Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Istituto sull'inquinamento atmosferico

Torna all'elenco Contributi in atti di convegno anno 2016

Contributo in atti di convegno

Tipo: Abstract in atti di convegno

Titolo: Applicazione della Positive Matrix Factorization a dati di microanalisi automatizzata su singola particella mediante microscopia elettronica a scansione: vantaggi e problematiche

Anno di pubblicazione: 2016

Formato: Elettronico

Autori: A. Pietrodangelo, S. Pareti, C. Perrino

Affiliazioni autori: C.N.R. Istituto sull'Inquinamento Atmosferico

Autori CNR:

  • SALVATORE PARETI
  • CINZIA PERRINO
  • ADRIANA PIETRODANGELO

Lingua: italiano

Abstract: La Positive Matrix Factorization (PMF) è ad oggi tra i metodi più affidabili per il source apportionment di dati di speciazione chimica del PM, ma trova sempre maggiore impiego anche nell'interpretazione dei contributi di sorgente da altri dati ambientali (ad esempio concentrazione di specie gassose, o dati di distribuzione dimensionale). La versatilità di utilizzo della PMF permette anche un'efficace elaborazione, in termini di interpretazione dei contributi di sorgente, di data set di grandi dimensioni, quali quelli ottenuti da metodi microanalitici di caratterizzazione degli aerosol ambientali, quali AMS, PIXE e microanalisi EDS su singola particella da microscopia elettronica a scansione automatizzata (SEM EDS). In questo lavoro vengono presentati i risultati preliminari dell'applicazione della PMF (EPA PMF 5.0) ad un data set ottenuto dalla microanalisi SEM EDS su singola particella, mediante controllo automatizzato, di campioni di PM raccolti mediante impattore multistadio a 12 stadi durante un evento di trasporto al suolo di polveri sahariane (Roma, 21 - 23 maggio 2014). Nel data set sono state incluse circa 6000 particelle raccolte sugli stadi dimensionali tra 18 e 1 µm, sulle quali è stata determinata la composizione elementale in ossidi degli elementi più abbondanti (Na, K, Ca, Mg, Si e Fe) e di alcuni elementi presenti in un numero non trascurabile di particelle (S, Mn, Ti). Ad oggi, e a conoscenza degli Autori, non sono riportati in letteratura esempi di applicazione della PMF alla caratterizzazione microanalitica di singole particelle di aerosol atmosferico mediante SEM EDS. Verranno quindi discussi i requisiti analitici, le problematiche ed i vantaggi relativi a questa nuova applicazione.

Pagine da: 69

Pagine a: 69

Pagine totali: 1

Referee: Sì: Nazionale

Stato della pubblicazione: Published version

Parole chiave:

  • Positive Matrix Factorization
  • SEM EDS
  • microanalisi su singola particella
  • PM

Congresso nome: Convegno Nazionale sul Particolato Atmosferico PM2016

Congresso luogo: Roma

Congresso data: 17-20/05/2016

Congresso rilevanza: Nazionale

Congresso relazione: Contributo

Strutture CNR:

 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus