Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Modulo
Modelli bio-computazionali del linguaggio e della cognizione


Dipartimento: Identitā Culturale
Progetto: Lingua italiana: modelli, archivi testuali e lessicali
Commessa: Modelli bio-computazionali del linguaggio e della cognizione
Modulo: Modelli bio-computazionali del linguaggio e della cognizione
Stato: Modulo attiva    Primo anno di attivitā: 2009     Anno chiusura previsto: 2014
Tipologia di ricerca: Progetti relativi a linee tematiche a carattere strategico
Istituto esecutore del modulo: Istituto di linguistica computazionale "Antonio Zampolli" (ILC)   Dipartimento di afferenza: Identitā Culturale
Gestore: VITO PIRRELLI
Parole chiave: uso linguistico, reti neurali artificiali, cognizione
Abstract:
Il modulo č dedicato allo studio dei fattori che governano i processi di comprensione, produzione, apprendimento e variazione di una lingua e le interazioni dinamiche tra questi fattori. Il modulo intende promuovere lo sviluppo di modelli esplicativi dell'uso linguistico e la loro verifica empirica attraverso i) metodi quantitativi per lo studio di corpora, lessici e basi di dati, ii) simulazioni computazionali di ispirazione neuro-biologica e iii) analisi comparate di evidenza psico-linguistica e neuro-linguistica di natura sperimentale, clinica e acquisizionale. In questa prospettiva, processi di elaborazione e strutture dei dati di input/output sono mutuamente implicati: le stesse rappresentazioni di ingresso cui si applica un insieme di regole simboliche sono a loro volta il risultato di un processo di pre-elaborazione periferica di segnali non struttuurati. Alla domanda "Cosa conosciamo quando conosciamo una lingua?" possiamo rispondere solo affrontando contestualmente un'altra domanda: "Come acquisiamo e utilizziamo questa conoscenza?".











 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus