdom is achieved by cell dedifferentiation-redifferentiation and transdifferentiation mechanisms. Differently, the colonial tunicate Botryllus schlosseri weekly exhibits a cyclical, zooid budding rhythm and constitutive generation of the whole colonial body (blastogenesis, BG), with regular reactivation of early development molecular programs, differentiation of pluripotent stem cells, and putative transdifferentiation of adult somatic cells. These extraordinary potentials for regeneration and dedifferentiation represent ideal models to understand how gene regulatory networks and their associated cell behaviors drive ontogeny, the molecular switches of developmental transitions, and the mechanisms controlling the stability of cell fate. PHENIX aims to shed light on the molecular pathways involved in RD of T. dohrnii and BG of B. schlosseri, focusing on the mechanisms controlling the ontogenetic direction of life cycle, the stability of cell fate, and stem cell renewal. The workplan will embrace transcriptomic, gene expression and morpho-functional analyses. The comparison of these processes in two evolutionary distant invertebrate models, a cnidarian and a chordate, will ensure the identification of the evolutionarily most conserved genes/pathways underlying theses processes. Transcriptome profiling will be used: (1) in each model species, to identify genes differentially expressed among specific life cycle stages characterized by the occurrence of the above mentioned processes; (2) to identify genes and pathways up- and down-regulated in these processes in both our models. Among the identified differentially expressed genes, we will focus our attention on: the four Yamanaka's factors (Sox2, Klf4, Oct3/4, cMyc), transcription factors with top reprogramming activity in vertebrates; YAP/TAZ, the regulators of the Hippo signaling pathway; the gap junctions (GJs) machinery. Pharmacological perturbation of cell-cell communications, regeneration-dedifferentiation experiments, morpho-functional analyses and gene expression studies will contribute towards a better understanding of the extraordinary biological phenomena of RD and BG.

Our knowledge on the plasticity of cell fate, cell stemness and organismal longevity in mammals is mostly based on in vitro studies. Little information is available on the fundamental nature of stemness, the stability of cell differentiation, and cell reprogramming from in vivo systems. Novel insight may be useful to the study of senescence and the molecular controls of cell differentiation in nonmammalian, underinvestigated models. The hydrozoan "immortal" medusa Turritopsis dohrnii challenges basic aspects of both aging theories and cell reprogramming: life cycle reversal can occur at any stage of medusa growth, including the adult. Reverse development (RD) is actually induced by epigenetic factors as well as by endogenous signals of senescence. This unparalled potential in the animal kingdom is achieved by cell dedifferentiationredifferentiation and transdifferentiation mechanisms. Differently, the colonial tunicate Botryllus schlosseri weekly exhibits a cyclical, zooid budding rhythm and constitutive generation of the whole colonial body (blastogenesis, BG), with regular reactivation of early development molecular programs, differentiation of pluripotent stem cells, and putative transdifferentiation of adult somatic cells. These extraordinary potentials for regeneration and dedifferentiation represent ideal models to understand how gene regulatory networks and their associated cell behaviors drive ontogeny, the molecular switches of developmental transitions, and the mechanisms controlling the stability of cell fate. PHENIX aims to shed light on the molecular pathways involved in RD of T. dohrnii and BG of B. schlosseri, focusing on the mechanisms controlling the ontogenetic direction of life cycle, the stability of cell fate, and stem cell renewal. The workplan will embrace transcriptomic, gene expression and morphofunctional analyses. The comparison of these processes in two evolutionary distant invertebrate models, a cnidarian and a chordate, will ensure the identification of the evolutionarily most conserved genes/pathways underlying theses processes. Transcriptome profiling will be used: (1) in each model species, to identify genes differentially expressed among specific life cycle stages characterized by the occurrence of the above mentioned processes? (2) to identify genes and pathways upand downregulated in these processes in both our models. Among the identified differentially expressed genes, we will focus our attention on: the four Yamanaka's factors (Sox2, Klf4, Oct3/4, cMyc), transcription factors with top reprogramming activity in vertebrates? YAP/TAZ, the regulators of the Hippo signaling pathway? the gap junctions (GJs) machinery. Pharmacological perturbation of cellcell communications, regenerationdedifferentiation experiments, morphofunctional analyses and gene expression studies will contribute towards a better understanding of the extraordinary biological phenomena of RD and BG.

EU-H2020 Project: GoJelly - A gelatinous solution to plastic pollution

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Responsabile scientifico
Perodo di partecipazione all'attività: 01/2018 - 12/2021
Organizzazioni coinvolte: ARDITI - AGENCIA REGIONAL PARA O DESENVOLVIMENTO DA INVESTIGACAO, TECNOLOGIA E INOVACAO - ASSOCIACAO (PORTUGAL); CHRISTIAN-ALBRECHTS-UNIVERSITAET ZU KIEL (GERMANY); CRM COASTAL RESEARCH AND MANAGEMENT GESELLSCHAFT FUR KUSTENFORSCHUNG UND MANAGEMENT MIT HAFTUNGSBESCHRANKUNG GBR (GERMANY); FONDATION EUROPEENNE DE LA SCIENCE (FRANCE); HANSEATISCHE UMWELT CAM GMBH (GERMANY); HELMHOLTZ ZENTRUM FUR OZEANFORSCHUNG KIEL (GERMANY); INSTITUTE OF OCEANOLOGY, CHINESE ACADEMY OF SCIENCES (CHINA); NACIONALNI INSTITUT ZA BIOLOGIJO (SIOVENIA); NORGES TECNISK - NATURVITENSKAPELIGE UNIVERSITET NTNU; ORT BRAUDE COLLEGE (ISRAEL); SANPIETRO SOCIETA' COOPERATIVA AGRICOLA (ITALY); SINTEF OCEAN AS (NORWEY); UNIVERSITAET HAMBURG (GERMANY); UNIVERSITY OF HAIFA (ISRAEL);

EU Project EMPI-CBCMED - MED-JELLYRISK - "Integrated monitoring of jellyfish outbreaks under anthropogenic and climatic impacts in the Mediterranean Sea coastal zones: trophic and socio-economic risk"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Partecipante con contratto senza emolumenti CoNISMa
Perodo di partecipazione all'attività: 12/2012 - 12/2015
Organizzazioni coinvolte: CONISMA - CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO PER LE SCIENZE DEL MARE; CONSEJO SUPERIOR DE INVESTIGACIONES CIENTíFICAS - INSTITUT DE CIèNCES DEL MAR (CSIC-ICM) (SPAIN, CATALUñA); NATIONAL AGRONOMY INSTITUTE- TUNIS, TUNISIA; UNIVERSITY OF CARTHAGE - FACULTY OF SCIENCES OF BIZERTE (TUNISIA, BIZERTE); UNIVERSITY OF MALTA (MALTA);

Attività di caratterizzazione biochimica e di analisi di proprietà biologiche di alcune specie di meduse del Mediterraneo per il loro possibile sfruttamento come nuova fonte di composti bioattivi e/o come alimenti o mangimi per gli esseri umani. Il progetto MED-JELLYRISK, in generale, si interessa della valutazione, a livello transfrontaliero, degli impatti socioeconomici delle proliferazioni di meduse al fine di e implementare contromisure di mitigazione nel Mediterraneo.

EuroMarine (attributive letter of 30 January 2015, referenced EM/PFB/BR/2015.003)

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Responsabile scientifico
Perodo di partecipazione all'attività: 01/2015 - 12/2015

Organizzazione e conduzione di una conferenza scientifico-divulgativa nell'ambito degli eventi CNR x EXPO. La realizzazione del simposio dal titolo "Nuovi Cibi fra ricerca, sostenibilità ed innovazione" è avvenuta presso l'Open Space in Expo2015, RhoFiera, Milano, (Italia) il 21 ottobre 2015. Argomento sono stati i "nuovi cibi" tra cui lo zooplancton gelatinoso marino (meduse) proposto come risorsa sostenibili dei mari. Le proliferazioni di meduse sono di particolare interesse, perché la loro presenza è considerata essere in aumento in diverse zone costiere del mondo, in particolare nei mari regionali europei. L'uso di meduse come alimenti o mangimi è stato presentato come nuova risorsa ed opportunità, e proposta come possibile "novel food", ossia alimento derivate da materie prime non tradizionali, nei paesi occidentali. Il simposio ha ospitato esperti e ricercatori di livello internazionale ed ha presentato lo stato dell'arte riguardo alle informazioni esistenti in termini di ricerca scientifica internazionale e di opportunità per lo sfruttamento di nuove risorse marine. Tale argomento corrisponde alle richieste europee in materia di nuovi prodotti alimentari secondo la definizione del Reg CE. 258/97 del UE, recentemente rivista dal Regolamento Europeo del 28 ottobre 2015. L'obiettivo principale del simposio proposto è stato quello di promuovere la diffusione delle conoscenze scientifiche nel campo delle nuove risorse marine, per mezzo di relazioni su invito tenute da esperti del settore, diretta alle parti interessate e privati durante l'esposizione universale EXPO2015.

EU Project VECTORS - Vectors of Change in Oceans and Seas Marine Life, Impact on Economic Sectors (266445)

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Partecipante, contratto ORDINEP.007 VECTORS, CONISMA
Perodo di partecipazione all'attività: 02/2011 - 01/2015

Task 3.2.5 relativa alla valutazione del potenziale beneficio delle biomasse di meduse attraverso lo studio di alcune specie di meduse del Mediterraneo che generano grandi biomasse nei mari italiani (es. Rhizostoma Pulmo, Cotylorhiza tuberculata) anche per le loro potenzialità nello sviluppo di nuovi prodotti sia come alimento che in mangimistica o in campo biomedico. Studio dei composti bioattivi, con potenzialità nutraceutiche, Sviluppo di un database di prodotti derivati da meduse sulla base di dati di letteratura e brevetti sviluppati in tutto il mondo, in campo biomedico, alimentare e biotecnologico.

BIO-OLEA "Utilization of biophenols from Olea Europea products - Olives, virgin olive oil and olive mill wastewater", INTERREG European Territorial Cooperation Programme "Greece-Italy 2007 2013"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Partecipante
Perodo di partecipazione all'attività: 01/2011 - 06/2014

Studi finalizzati al recupero e l'utilizzo di biofenoli da sottoprodotti dell'industria olearia, con gli obiettivi generali di promuovere la cooperazione scientifica tra istituzioni scientifiche italiane e greche e di migliorare la conoscenza e la gestione dei prodotti e sottoprodotti dell'industria olearia, considerando due aspetti principali: il recupero di composti ad alto valore e l'impatto ambientale. La mia attività è dedicata alla valutazione dell'attività biologica di polifenoli da acque di vegetazione delle olive, mediante saggi in vitro e su sistemi di colture cellulari (WP5 azione 5.3.1 Test biologici e di valutazione dei dati) . Gli estratti sono testati per la loro citotossicità e i loro effetti sulla proliferazione cellulare e l'apoptosi di colture cellulari di cheratinociti umani (Heka). Test in vitro per valutare la vitalità cellulare in cellule Heka -UV irradiate e non, trattati con polifenoli e con OMWW ultrafiltrate sono stati eseguiti per valutare la capacità di proteggere la pelle dai danni indotti dai raggi UV.I prodotti a base di acque di vegetazione sono mirati all'industria cosmetica e / o nutraceutica, che rappresentano un campo di applicazione ideale per i prodotti formulati sviluppati in attività di progetto.

INTERNSHIP on "Management of jellyfish biomasses in the Mediterranean Sea and planning of mitigation activities against jellyfish impacts on human activities", within the Med-Jellyrisk EU project

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Proponente
Perodo di partecipazione all'attività: 08/2013 - 08/2013
Organizzazioni coinvolte: CONISMA - CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO PER LE SCIENZE DEL MARE; CSIC - ISTITUTO DE CIENCIES DEL MAR DE BARCELONA;

Nell'ambito del progetto ENPI Med-Jellyrisk, col fine di scambiare competenze e acquisire esperienze relative alla propria area di competenza, sono state condotte ricerche attraverso uno stage presso il CSIC- ICM di Barcellona, approcciando due temi principali sulla base delle tematiche del progetto e le reciproche esigenze di ricerca dei partner: 1) Studio di composti bioattivi presenti nei tessuti delle meduse attraverso l'isolamento nematocisti; 2) Valorizzazione delle biomasse meduse per l'alimentazione umana o in acquacoltura.

PRU.MA.FRU

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Partecipante
Perodo di partecipazione all'attività: 07/2012 - 07/2013
Organizzazioni coinvolte: MINISTERO AFFARI ESTERI;

Studio dell'effetto di un estratto di Prunus mahaleb sulla vitalità e sulle comunicazioni intercellulari di cellule MCF-7.

"Role of intercellular gap junction communications in morphogenesis and neural development of the basal metazoan Clava multicornis (Hydrozoa, Cnidaria)"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Partecipante
Perodo di partecipazione all'attività: 07/2012 - 08/2012
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO; UNIVERSITà DEL SALENTO, DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE E AMBIENTALI DISTEBA;

Studio dell'effetto di inibitori delle GJIC sulla morfogenesi di invertebrati marini come modello di organismi superiori.

Progetto di ricerca industriale (L. 297/99)-Prot. 7885 del MIUR - "Sistemi innovativi per la produzione di licopene da pomodoro"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Responsabile Obiettivo Realizzativo
Perodo di partecipazione all'attività: 06/2003 - 05/2006
Organizzazioni coinvolte: ISPA - BARI; PIERRE CHIMICA SRL; UNIVERSITA' DEL SALENTO - DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI;

Programmazione e svolgimento delle attività di ricerca dell'Obiettivo Realizzativo 6: "Valutazione dell'attività biologica del licopene estratto con CO2 supercritica". L'attività di ricerca è stata incentrata sullo studio dell'attività biologica del licopene estratto con l'innovativa tecnologia della CO2 supercritica, dal momento che poco o nulla era conosciuto riguardo al modo in cui i nuovi processi tecnologici possono influenzare le caratteristiche di questo composto e degli estratti che lo contengono. Sono state condotte analisi per la verifica dell'attività biologica ed il monitoraggio delle caratteristiche fisico-chimiche che ne sono alla base, allo scopo di verificare che il prodotto, durante i processi di preparazione e conservazione del materiale vegetale, di estrazione e purificazione, non subisca alterazioni che ne limitino o estinguano l'attività biologica. L'attività antiossidante e chemopreventiva sono state analizzate in colture di cellule non tumorali (HEKa, cherainociti umani) e cellule di adenocarcinoma mammario umano (MCF-7). In particolare è stata analizzata la capacità da parte del licopene di modulare le comunicazioni intercellulari mediate da giunzioni gap (GJIC) come target del processo di cancerogenesi. La verifica dell'attività biologica è basilare qualora la destinazione del prodotto sia l'uso alimentare (additivo antiossidante-colorante), farmacologico e/o cosmetico (antiossidante-colorante).

SCRIGNO-FISR D.M. 10/5/00, Posiz. 49.7.2 Prot.n. 75/02 "Valorizzazione di Biotipi Italiani di Fragolina di Bosco (Fragaria Vesca, L.) Mediante Analisi Genetica e Molecolare Dell'aroma"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Partecipante
Perodo di partecipazione all'attività: 02/2001 - 02/2002
Organizzazioni coinvolte: ENEA;

Studio degli aspetti biochimici e molecolari che influenzano le qualità organolettiche e nutrizionali dei frutti di fragola. In particolare: 1) analisi della presenza e della biosintesi di composti volatili della via della lipossigenasi costituenti l'aroma di frutti di fragola durante il processo di maturazione; 2) studio della via della lipossigenasi, analisi delle attività enzimatiche 3) clonaggio, isolamento e sequenziamento di un gene di lipossigenasi di fragola di 2655bp immesso in banca dati EMBL con accession number AJ578035.1; 4) localizzazione della lipossigenasi, mRNA e proteina, in frutti di fragola mediante ibridazione in situ ed immunoistochimica rispettivamente, avvalendosi di tecniche di biologia cellulare, biochimica e microscopia ottica e confocale.

Progetto EU - FAIR CT96 1714 - "Ultrastructural study of the hairy roots containing the NR constructs after nematode infection"

Posizione lavorativa: Contratto d'Opera (Prot. 81 Pos. D del 28 maggio 1999) su Progetto UE FAIR CT96 1714
Ruolo: Partecipante
Perodo di partecipazione all'attività: 10/1999 - 12/1999
Organizzazioni coinvolte: CHRISTIAN-ALBRECHTS-UNIVERSITäT ZU KIEL; UNIVERSIDAD AUTONOMA DE MADRID; ZENECA MOGEN;

Analisi ultrastrutturali per la valutazione di resistenza al nematode Heterodera schachtii mediante microiniezione di costrutti chimerici, contenenti promotori vegetali, in barbabietola da zucchero trasformata con il sistema barnase-barstar.

Progetto Europeo - EC/BIOTECH, ARENA BIO4-CT96-0318: Biotechnology "Basis and Development of Molecular Approaches to Nematode Resistance".

Posizione lavorativa: CTER - Collaboratore Tecnico Enti di Ricerca
Ruolo: Partecipante
Perodo di partecipazione all'attività: 02/1997 - 06/1998

Studio molecolare, biochimico ed ultrastrutturale di piante in condizioni di stress biotico. Sviluppo della tecnologia della trasformazione transiente di cellule vegetali in organi e piante intere, mediante microiniezione di plasmidi, per l'analisi dell'espressione transiente di alcuni promotori nematode-indotti in piante di Arabidopsis thaliana.

Partecipazione a gruppi di lavoro, commissioni o organismi

CoNISMa - Consorzio Interuniversitario per le Scienze del Mare

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Aderente all'Unità Locale di Ricerca dell'Università del Salento
Sito web attività: http://www.conisma.it/
Perodo di partecipazione all'attività: 01/2011 - oggi
Organizzazioni coinvolte: CONISMA - CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO PER LE SCIENZE DEL MARE;

Collaborazione senza emolumenti a progetti di ricerca

Panel Valutatori Bando MiSE FSC

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Valutatore
Perodo di partecipazione all'attività: 01/2015 - oggi

Cineca - Consorzio Interuniversitario

Ruolo: Referee
Perodo di partecipazione all'attività: 12/2014 - oggi

Valutazione Progetti SIR

EFSA - European Food Safety Authority

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Ricercatore ospite a breve termine presso EFSA, Parma
Sito web attività: http://www.efsa.europa.eu/
Perodo di partecipazione all'attività: 10/2014 - 10/2014

Con l'aiuto e la supervisione di esperti dell'EFSA, è stata svolta un'intensa attività di raccolta di dati, al fine di sostenere nuove e coerenti metodologie di valutazione del rischio e condividere informazioni scientifiche secondo i criteri dell'EFSA (EFSA Piano Strategico 2009-2013) . Obiettivi: a) una relazione sui prodotti a base di meduse attualmente in commercio; b) le informazioni riguardanti la possibilità di sfruttare le specie di meduse del Mediterraneo come alimento e/o mangime; c) una migliore comprensione dello stato dell'arte, al fine di stabilire le metodologie da inserire nel documento di valutazione del rischio applicato al prodotto meduse, tra cui saggi tossicologici, la tracciabilità dei prodotti a base di meduse presenti sull mercato e analisi in grado di identificare la qualità dei prodotti in termini di salubrità e presenza di composti bioattivi.

Commissione giudicatrice per il conferimento di Borse di Studio Bandi ISPA n. 01/2012LE e n.02/2012LE

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Componente della Commissione
Perodo di partecipazione all'attività: 09/2012 - 09/2012
Organizzazioni coinvolte: ISPA - ISPA - UNITà ORGANIZZATIVA DI SUPPORTO DI LECCE;

Valutazione delle domande e conferimento di Borse di Studio relative ai Bandi ISPA n. 01/2012LE e n.02/2012LE.

Referee internazionale per Romanian National Council for Scientific Research - UEFISCDI

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Referee
Perodo di partecipazione all'attività: 2011 - 2012

Peer reviewer for international scientific journals

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Referee

Attività di didattica o di diffusione scientifica

"Formazione Avanzata sulle Biotecnologie"

Posizione lavorativa: Incarico di Docenza Prot. n. 329/99 del 7/6/1999
Ruolo: Docente
Sito web attività: http://www.cnipapuglia.com/
Perodo di partecipazione all'attività: 02/1999 - 03/1999

Corso su elementi di bioindustria, biotecnologie ed industria agricola, biotecnologie ed industria lattiero-casearia

Partecipazione ad eventi scientifici o congressi

MED-JELLYRISK Conference and Training Workshop.

Posizione lavorativa: Incarico di lavoro autonomo in regime di Collaborazione Occasionale
Luogo evento: La Valletta, Malta
Ruolo: Relatore ad invito
Perodo di partecipazione all'attività: 05/2014 - 05/2014

Relazione: "Jellyfish as newly available biomass for bioactive compound extraction"

Jellyfsh Proliferation and Mitigation: Monitoring and Management of Jellyfsh as part of our Marine Biodiversity & Treatments of Jellyfsh Stings

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Luogo evento: Malta
Ruolo: Relatore ad invito
Perodo di partecipazione all'attività: 05/2014 - 05/2014

Relazione "Blue Growth and marine biotechnology: uses of jellyfsh biomasses as a resource for human consumption and pharmacology"

Talent & Technology & Project Exchange Conference 2012

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Luogo evento: Zhejiang University - Zhoushan, Archipelago New Area China, China.
Ruolo: Relatore ad invito
Perodo di partecipazione all'attività: 11/2012 - 11/2012

Relazione: "Bioactive compounds - A world of opportunities"

15th World Congress on Clinical Nutrition

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Luogo evento: El Sokhna - Egypt
Ruolo: Relatore ad invito
Perodo di partecipazione all'attività: 09/2010 - 09/2010

Relazione "Molecular Mechanisms Underlies the Biological Activities of Phytochemicals"

1st Euro-Mediterranean Conference on "Plant Natural Products: from Biodiversity to Industry"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Luogo evento: Cairo, Egypt
Ruolo: Relatore ad invito
Perodo di partecipazione all'attività: 12/2009 - 12/2009

Relazione "Health Promoting Effects of Plant Antioxidants"

Workshop: "The role of the gap junctional intercellular communication in the carcinogenesis by industrial and environmental chemicals"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Luogo evento: Dipartimento di Scienze Mediche del Lavoro, Facoltà di Medicina, Università di Foggia - Foggia, Italy
Ruolo: Relatore ad invito
Perodo di partecipazione all'attività: 03/2007 -

Lecture ""The role of gap junctional intercellular communication in the carcinogenesis by industrial and environmental chemicals"

Incarichi di tutor per tesi

Biochemical characterization of Mediterranean jellyfish along Italian and Tunisian coasts

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor in struttura ospitante (CNR,ISPA)
Perodo di partecipazione all'attività: 01/2014 - 02/2014
Organizzazioni coinvolte: CONISMA - CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO PER LE SCIENZE DEL MARE; INAT- INSTITUT NATIONAL AGRONOMIQUE DE TUNIS, TUNISIA;

Co-tutoraggio in attività di ricerca della dottoranda Cyrine Ferchichi, sulla base di accordo internazionale di cooperazione scientifica, per la caratterizzazione biochimica della componente proteica di biomasse di Rhizostoma pulmo presenti sulle coste Italiane e Tunisine e confronto dei dati.

"Caratterizzazione della biomassa di tre meduse del Mar Mediterraneo: Aurelia sp., Cotylorhiza tuberculata (Macrì, 1778), Rhizostoma pulmo (Macrì, 1778)"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2012 - 2013
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEL SALENTO, DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE E AMBIENTALI DISTEBA;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea specialistica

Effetto pro-apoptotico del tirosolo su cheratinociti umani irradiati mediante raggi UV-A

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2012 - 2013
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITA' DEL SALENTO - DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea specialistica

" Comparazione tra produzione con metodologia Biologica e tradizionale da quattro varietà di Vitis vinifera L., mediante analisi chimico-fisiche ed enologiche"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2011 - 2012
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEL SALENTO, DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE E AMBIENTALI DISTEBA;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea magistrale

"Attività biologica di estratti dalla scifomedusa Cotylorhiza tuberculata (Macri 1778) su colture di cellule umane HEKa ed MCF-7"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2011 - 2012
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEL SALENTO, DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE E AMBIENTALI DISTEBA;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea specialistica

"Studio di eventuali attività biologiche delle componenti polifenoliche presenti in acque di vegetazione delle olive su colture cellulari di cheratinociti umani"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2011 - 2012
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEL SALENTO, DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE E AMBIENTALI DISTEBA;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea specialistica

Evolutionary analysis and differential expression of innexins in the cnidarian model system Clava multicornis Forskål 1775 (Hydrozoa)

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2011 - 2012
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEL SALENTO, DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE E AMBIENTALI DISTEBA;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea specialistica in inglese

"Contenuto di fenoli e proprietà antiossidanti in estratti da semi di diverse cultivar di vite (Vitis vinifera L.), coltivate con metodi di agricoltura biologica e convenzionale".

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2010 - 2011
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEL SALENTO, DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE E AMBIENTALI DISTEBA;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea specialistica

"Analisi di immunoistochimica su planule di Clava multicornis"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor in tirocinio pratico
Perodo di partecipazione all'attività: 2009 - 2010
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA;

Attività di formazione e tutoraggio in tirocinio pratico

"Analisi di un estratto fenolico di semi di uva (Vitis vinifera, L., var. Negroamaro) e valutazione dell'attività biologica su colture di cellule di adenocarcinoma mammario umano, MCF-7"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2009 - 2010
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEL SALENTO, DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE E AMBIENTALI DISTEBA;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea specialistica

"Effetto di un estratto fenolico di semi di uva (Vitis vinifera, L., var. Negroamaro) sulle comunicazioni intercellulari mediate da giunzioni comunicanti (GJIC) in colture di cellule di adenocarcinoma mammario umano MCF-7"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2009 - 2010
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEL SALENTO, DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE E AMBIENTALI DISTEBA;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea specialistica

"Estrazione sequenziale di proteine dalla scifomedusa Aurelia aurita (Cnidaria, Scyphozoa) e valutazione dell'attività antiossidante di estratti ed idrolizzati proteici"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2009 - 2010
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEL SALENTO, DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE E AMBIENTALI DISTEBA;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea specialistica

"Metodologie per la valutazione dell'attività biologica di molecole di origine animale: effetto di inibitori delle comunicazioni intercellulari mediate da giunzioni GAP in cheratinociti umani"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2009 - 2010
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEL SALENTO, DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE E AMBIENTALI DISTEBA;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea magistrale

"Studio della funzionalita' delle giunzioni intercellulari comunicanti in larve di cnidari mediante inibizione farmacologica e microiniezione di traccianti"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2009 - 2010
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEL SALENTO, DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE E AMBIENTALI DISTEBA;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea magistrale

"Caratterizzazione del sistema nervoso larvale in Clava multicornis (Hydrozoa, Cnidaria) mediante immunoistochimica e microscopia confocale"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2008 - 2009
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEL SALENTO, DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE E AMBIENTALI DISTEBA;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea magistrale

" l sistema nervoso degli Cnidari: un approccio immunoistochimico allo studio di Eirene viridula"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2007 - 2008
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEL SALENTO, DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE E AMBIENTALI DISTEBA;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea magistrale

"Attività antiossidante ed effetto antiproliferativo di un estratto di semi di vite (Vitis vinifera, L.) su colture di cellule di carcinoma mammario umano, MCF-7"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2007 - 2008
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEL SALENTO, DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE E AMBIENTALI DISTEBA;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea specialistica

"Analisi immunoistochimica del sistema nervoso di Clava multicornis (Cnidaria, Hydrozoa): il primo cervello nella evoluzione degli animali"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2006 - 2007
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEL SALENTO, DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE E AMBIENTALI DISTEBA;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea magistrale

"Effetto di sostanze antiossidanti sulle comunicazioni intercellulari mediate da gap junction (GJIC) in cellule di adenocarcinoma mammario umano MCF-7"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2006 - 2007
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEL SALENTO, DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE E AMBIENTALI DISTEBA;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea magistrale

"Attività antiossidante in estratti da bacche di pomodoro (Solanum lycopersicum, L.) ottenuti con tecnologie tradizionali ed innovative"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2005 - 2006
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITà DEGLI STUDI DI LECCE;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea quinquennale (vecchio ord.)

"Lipossigenasi durante la maturazione di frutti di fragola (Fragraria x ananassa, Duch.): attivitò enzimatica e localizzazione"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 2003 - 2004
Organizzazioni coinvolte: UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI LECCE;

Attività di formazione e tutoraggio per preparazione tesi di laurea quinquennale (vecchio ord.)

Responsabilità di strutture

Laboratorio di Microscopia e Laboratorio di Colture Cellulari Animali

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Responsabile e Preposto
Perodo di partecipazione all'attività: 02/2012 - oggi
Organizzazioni coinvolte: ISPA - ISPA - UNITà ORGANIZZATIVA DI SUPPORTO DI LECCE;

Responsabile per l'uso e manutenzione della strumentazione di microscopia ottica e confocale, per la preparazione ed analisi di campioni vegetali ed animali, coltura di cellule animali.Preposto per gli stessi laboratori per la sicurezza ai sensi del D.Lgs 81/2008 e s.m.i.

Altro

Caratterizzazione biochimica di estratti di meduse con attività biologica. Conoscenze, utilizzo ed aggiornamento del database VECTORS - "World Jellyfish Patents" .

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Tutor scientifico (contratto di collaborazione a progetto-CoCoPro, del CoNISMa)
Perodo di partecipazione all'attività: 07/2014 - 01/2015
Organizzazioni coinvolte: CONISMA - CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO PER LE SCIENZE DEL MARE;

Responsabilità scientifica e tutoraggio dell'attività della Dr. R. Lecci per la caratterizzazione biochimica di estratti di meduse con attività biologica nota. Conoscenze e utilizzo del database VECTORS - "World Jellyfish Patent database" finalizzata alla revisione ed aggiornamento del database.

Incarico di co-tutor per Borsa di Ricerca Regionale

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Responsabile scientifico e Co-tutor
Perodo di partecipazione all'attività: 12/2011 - 12/2012
Organizzazioni coinvolte: REGIONE PUGLIA - AREA POLITICHE PER LO SVILUPPO, IL LAVORO E L'INNOVAZIONE - SERVIZIO RICERCA E COMPETITIVITA'; UNIVERSITA' DEL SALENTO - DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI;

Coordinamento e tutoraggio nelle attività di ricerca relative alla borsa di ricerca regionale "Le meduse nei mari italiani: una nuova isosrsa per la farmacologia, la nutraceutica e la mangimistica"

Responsabile scientifico per la borsa di studio nell'ambito del progetto: " Utilization of biophenols from Olea europea products - Olives, virgin oil and olive mill wastewaters"

Posizione lavorativa: Ricercatore a tempo indeterminato
Ruolo: Responsabile scientifico
Perodo di partecipazione all'attività: 10/2012 - 05/2012
Organizzazioni coinvolte: ISPA - ISPA - UNITà ORGANIZZATIVA DI SUPPORTO DI LECCE; ISPA - ISTITUTO DI SCIENZE DELLE PRODUZIONI ALIMENTARI; UNIVERSITY OF IOANNINON, IOANNINA, GREECE;

Programmazione, supervisione e analisi dei dati relativi alla attività di ricerca del Dr. R. Lecci nell'ambito del progetto Bio-Olea "Utilization of biophenols from Olea europea products - Olives, virgin oil and olive mill wastewaters"


Prodotti della ricerca

ANTONELLA LEONE, STEFANO PIRAINO, FERDINANDO BOERO

From problem to solution: european jellyfish on western menus?

(2017)
D'Amico, P., Leone, A., Giusti, A., Armani, A.

Jellyfish And Humans: Not Just Negative Interactions

(2017)
Gerardi C., Frassinetti S., Leone A., Calabriso N., Carluccio M.A., Blando F., Mita G.

Valorization of the neglected Prunus mahaleb L, fruits as a source of functional molecules

(2017)
Gerardi C., Frassinetti S., Caltavuturo L., Leone A., Lecci R., Calabriso N., Carluccio M.A., Blando F., Mita G.

Anti-proliferative, anti-inflammatory and anti-mutagenic activities of a Prunus mahaleb L. anthocyanin-rich fruit extract.

(2016)
A. Leone; F. Gai; G. Chini Zittelli

Novel foods: i cibi del futuro (che vengono dal passato)

(2016)
Ryszard Amarowicz, PAS Poland Marco Arlorio, UPO-DFB Italy Giusy Avantaggiato, CNR-ISPA, Italy Carlos Bald, AZTI-Tecnalia, Spain Raffaella M. Balestrini, CNR-IPSP, Italy Alejandro Barranco, AZTI-Tecnalia, Spain Giovanna Battelli, CNR-ISPA, Italy Nastasia Belc, IBA, Romania Kofitsyo Cudjoe, NVI, Norway Katherine Flynn, SAFE consortium, Belgium Vincenzina Fusco, CNR-ISPA, Italy Helga Gunnlaugsdóttir, Matis, Iceland Tim Hogg, ESB, Portugal Amia Lasagabaster, AZTI-Tecnalia, Spain María Lavilla, AZTI-Tecnalia, Spain Antonella Leone, CNR-ISPA, Italy Helga Næs, Nofima, Norway Filomena Nazzaro, CNR-ISA, Italy Emanuela Noris, CNR-IPSP, Italy Begoña Pérez-Villarreal, AZTI-Tecnalia, Spain Sandra Rainieri, AZTI-Tecnalia, Spain Mauro Rossi, CNR-IFS, Italy Michelina Ruocco, CNR-IPSP, Italy Irina Smeu, IBA, Romania Barbara Wróblewska, PAS, Poland

SAFE FOOD for the FUTURE

Ryszard Amarowicz, PAS Poland Marco Arlorio, UPO-DFB Italy Giusy Avantaggiato, CNR-ISPA, Italy Carlos Bald, AZTI-Tecnalia, Spain Raffaella M. Balestrini, CNR-IPSP, Italy Alejandro Barranco, AZTI-Tecnalia, Spain Giovanna Battelli, CNR-ISPA, Italy Nastasia Belc, IBA, Romania Kofitsyo Cudjoe, NVI, Norway Katherine Flynn, SAFE consortium, Belgium Vincenzina Fusco, CNR-ISPA, Italy Helga Gunnlaugsdóttir, Matis, Iceland Tim Hogg, ESB, Portugal Amia Lasagabaster, AZTI-Tecnalia, Spain María Lavilla, AZTI-Tecnalia, Spain Antonella Leone, CNR-ISPA, Italy Helga Næs, Nofima, Norway Filomena Nazzaro, CNR-ISA, Italy Emanuela Noris, CNR-IPSP, Italy Begoña Pérez-Villarreal, AZTI-Tecnalia, Spain Sandra Rainieri, AZTI-Tecnalia, Spain Mauro Rossi, CNR-IFS, Italy Michelina Ruocco, CNR-IPSP, Italy Irina Smeu, IBA, Romania (2016)
Visualizza ulteriori prodotti