Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Istituto sull'inquinamento atmosferico

Torna all'elenco Contributi in rivista anno 2017

Contributo in rivista

Tipo: Articolo in rivista

Titolo: LA RISPOSTA ALL'INCIDENTE DI SEVESO - L'EVOLUZIONE NORMATIVA E LA PERCEZIONE DEL "RISCHIO"

Anno di pubblicazione: 2017

Formato: Elettronico Cartaceo

Autori: Paolo Ceci, Claudia Cafaro, Massimo Mari

Affiliazioni autori: CNR-IIA

Autori CNR:

  • CLAUDIA CAFARO
  • PAOLO CECI
  • MASSIMO MARI

Lingua: italiano

Abstract: Scopo del presente articolo è fornire un quadro aggiornato, organico e sintetico dell'evoluzione della normativa internazionale/comunitaria/nazionale in materia di pericoli di incidenti rilevanti, nei quarant'anni che sono trascorsi dall'incidente occorso nel luglio del 1976 all'ICMESA di Meda/Seveso ad oggi, evoluzione che in un circolo virtuoso ha tra l'altro contribuito ad alimentare ed a far crescere la conoscenza, la consapevolezza e la percezione del "rischio" sia nei decisori politici che nei tecnici e nell'opinione pubblica. In particolare verranno illustrati e confrontati i principi ed i elementi caratteristici delle tre direttive europee sui "rischi di incidenti rilevanti" (le cosiddette direttive Seveso), evidenziando gli sviluppi e gli aspetti innovativi nel passaggio da una normativa alla successiva, anche in relazione agli atti ed alle convenzioni internazionali connesse con tale disciplina. Intento degli autori è inoltre fornire uno specifico focus sul concetto di pericolosità delle sostanze nel contesto industriale, ponendo particolare risalto agli elementi che ne caratterizzano la presenza, anche in relazione alla loro "gestione" in sicurezza. Verranno in particolare analizzati alcuni aspetti legati alla presenza delle sostanze pericolose negli ambiti industriali, ovvero il concetto normativo di "presenza reale o prevista".

Lingua abstract: italiano

Altro abstract: The purpose of this article is to provide an updated, organic and synthetic framework, of the evolution of the legislation on major accident hazards. In the forty years that have elapsed from the accident occurred in July 1976 at the ICMESA factory, located in the cities of Meda and near the city of Seveso (Italy), the evolution of the legislation has generated a virtuous circle useful to enhance the knowledge, the awareness and the perception of "risk" in the policy-makers, in the technical and in the public opinion. In particular in this paper they will be discussed and compared the main features of the three European Directives on major accident hazards (so-called Seveso Directives), highlighting developments and innovative aspects in the transition from one to the next law, including the international conventions related to this legislation. The aim of the authors is also to provide a specific focus about the presence of hazardous substances in the industrial context, analyzing in particular the normative concept of "actual or anticipated presence" also in relation to their "management" in safety.

Lingua altro abstract: inglese

Pagine da: 45

Pagine a: 57

Pagine totali: 98

Rivista:

Ingegneria dell'ambiente Ledizioni
Paese di pubblicazione: Italia
Lingua: italiano
ISSN: 2420-7926

Numero volume: 4

DOI: 10.14672/ida.v4i1.721

Referee: Sì: Nazionale

Stato della pubblicazione: Published version

Parole chiave:

  • incidente rilevante
  • rischio
  • sostanze pericolose
  • gestione della sicurezza
  • unione europea

URL: http://www.ledijournals.com/ojs/index.php/IngegneriadellAmbiente/article/view/721/1132

Data di accettazione: 18/11/2016

Strutture CNR:

 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus