Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  

La nave oceanografica Urania



Nave Urania

La nave oceanografica Urania è gestita dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).
Ha un'autosufficienza di 45 giorni e pu˛ ospitare un massimo di 36 uomini tra personale scientifico ed equipaggio. La gamma di velocitÓ per il rilevamento continuo varia tra 1.5 e 11 nodi.
Il sistema di propulsione Ŕ costituito da due eliche a passo variabile azionate da due motori da 1000 KW e da un'elica prodiera da 220 KW. La nave Ŕ equipaggiata con un sistema di posizionamento dinamico Simrad per manovre di precisione.
La nave ospita laboratori per analisi, campionamento geologico, laboratori chimici e radiologici e consente l'elaborazione di dati di navigazione, geofisici e quelli acquisiti con il R.O.V. (Remote Operated Vehicle) e con la sonda multiparametrica.
Gli strumenti geofisici comprendono un profilatore Chirp Datasonic, uno Sparker, un profilatore Sub-Bottom da 3.5 KHz, un Uniboom, un sonar a scansione laterale da 100 - 500 KHz e un magnetometro.
Per quel che riguarda i sistemi di campionamento (operanti fino alle massime profonditÓ del Mediterraneo) sono disponibili campionatori a gravitÓ ed a pistone, box corer, benne (Shipek e Van Veen) e draghe. E' inoltre possibile utilizzare sonde multiparametriche e multicampionatori, CTD, dispositivi per analisi biologiche e R.O.V.

Le principali caratteristiche dell'Urania sono:


Lunghezza totale 61.30 m
Larghezza 11.10 m
Pescaggio min/max 3.10 - 3.60 m
Stazza 1000 TS



 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus