Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Istituto di genetica molecolare

Sito web dell'Istituto: http://www.igm.cnr.it
Direttore: Dott. GIUSEPPE BIAMONTI    Direttore f.f.
Indirizzo: Via Abbiategrasso, 207 - 27100 Pavia PV Lombardia
Tel.: 0382-546322
Fax.: 0382-422286
E-Mail: direttore@igm.cnr.it
Brochure dell'Istituto
Articolazioni Territoriali: Bologna  
Codice CDS dell'Istituto: 040
Dipartimento di prevista afferenza: Medicina
Missione:
Implementare la ricerca nel campo della genetica molecolare e delle biotecnologie di cellule umane normali e patologiche. L’Istituto si caratterizza per l’analisi molecolare e cellulare di eventi che si verificano nel nucleo delle cellule umane. In breve l’IGM si occupa: 1) di sviluppare indagini genetico-molecolari sui meccanismi di controllo dell'espressione genica e della proliferazione di cellule umane con particolare riferimento a condizioni patologiche (cancro, malattie ereditarie, invecchiamento, infezioni virali). Questo tipo di ricerca è teso anche ad identificare possibili nuovi bersagli per il controllo della progressione tumorale; 2) è uno dei pochi centri in Italia per lo studio dello splicing dei trascritti genici e del ruolo di questo meccanismo nella progressione tumorale; 3) una parte consistente dell’attività è tesa allo sviluppo di biomolecole con attività antiproliferative e/o antivirali. Questa ricerca viene portata avanti in collaborazione con industre farmaceutiche e biotecnologiche; 4) l’identificazione di geni-malattia e l’analisi genetica e funzionale di mutazioni patologiche è un altro settore che contraddistingue l’Istituto. In questo contesto l’IGM fornisce un servizio, per ora gratuito, di diagnosi prenatale di una serie di malattie ereditarie collegate all’ipersensibilità alla luce solare. L’istituto partecipa inoltre al Network Italiano Laminopatie e gestisce la pagina Web del Network (http://www.igm.cnr.it/index.php?id=laminopatie); 5) in collaborazione con IRCCS Rizzoli di Bologna vengono studiate a livello molecolare e con tecniche sofisticate di biologia cellulare alcune malattie degenerative muscolo-scheletriche e neurodegenerative; 6) un'attività dell’IGM riguarda lo sviluppo di metodologie di citologia analitica con applicazioni alla diagnostica biomedica, in particolare vengono sviluppati sistemi di biopsia ottica; 7) infine parte della ricerca si focalizza sullo studio dei meccanismi molecolari implicati nella suscettibilità a malattie genetiche complesse utilizzando approcci bioinformatici La missione dell’IGM nella ricerca di eccellenza in campo bio-medico è anche dimostrata dalla stretta collaborazione tra la sezione di Bologna dell’Istituto e l’IRCCS Rizzoli. L’IGM è coinvolto nell’attività di formazione post-laurea svolta in collaborazione con l'Università di Pavia.


 

 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus