Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Istituto sull'inquinamento atmosferico

Torna all'elenco Contributi in atti di convegno anno 2016

Contributo in atti di convegno

Tipo: Contributo in atti di convegno

Titolo: La gestione delle emissioni non convogliate negli stabilimenti industriali soggetti ad AIA e a Seveso III, attraverso le procedure di un sistema di gestione ambientale certificato ISO 14001:2015, con particolare riferimento ad acciaierie e raffinerie

Anno di pubblicazione: 2016

Formato: Elettronico

Autori: Fiore, D., De Giorgi, L., Fardelli, A. e Mazziotti Gomez de Teran, C.

Affiliazioni autori: C.N.R. - Istituto sull'inquinamento atmosferico U.O.S. di Roma, c/o Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, Via Cristoforo Colombo, 44 - 00147 Roma

Autori CNR:

  • LORETTA DE GIORGI
  • ANTONIO FARDELLI
  • DANIELA FIORE
  • CARLA MAZZIOTTI GOMEZ DE TERAN

Lingua: italiano

Abstract: La disciplina europea in materia di prevenzione e controllo integrate dell'inquinamento (IPPC: Integrated Pollution Prevention and Control), oggi direttiva 2010/75/UE prevede la prevenzione dell'inquinamento attraverso l'intervento alla fonte dell'emissione e il controllo delle emissioni industriali per mezzo delle autorizzazioni integrate ambientali, ovvero autorizzazioni che tengano conto di tutte le prestazioni ambientali di un impianto, al fine di evitare che l'inquinamento sia trasferito da una matrice ambientale all'altra. In Italia tutti gli impianti soggetti alla direttiva IED/IPPC devono essere dotati di autorizzazione integrata ambientale (AIA) e applicare le migliori tecniche disponibili (BAT), ovvero le tecniche più efficaci per prevenire o ridurre le emissioni, che siano tecnicamente fattibili ed economicamente sostenibili. Tra le migliori tecniche disponibili ha assunto via via maggiore rilevanza l'applicazione di un sistema di gestione ambientale efficiente, finalizzato in particolare al controllo di emissioni in atmosfera non convogliate, per le quali si configura spesso come l'unico strumento di prevenzione e controllo davvero efficace, anche ai fini della sicurezza. Scopo del presente lavoro è quello di analizzare le misure adottate per le acciaierie e le raffinerie soggette ad AIA statale (di competenza del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare) e rientranti nel campo di applicazione del decreto legislativo n. 105 del 26 giugno 2015 di recepimento della direttiva "Seveso III", al fine di controllare le emissioni di sostanze rilasciate in atmosfera come emissioni diffuse/fuggitive.

Lingua abstract: italiano

Titolo del volume: Sommari delle memorie

ISBN: 9788890239182

Referee: Sì: Nazionale

Stato della pubblicazione: Published version

Parole chiave:

  • IPPC SEVESO BAT ISO 14001:2015

URL: http://conference.ing.unipi.it/vgr2016

Congresso nome: Valutazione e gestione del rischio negli insediamenti civili ed industriali

Congresso luogo: Roma

Congresso data: 13-15 Settembre 2016

Congresso rilevanza: Nazionale

Congresso relazione: Contributo

Strutture CNR:

Moduli:

 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus