Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Modulo
Metodologie e tecnologie didattiche per i Disturbi Specifici dell'Apprendimento-DSA


Dipartimento: Identità Culturale
Progetto: Lingua italiana: modelli, archivi testuali e lessicali
Commessa: Gestualita', oralita' e lingua scritta nello sviluppo e nella lingua dei segni
Modulo: Metodologie e tecnologie didattiche per i Disturbi Specifici dell'Apprendimento-DSA
Stato: Modulo attiva    Primo anno di attività:     Anno chiusura previsto: 2014
Tipologia di ricerca: Progetti relativi a linee tematiche a carattere strategico
Istituto esecutore del modulo: Istituto di scienze dell'atmosfera e del clima (ISAC)   Dipartimento di afferenza: Terra e Ambiente
Gestore: CLAUDIA CAPPA
Parole chiave: sviluppo e disturbi del linguaggio, gesti comunicativi, lingua dei segni
Abstract:
Il modulo studia l'acquisizione e l'uso della lingua parlata e scritta in bambini con difficoltà scolastiche. In ambito scolastico è di grande importanza per gli insegnanti saper riconoscere lo stile cognitivo di ogni alunno, per individuarne i punti di forza ed eventuali deficit. I Disturbi Specifici di Apprendimento(dislessia, disgrafia, disortografia, discalculia, disturbo specifico di comprensione del testo) non sono assolutamente assimilabili all`handicap perché avere un DSA significa essere predisposti geneticamente ad un modo di apprendere differente, e questo non è motivo per escludere tali studenti dagli indirizzi scolastici più impegnativi.











 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus