Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Modulo
Bioinformatica per lo studio di patologie umane, intolleranze alimentari e sicurezza alimentare


Dipartimento: ICT
Progetto: Bioinformatica
Commessa: Bioinformatica per lo studio delle basi molecolari di patologie umane e intolleranze alimentari
Modulo: Bioinformatica per lo studio di patologie umane, intolleranze alimentari e sicurezza alimentare
Stato: Modulo attiva    Primo anno di attività:     Anno chiusura previsto: 2014
Tipologia di ricerca: Progetti relativi a linee tematiche a carattere strategico
Istituto esecutore del modulo: Istituto di scienza dell'alimentazione (ISA)   Dipartimento di afferenza: Agroalimentare
Gestore: ANGELO FACCHIANO
Parole chiave: marcatori di patologie, sicurezza alimentare, biologia computazionale
Abstract:
Le attuali tecnologie della ricerca biomedica e biotecnologica hanno un estremo bisogno di strumenti bioinformatici per analizzare e gestire la quantità di dati prodotti, ma anche per definire nuovi approcci di analisi, adatte alle novità nelle tipologie di dati prodotti, così da rendere possibile l'interpretazione più avanzata dei fenomeni biologici oggetto di studio. Ciò richiede l'integrazione delle informazioni esistenti, di nuovi risultati sperimentali e di nuovi strumenti bioinformatici. La Commessa si pone come obiettivo lo sviluppo di nuovi strumenti bioinformatici e computazionali, e l'applicazione nello studio di patologie oncologiche, di intolleranze alimentari, e nella caratterizzazione strutturale e funzionale di molecole di interesse biomedico e biotecnologico. Tale attività è resa possibile dalle numerose collaborazioni con gruppi impegnati nella ricerca biomedica, che rendono possibile la valutazione sul campo delle soluzioni bioinformatiche, mediante la loro applicazione alle problematiche esistenti e a quelle nuove che continuamente emergono. I risultati attesi includono pubblicazioni scientifiche, nuovi strumenti bioinformatici e nuove strategie di analisi dati.











 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus