Consiglio Nazionale delle Ricerche

Richiedi inserimento news

Virus zika: esperto Cnr, "no allarme, semmai occhio a influenza"

25/01/2016

"Non c'è alcun allarme o rischio che il virus zika si diffonda in Italia. Bisognerebbe invece temere di piu' il virus dell'influenza che infetta ogni anno il 20 per cento della popolazione mondiale". Lo ha detto all'AGI Giovanni Maga, dell'Istituto di genetica molecolare del Consiglio nazionale delle ricerche. "Di casi importati di virus 'esotici' (Dengue, Chikungunia, West Nile) trasmessi dalle zanzare - ha spiegato Maga - se ne registrano diversi ogni anno. Puo' succedere che chi si reca in vacanza o per lavoro nelle zone endemiche si infetti. A volte questi casi portano a pochi casi secondari o, come nel caso di chikungunia nel 2007, a piccole epidemie localizzate. Tuttavia questi virus non circolano stabilmente nel nostro paese ed è estremamente improbabile che da un singolo caso si possa generare un'epidemia estesa".